Stefano Gabbana è uno degli stilisti più famosi al mondo e, al di fuori delle passerelle, è spesso finito al centro delle polemiche del web a causa dei suoi commenti "cattivi". Nelle ultime ore, ad esempio, si è scagliato contro la popstar da 138 milioni di followers sui social, Selena Gomez. Lo stilista si è infatti lasciato sfuggire una dichiarazione poco carina nei suoi confronti, scatenando il pubblico di fan che non ci hanno pensato su due volte a difenderla.

Il commento di Stefano Gabbana contro Selena Gomez

Nelle ultime ore lo stilista Stefano Gabbana è finito al centro delle polemiche degli utenti dei social per essersi scagliato contro Selena Gomez. Dopo che sul profilo Instagram TheCatWalkItalia è apparso un post in cui si mostravano diversi red look a confronto della popstar, il designer ha lasciato un suo commento, scrivendo: "E' proprio brutta".

A post shared by The Catwalk Italia – TCI (@thecatwalkitalia) on

I fan della star lo hanno notato e non ci hanno pensato su due volte a ribellarsi. "Ma questo si è mai guardato allo specchio?", "Ti sei messo contro la fanbase sbagliata", "Ma ti sei visto? Sembri una patata bruciata", "E' una vergogna vedere una (ipotetica) icona della moda insultare qualcuno online per il suo aspetto, vergognati",  "Mi dispiace aver perso la stima per un'icona della moda italiana. Questo gesto le costerà sia la dignità che la carriera", sono solo alcuni dei commenti che si leggono sotto lo scatto, nei quali Gabbana viene più volte accusato di cyberbullismo. Alcuni, inoltre, gli hanno chiesto se quelle parole fossero dovute a una possibile gelosia ma lui ha risposto semplicemente "No".

Non è la prima volta che lo stilista ha attirato le ire delle celebrities, già in passato ha litigato "virtualmente" con Miley Cyrus, Elton John, Kate Moss, Ricky Martin ma alla fine ha sempre fatto "marcia indietro", chiedendo scusa. Questa volta, però, si è messo contro una delle cantanti più apprezzate al mondo, Selena Gomez conta infatti più di 138 milioni di followers e ogni suo post riesce a registrare un vero e proprio boom di like. Come se non bastasse, ha anche indossato gli abiti della nota casa di moda in diverse occasione, come ai Billboard Music Awards del 2011 e gli ESPY Awards 2013, quindi dietro questo commento "cattivo" non ci sarebbe affatto una forma di "rivalsa" per non aver puntato sull'eleganza italiana sui red carpet internazionali. Il fondatore della Maison Dolce&Gabbana sembra non avere alcuna intenzione di arretrare, per il momento continua a pubblicare Stories in cui sostiene la sua "teoria", prendendosi gioco di tutti coloro che lo stanno criticando nelle ultime ore e scrivendo "Ciao, hater, commentate ancora, mi fate sentire importante". Come si concluderà questa ennesima "battaglia" social?