Sanremo 2012 i look della prima serata

Sostituzioni, gaffes, problemi tecnici e buona musica hanno contraddistinto la prima serata del festival di Sanremo 2012. Purtroppo per i fashion addicted  la puntata non ha brillato per quanto riguarda abiti e stile. Unica eccezione le due splendide madrine, accorse in aiuto dello staff creativo di Sanremo per sostituire Ivana Mrazova impossibilitata a partecipare alla serata per motivi di salute.  Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez con la loro bellezza e soprattutto con i loro splendidi abiti non hanno fatto rimpiangere l'assenza della modella ceca che avrebbe dovuto indossare creazioni di Alberta Ferretti, una delle quali è stata prontamente adattata al corpo della presentatrice argentina. Nessun catante ha sfoggiato outfits altrettanto belli che potessero competere con i modelli delle protagoniste indiscusse della prima serata. Solo alcuni degli uomini saliti sul palco hanno dato filo da torcere alle due bellezze con elegantissimi smoking, frac ed abiti chic.

Elisabetta Canalis  sceglie Atelier Versace – Elisabetta ha indossato per la prima puntata di Sanremo 2012 un abito d'alta sartoria, firmato Atelier Versace, di uno splendido bianco perla con gonna drappeggiata a strascico e corpetto con fantasia lavorata arricchitta da fili d'argento. La gonna in seta, corta sul davanti e lunga nella parte posteriore, aveva una forma destrutturata derivante dal drappeggio della stoffa cucita a balze irregolari. Il corpetto, stretto e senza spalline, era arricchito da una fantasia, intagliata su velo trasparente, a micro cerchi e fiori stilizzati al centro dei quali erano cuciti strass e borchie argentate.

Elisabetta canalis Sanremo

Trucco Naturale – La Canalis ha optato per un trucco e per un'acconciatura molto naturli, con maquillage leggero e capelli mossi sciolti sulle spalle. Anche gli accessori non erano eccessivi dato che la bella madrina ha indossato solo orecchini in oro bianco e brillanti ed un bracciale abbinato. Un paio di sandali con plateaux e maxi tacco in argento brillante con cinturino alla caviglia hanno completato il look. Elisabetta era radiosa, la scelta dell'outfit per la serata è stata perfetta.

Belen strizzata nell'abito di Ivana Mrazova La povera Belen Rodriguez è stata chiamata all'ultimo momento per sostituire, nella prima serata el festival, Ivana Mrazova per cui ha dovuto indossare uno degli abiti che Alberta Ferretti aveva disegnato per la modella ceca. Nonostante l'abito non sia stato creato su misura, Belen fa la sua figura sul palco dell'Ariston con un lungo abito nero in organza e tulle coposto da corpetto scollato senza spalline arricchito da paillettes tono su stono e ampia gonna a strascico. Anche se probabilmente l'abito era un pò stretto per la soubrette, l'outfit riesce comunque nell'intento di stupire gli spettatori. Belen era splendida con il lungo strascico della gonna che la faceva sembrare una moderna Cenerentola al ballo.

Belen Sanremo 2012

Il bellissimo viso di Belen era incorniciato da una pettinatura tirata, con i capelli raccolti in uno chignon basso. L'importante scollatura prevista dall'abito era arricchita da uno splendido collier in oro bianco e diamanti firmato Pasquale Bruni, come gli altri gioielli indossati da Belen. Un prezioso anello con maxipietra compare sul dito dell'argentina ed essenziali diamanti alle orecchie completano il quadro. Sotto la lunga gonna spuntano un paio di pumps in satin drappeggiato.

Belen dettagli

Nina Zilli in Vivienne Westwood Nina Zilli conferma ancora una volta il suo stile ricercato con un divertente abito firmato Vivienne Westwood. L'abito destrutturato, con gonna a sbuffo fino al ginocchio e corpetto senza spalline, gioca con le forme e i materiali sovrapponendo seta ed organza e nuances differenti del color cipria. Il corpetto "appuntito" è in perfetto stile Westwood e ricorda in tutto il riconoscibilissimo style della designer inglese. Nina probabilmente ha voluto portare sul palco dell'Ariston il suo personale tributo alla scomparsa Amy Winehouse per questo sceglie una pettinatura molto simile a quella della cantante, con maxi cofana nera cotonata, scelta azzeccata dato che le dona in maniera particolare. Scelta un pò meno adatta quella delle scarpe in pelle rosso ciliegia che si distaccano troppo dallo stile e dal colore dell'abito indossato. L'outfit della Zilli merita ma probabilmente non spicca sulla cantante dalla carnagione chiara e dal corpo troppo longilineo che non esalta le forme del vestito.

Nina Zilli Sanremo 2012

Emma Marrone in Costume National by Ennio Capasa Emma mette a segno ancora un colpo con questo look davvero azzeccato. L'outfit, rock ed elegante allo stesso tempo, è perfetto per mediare tra l'anima trasgressiva della cantante e l'eleganza richiesta dall'importanza del palco. Il direttore creativo di Costume National, Ennio Capasa, ha creato appositamente per Emma Marrone l'outfit di Sanremo. Un intenso verde ricopriva il corpo della cantante la quale ha indossato un completo one colour composto da blusa oversize in seta con profilo nero sulla scollatura, shorts e chiodo in pelle  dello stesso colore con revers neri. Lunghe catene sottili ed un paio di scarpe in pelle nera con tacco scultura firmate Giuseppe Zanotti hanno completato il rock look perfetto per Emma. Una capigliatura con ciuffo riccio, finto spettinato, ha reso ancora più glamour l'outfit dell'ex vincitrice di Amici la quale è riuscita ad osare con stile, grazie anche all'aiuto di un designer d'eccezione.

