Scattarsi dei selfie in ogni momento della giornata è ormai la moda più diffusa del momento. Basta una semplice foto in primo piano per esprimere i propri sentimenti o semplicemente per immortalare un momento importante in compagnia degli amici. Non tutti però conoscono quali sono i segreti per avere dei selfie perfetti. Se inizialmente i tanto amati autoscatti hanno spopolato con la cosiddetta “duck face”, cioè con le labbra rivolte in fuori come a simulare un bacio, in un secondo momento è arrivata poi la moda del “fish gape”, cioè una particolare espressione del viso che consiste nel tenere la bocca leggermente aperta, proprio come un pesce.

Oggi, però fareste meglio a dimenticare tutte queste pose plastiche. Un medico di Manchester, chiamato Tim Pearce, ha scoperto un trattamento di bellezza che permette di ottenere il broncio perfetto. Vengono chiamate le “labbra di Monna Lisa”, dal nome dell’opera di Leonardo da Vinci, l’artista che affermava che la bellezza femminile fosse tutta un fatto di proporzioni, e vengono create grazie ad delle iniezioni di filler. Queste ultime sono capaci di creare una bocca delle dimensioni giuste per il proprio viso.

Questo principio, noto come il rapporto aureo, ci consente di garantire ai pazienti che dopo l’intervento saranno più belli. Avranno labbra più grandi e delle perfette proporzioni facciali”, ha spiegato Tim Pearce. Grazie a queste piccole iniezionio, le labbra diventano visibilmente più grandi, ma allo stesso tempo mantengono il loro aspetto naturale. L’effetto, però, non dura per sempre ma rende evidenti i suoi effetti per un massimo di 12 mesi. Chissà in quante ora non vedranno l’ora di scattarsi dei selfie in stile Gioconda.