E’ inutile negarlo, le foto che ognuno di noi scatta ogni giorno vengono pensate solo per essere postate sui social, così da ottenere centinaia di like in pochi minuti. Spesso si passano ore e ore con lo smartphone tra le mani, nella speranza che venga fuori il selfie perfetto, magari servendosi anche dell'aiutino di Photoshop. Come tutti sanno, anche quando si parla di scatti da caricare su Instagram esistono delle mode. Se un tempo impazzavano la “duck face” e il “fish gap”, cioè le due espressioni del viso che mettevano in risalto la bocca, oggi le cose sono cambiate e per essere alla moda basta rivolgere lo sguardo verso il basso, così da sembrare soprappensiero.

Che si tratti di uno scatto malinconico o di un’immagine che immortala uno dei momenti più belli della propria vita, non importa, l’unica cosa che conta è assumere questa particolare posa per apparire spontanee e naturali. Basta fare un selfie senza guardare in camera e caricarlo sul proprio profilo per ottenere immediatamente decine di like. Naturalmente, a seguire questa tendenza sono le star e le influencer, soprattutto quelle australiane come Shani Grimmond, Hannah Polites, Sjana Earp, ma anche la modella di fama internazionale Kylie Jenner non è riuscita resistere a questa mania.

L’obiettivo è quello di apparire distratte e pensierose, proprio come se non si sapesse che di fronte si ha un fotografo pronto a immortalare quel momento. Tutte le ragazze che hanno provato questa posa mostrano sempre i punti forti del loro corpo, anche se all’apparenza sono disinteressate e con lo sguardo rivolto altrove. Insomma, a quanto pare, le mode social vanno più veloci del vento: da oggi in poi per rimanere al passo con i tempi si dovrà guardare il pavimento mentre viene scattata una foto.