Il conto alla rovescia sta per arrivare al termine: il prossimo sabato il principe Harry e Meghan Markle convoleranno finalmente a nozze, dando vita all'evento più atteso dell'anno. L'attrice americana entrerà ufficialmente nella Royal Family, diventando principessa, e di sicuro con la sua eleganza darà del "filo da torcere" alla cognata Kate Middleton. In pochi, però, sanno che anche il giorno delle nozze si dovranno rispettare una serie di regole imposte dal protocollo: ecco quali sono le più originali.

 1. La sposa deve portare un rametto di mirto nel bouquetIl bouquet di Meghan Markle sarà realizzato con delle rose bianche, i fiori preferiti della compianta principessa Diana, così da rendere omaggio alla mamma dello sposo. In pochi, però, sanno che al suo interno ci dovrà essere anche un rametto di mirto. Si tratta di una tradizione risalente al 19esimo secolo, ovvero a quando la nonna del principe Alberto lo ha regalato alla regina Vittoria come simbolo di fortuna in amore e nel matrimonio.  Da allora tutte le principesse che salgono sull'altare ne mettono un ramo all'interno del bouquet.

2. La fede nuziale è fatta di oro gallese – La fede dei rappresentanti della Royal Family non è come tutte le altre, per tradizione deve essere fatta in oro gallese. La prima a scegliere questo materiale prezioso è stata la regina Madre, che ha usato quello proveniente dalla miniera di Clogau St. David nel Galles del Nord per realizzare l'anello da mettere al dito dopo il matrimonio con Giorgio VI. Anche se la miniera è chiusa, oggi si usano delle pepite d'oro provenienti sempre da quel paese.

3. La torta nuziale solitamente è alla frutta – E' da decenni che i rappresentanti della Royal Family scelgono solo torte nuziali alla frutta, da Victoria e Albert a Charles e Diana, fino ad arrivare a Kate e William. Il motivo? Sono simbolo di ricchezza e prosperità grazie ai suoi preziosi ingredienti come frutta secca, alcol e spezie. Con Meghan ed Harry le cose probabilmente cambieranno, visto che hanno scelto torta al sambuco al limone con glassa al burro dello chef Claire Ptak della pasticceria Violet di Londra.

4. Dopo il matrimonio gli ospiti ricevono per posta una fetta della torta nuziale – La torta nuziale dei rappresentanti della Royal Family viene realizzata solitamente con molta frutta e impiega molto più tempo ad andare a male rispetto agli altri dessert. Da decenni ormai è consuetudine inviare agli ospiti una fetta del dolce dopo le nozze, proprio come se fosse un biglietto di ringraziamento. Per Meghan ed Harry, però, le cose potrebbero non andare in questo modo, visto che la loro torta probabilmente non sarà alla frutta.

5. La sposa lascia il bouquet nella tomba del guerriero sconosciuto nell'Abbazia di Westminster – Il bouquet nuziale portato sull'altare il giorno del matrimonio non deve essere lanciato alle invitate single, deve essere collocato sulla "tomba del guerriero sconosciuto" nell'Abbazia di Westminster. Questa tradizione risale al 1923, quando la Regina Madre lo ha usato come espediente per onorare il suo defunto fratello Capt. Fergus Bowes-Lyon, ucciso durante la Prima Guerra Mondiale.

6. Il membro della famiglia reale deve ricevere il permesso formale della regina per sposarsi – All'interno della Royal Family inglese è la regina a tenere tutto sotto controllo ed è per questo che tutti i suoi discendenti che si sposano devono ottenere il suo consenso prima di convolare a nozze. Il motivo? Sono dei potenziali eredi al trono ed è necessario che al loro fianco abbiano un compagno che riesca a sostenere l'altro nel governo del regno.

7. Lo sposo indossa abiti militari per la cerimonia – Tutti gli sposi che fanno parte della Royal Family britannica indossano abiti militari durante la cerimonia religiosa e probabilmente anche Harry lo farà, visto che ha prestato servizio nell'esercito. Per il ricevimento, invece, molti ipotizzano che porterà un abito da sera con tanto di panciotto.

8. La famiglia reale posa per i ritratti di nozze formali – Il giorno del Royal Wedding i due sposi devono posare con l'intera famiglia reale per dei ritratti di nozze formali. Il fotografo che immortalerà i momenti più belli del matrimonio di Harry e Meghan sarà Alexi Lubomirski, lo stesso che li ha fotografati dopo il fidanzamento ufficiale.

9. Dopo la cerimonia ci sono due ricevimenti – Il Royal Wedding è composto da tre diverse celebrazioni per tradizione. La prima è la cerimonia religiosa che inizia verso mezzogiorno, viene seguita da una "colazione" di nozze o un pranzo e da un ricevimento serale molto più intimo che si prolunga fino a notte fonda.