Emma Marrone Sanremo 2012

Non convince il look scelto da Dolcenera la quale sembra aver abbinato a caso i primi pezzi presi nell'armadio. I capi firmati Frankie Morello presi singolarmente sono belli e decisamente glamour ma forse poco adatti alla cantante che ha voluto osare un pò troppo con un look che non risulta elegante. La maxi shirt in cotone grigio con stampa frontale, molto casual, poco si adatta alla gonna a vita alta, stretta e lunga fino al ginocchio con cintura in pelle nera a contrasto con le paillettes dorate. I tronchetti in pelle nera con tacco a spillo non slanciano, insieme alla gonna longuette, la figura della cantante. Quello di Dolcenera non è un look da bocciare totalmente ma si adatta poco alla  cantante e soprattuto non spicca su un palco di tale portata.

Dolcenera Sanremo 2012

Arisa si reinventa acora una volta Dopo gli exploit di stile scelti per X-factor 5 Arisa cambia ancora una volta mood, scegliendo uno stile bon ton che le si addice particolarmente. L'outfit, firmato Mila Schon, scelto dalla cantante è essenziale, elegante e molto ricercato arricchito da accessori minimal. Il minidress in seta color cipria, la nuances più in del momento, con scollo a barca e maniche lunghe presenta delle linee che si adattano perfettamente al corpo della cantante assottigliandone la silhouette. Arisa si presenta per la prima volta sul palco di Sanremo senza occhiali, con il solito taglio corto e sbarazzino, con una sottilissima collana lunga in oro e con maxi anello che dona un tocco in più al suo minimal look.

Arisa Sanremo 2012

Noemi sbaglia il look L'ex concorrente di X-factor brilla sul palco per la sua splendida voce roca ma non per il look scelto. Purtroppo il tuxedo con revers fucsia a contrasto fa a pugni con i capelli rosso fuoco della cantante. Il completo in seta nera prevede una giacca con coda posteriore dall'interno fucsia che richiama il colore dei risvolti e un largo pantalone a palazzo. L'abito seppur molto elegante poco si adatta al corpo e all'immagine di Noemi la quale spicca sul palco dell'Ariston per le doti canore ma non per il look.

Noemi Sanremo 2012

Le bocciate – Se il look della rossa Noemi può essere rimandato a settembre, sono invece totalmente bocciati i look delle altre donne comparse sul palco di Sanremo 2012. Chiara Civiello sarà pur una grande cantante jazz ma purtroppo in fatto style sbaglia completamente abbinando un tubino chiaro con paillettes applicate ad un paio di orribili calze nere coprenti e tristi decolleteè in suède. Ancor più sbagliata la scelta trash di Irene Fornaciari che si presenta sul palco con uno stile très clochard, davvero troppo sciatto e non adatto alla situazione. Silvia Mezzanotte ci prova ma non riesce nell'intento. Il suo look ricorda troppo da vicino la strega cattiva di biancaneve con il maxi collo appuntito di color fucsia a contrasto con il lungo abito nero. Loredana Bertè conferma ancora una volta il suo trash style con un completo in velluto nero che non le dona per niente, abbinato a guanti tagliati e a tronchetti in pelle nera che non contribuiscono a slanciare la sua figura. Un parruccone nero e occhiali da sole, demodè e inadatti, sono la ciliegina sulla torta.

Le bocciate

La rivincita degli uomini I veri protagonisti del palco di Sanremo 2012 sono stati gli uomini che con abiti davvero eleganti hanno fatto la loro fiugra, facendo impallidire le donne del festival. Gianni Morandi era elegantissimo nel suo smoking, firmato Salvatore Ferragamo, con gilet e giacca a un bottone dai revers geometrici in velluto nero. Lo stesso vale per Rocco Papaleo per il quale si è scomodato ancora una volta lo stilista di Costume National. Capasa ha disegnato per lui un bellissimo smoking dalle linee moderne con fascia e revers in satin.

Gli uomini di Sanremo

I look più fashion comparsi sul palco sono stati quelli di Samuele Bersani e Francesco Renga. Bersani ha cantato con un divertente frac nero, smorzato dall'assenza di papillon o cravattino, da una camicia bianca con colletto slacciato e soprattutto da un paio di scarpette da calcio con tanto di tacchetti. Francesco Renga ha esibito un completo, appositamente creato per lui da Tonello, composto da abito grigio perla con revers tondi di colore bianco, serafino girocollo con bottoni e sciarpetta a rete nera che richiamava il colore scuro degli scarponcini di pelle invecchiata. Il giovane cantautore Pierdavide Carone ha indossato una creazione, firmata Emporio Armani, in tessuto morbido e leggero di colore nero abbinato ad una camicia con abbottonaura e collo laterale.

A parte la bellezza degli abiti indossati dalle madrine del festival ed escludendo lo sitle fashion ed elegante degli uomini che hanno calcato il palco dell'Ariston, nella prima serata di Sanremo 2012 non si sono visti grandi tocchi di stile. Staremo a vedere se nei prossimi giorni artisti, presentatori ed ospiti ci stupiranno con "effetti speciali di stile".