Se zucchini e peperoni iniziano a scarseggiare, ci sono tantissime altre verdure che iniziano a fare capolino nel mese di Settembre, che preannuncia l’arrivo dell’autunno. Le verdure di stagione, fresche e ricche di elementi nutritivi sono un vero toccasana per il nostro corpo.

La zucca per esempio, inizia a fare capolino nell’orto: i suoi benefici sono tanti, come per esempio contrastare l’ansia e favorire il buon riposo, ma anche per combattere la cellulite e per rallentare l’invecchiamento cutaneo. Settembre è anche uno dei mesi ideali per i fagioli, ricchi di sali minerali e oligominerali, ma anche di fibre e aiutano la salute delle ossa. Perfetta anche la melanzana: ricca di vitamina C è alleata del sistema nervoso e aiutano anche a perdere peso grazie alle proprietà che attivano il metabolismo.

Dopo l’estate arriva anche il periodo di cipolla, scalogno e erba cipollina, indispensabili per condire i vostri piatti. Sapevi però che la cipolla ha anche delle proprietà benefiche? Al contrario di quanto si pensa, aiuta la digestione grazie ai fermenti contenuti al suo interno e il suo succo può essere utilizzato anche come antibiotico e antibatterico. Settembre è anche il mese per eccellenza dei funghi: aumentano l’apporto di vitamina B e rinforzano il sistema immunitario difendo il tuo organismo dall’attacco dei microbi, prevenendo così i malanni di stagione causati dai primi freddi. Anche i porri sono tipici del mese di Settembre: sono ricchi di flavonoidi e di antiossidanti e aiutano anche a controllare la pressione alta. Al loro interno inoltre contengono tantissime vitamina, come la A, la C e la E.