La 70esima edizione del Festival di Cannes è entrata nel vivo e fino al prossimo 28 maggio presenterà in anteprima film provenienti da ogni parte del mondo. Le star che hanno calcato il red carpet sono moltissime e non sono mancati gli "scandali", dalle due celebrities che hanno indossato lo stesso abito a Bella Hadid con lo spacco vertiginoso, fino ad arrivare a Lily-Rose Depp con i capezzoli in mostra nella serata inaugurale. Ieri sera si è tenuta la première di "The Killing of a Sacred Deer" e a distinguersi per bellezza e sensualità è stata la modella di Victoria's Secret Sara Sampaio.

La 25enne ha fatto la sua apparizione sul tappeto rosso con un look decisamente audace. Ha infatti indossato un lungo abito bianco in pizzo di Francesco Scogliamiglio a maniche lunghe e con dei volant sul corpetto e sulla vita. La cosa particolare è che, essendo completamente trasparente, rivelava la biancheria intima e le forme perfette della top. Per completare il tutto, la Sampaio ha sfoggiato dei sandali bianchi di Gianvito Rossi, collana e orecchini di pietre preziose verdi e cristalli firmati Avakian, ha poi tenuto i capelli raccolti in uno chignon e ha esaltato la bocca carnosa con un rossetto rosso.

La modella non ha perso occasione per mettere in mostra il suo corpo perfetto, dando prova di essere una delle donne più belle al mondo. Certo, essendo uno degli angeli del noto marchio americano, è abituata a rimanere in lingerie in passerella ma nessuno si sarebbe mai aspettato di vederla in versione tanto sexy anche a Cannes. Quale sarà la prossima star che la "sfiderà" a colpi di sensualità?