Rochas sfila a parigi alessandro dell'Acqua

Un altro grande designer nostrano porta l'arte della moda italiana in Francia presentando una splendida collezione durante la Fashion Week di Parigi. Ieri a dare il via alla manifestazione modaiola ci ha pensato Alessandro Dell'Acqua, nuovo direttore creativo di Rochas, che ha sostituito Marco Zanini, ora head designer di Schiaparelli. Il debutto di Dell'Acqua, che abbiamo appena visto sfilare sulle passerelle milanesi con la collezione invernale di N.21, ha convinto gli addetti ai lavori e soprattutto il difficile pubblico francese. Lo stilista grazie al suo grande talento non delude le aspettative e porta in passerella una donna completamente nuova, una donna romantica dall'anima dark che si muove con eleganza raffinata nel mondo moderno.

La collezione Autunno/Inverno 2014-1 5 di Rochas – Dell'Acqua riesce ad innovare cambiando completamente lo stile di Rochas, ma allo stesso tempo riesce a citare e restare ben legato alla lunga tradizione del marchio. A Parigi sfila una nuova visione, più decisa e meno "tenue" del passato. In passerella Dell'Acqua propone una collezione invernale basata sulle sovrapposizioni, tanto amate dal designer, e sull'accostamento di stili ed ispirazioni opposte. Nel primo giorno della fashion week parigina i veri protagonisti sono lunghi abiti con maxi balze, realizzati con tessuti dal sapore barocco, con meravigliosi jacquard e con luminosi decori. La ricchezza e l'opulenza è bilanciata con capi estremamente essenziali, a fondo unico e dalle linee basic e moderne. Dalla somma degli opposti nasce un affascinante mix, una collezione innovativa capace di essere moderna e classica allo stesso tempo.