10.950 CONDIVISIONI
1 Aprile 2015
17:23

Siete troppo stressati? Ecco quali sono le reazioni del nostro corpo

Tra lavoro, famiglia e amici a volte la vita può essere davvero pesante. Credete di essere troppo stressati? Ecco quali sono le reazioni del nostro corpo di fronte all’ansia e alle preoccupazioni.
A cura di Valeria Paglionico
10.950 CONDIVISIONI

Tra scuola, università, famiglia, lavoro e famiglia, a volte si può essere davvero molto stressati. Ansia e preoccupazioni si riversano sul corpo e i segni sono spesso evidenti. Ci si sente perennemente stanchi, non si ricorda più dove si sono messe le chiavi di casa e si vive tra le nuvole. Sono tutti segnali che il nostro corpo ci manda per farci capire che non ne può più di condurre una vita così stressante. Un po’ di riposo quotidiano sarebbe l’ideale per risolvere la situazione e per non ritrovarsi alle prese con dei fastidiosi attacchi di panico, che potrebbero sfociare in una depressione. Volete capire se siete troppo stressati? Ecco quali sono i sintomi più evidenti.

1. Volete rimanere a letto per sempre – Le persone stressate passerebbero intere giornate a lette, tanto che il risveglio è sempre un momento traumatico poiché ricominciano le preoccupazioni e le ansie di tutti i giorni. Non sarebbe meglio rimanere sotto le coperte?

2. Non riuscite a dormire – Quando i livelli di stress arrivano al culmine, a volte si manifestano dei fenomeni di insonnia. Può capitare che al termine di una giornata particolarmente pesante, quando si mette poi la testa sul cuscino, Morfeo non ne vuole proprio sapere di arrivare. Il consiglio è quello di prendersi una vacanza da ogni preoccupazione.

3. Vi ammalate più spesso – Quando si è molto stressati il sistema immunitario funziona fino al 30% in meno. Questo fa sì che ci si ammali con più facilità. Raffreddore ed influenza sono la norma quando si affronta un periodo duro.

4. Perdete le cose – A quanti sarà capitato di non ricordare dove sono state messe le chiavi o il portafoglio? Lo stress limita le capacità mentali, rende distratti e confusi. Sarebbe meglio prendersi un periodo di relax.

5. Avete la testa sul punto di esplodere – Quando si hanno dei continui mal di testa, la quotidianità potrebbe essere particolarmente frustrante. Ogni giorno si dovrebbe cominciare la giornata facendo un respiro profondo e ruotando la testa a destra e a sinistra.

6. Avete problemi di stomaco – Preoccupazioni ed ansie portano a problemi fisici, talvolta anche molto gravi. E’ questo il caso dei problemi allo stomaco o all’intestino, che spesso hanno una natura nervosa. Esiste infatti un legame preciso tra questi organi e gli ormoni prodotti sotto stress.

7. Vi manca il respiro – A volte lo stress gioca brutti scherzi e ci si sente come se non si riuscisse a respirare. E’ un attacco di panico e non si dovrebbe ignorare. Bisognerà respirare profondamente e non farsi prendere dall’ansia se non si vuole che la situazione peggiori.

10.950 CONDIVISIONI
Effetti della tristezza sul corpo: come gli stati d'animo negativi influenzano la salute
Effetti della tristezza sul corpo: come gli stati d'animo negativi influenzano la salute
Sport anticellulite: ecco quali scegliere per avere un corpo tonico
Sport anticellulite: ecco quali scegliere per avere un corpo tonico
Vuoi bere alcolici anche quando sei a dieta? Ecco quali sono i cocktail con meno calorie
Vuoi bere alcolici anche quando sei a dieta? Ecco quali sono i cocktail con meno calorie
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni