Sarà per lavoro, per pigrizia o per mancanza di tempo, ma la sedentarietà sta diventando una abitudine insana sempre più diffusa. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità sono qusi 3,2 milioni le morti che ogni anno possono essere associate proprio ad uno stile di vita privo di moto o di esercizio fisico. Stare fermi per intere giornate, senza concedersi delle passeggiate o un po’ di movimento, è incredibilmente rischioso per la salute, soprattutto quando viene associato ad una dieta insana e sbilanciata. Aumenta la possibilità di andare incontro a sovrappeso, obesità e molte altre gravi malattie. Ecco quali sono le conseguenze e i possibili rimedi per abbandonare lo stile di vita sedentario.

Conseguenze della sedentarietà

Avere uno stile di vita estremamente sedentario non fa affatto bene alla salute. L’assenza di attività fisica può causare sovrappeso, obesità, infarto, ictus, trombosi, diabete di tipo 2, ma anche osteoporosi o cancro. Questa cattiva abitudine viene solitamente associata ad un’alimentazione ricca di grassi e calorie, che non fa che aumentare il proprio peso e i rischi a cui si va incontro. Spesso, la sedentarietà è un’inevitabile conseguenza del proprio lavoro, che costringe a restare seduti alla scrivania per intere giornate. In questo caso, non solo si assumeranno delle posture scorrette ma si mandano in tilt anche alcuni ormoni, come il cortisolo, legato allo stimolo della fame.

Come abbandonare lo stile di vita sedentario?

Praticare attività fisica regolarmente è il rimedio ideale per evitare le conseguenze dello stile di vita sedentario. Bastano anche dei movimenti semplici, come camminare 2-5 minuti ogni ora, salire le scale oppure gli esercizi da scrivania, per avere subito dei benefici. Si può poi passeggiare, ballare, dedicarsi alle faccende domestiche, andare in bicicletta, l’importante è alzarsi dalla sedia o dal divano e vincere la sedentarietà, Essere dinamici ha anche il potere di migliorare l’autostima, ridurre l’ansia e la depressione. Il rimedio ideale per muovere i muscoli e per sentirsi più energici è dunque concedersi delle piccole passeggiate durante i momenti di pausa: i risultati saranno subito evidenti.