San Valentino è sempre più vicino, ma avete un partner che proprio odia la festa degli innamorati e non sa scegliere i regali giusti? Se a Natale, al compleanno e in qualsiasi altra ricorrenza vi siete ritrovate con un dono che proprio non vi piaceva, è arrivata l’ora di ricorrere ai ripari. Utilizzando una serie di sotterfugi, sarete capaci di indirizzarlo verso l’idea regalo giusta per San Valentino. Forse sarà un po’ scorretto, ma quanto meno non vi ritroverete con un regalo da riciclare e non dovrete fingere di essere entusiaste all’apertura del pacchetto. Certo, ogni donna ama le sorprese, ma in certi casi è meglio non rischiare e non dare troppa fiducia, soprattutto se il partner si conosce da poco.

Se siete fidanzate da anni, avrete raggiunto sicuramente una certa intimità e dunque avrete tutto il diritto di “richiedere” il regalo che più vi piace. Non siate timide ed imbarazzate, fatelo senza reticenze. Se invece uscite da poco con un ragazzo e volete fargli capire qual è il pensiero giusto per voi, potrete sfruttare la vostra parlantina e la vostra arte persuasiva per far ricadere il discorso proprio su quel bracciale o quella borsa che vi piace, consigliandogli di acquistarlo alla prima ricorrenza utile. Oppure potrete decidere di passeggiare “casualmente” nella zona del vostro negozio preferito e farglielo notare. Un ultimo stratagemma per far scegliere al vostro fidanzato il regalo giusto? Utilizzate la scusa più tradizionale al mondo e cioè cominciate a raccontare della vostra amica, il cui partner le ha comprato proprio la stessa cosa che volevate voi. Se a questo punto il vostro uomo non avrà ancora capito, rassegnatevi, sarete costrette a trovare un uso alternativo per il regalo che vi farà.