25 Novembre 2021
10:18

Ricostruzione capelli, i migliori trattamenti professionali e casalinghi da provare

Se il capello risulta sfibrato, secco e poco luminoso il trattamento ideale per idratarlo e nutrirlo è la ricostruzione, da fare a casa o in salone: ecco di cosa si tratta.
A cura di Federica Ambrogio

I capelli possono risultare danneggiati, sfibrati e secchi a causa di un utilizzo smodato di fonti di calore come piastre, ferri arriccia capelli e phon, ma anche per via di trattamenti come le decolorazioni e styling troppo aggressivi che stressano il capello. Per nutrire a fondo la chioma rimpolpandola il trattamento ideale è la ricostruzioni capelli, che si può effettuare sia in salone che a casa con appositi kit. I prodotti utilizzati per la ricostruzione sono solitamente a base di cheratina, collagene, acido ialuronico e peptidi e aiutano a ricostruire le fibre del capello e del cuoio capelluto rendendo la chioma più luminosa e forte. Esistono diverse tipologie di trattamento, da quelle più leggere che agiscono in modo superficiale a quelle che invece agiscono in profondità che solitamente vengono effettuate dal parrucchiere. Il prezzo del trattamento in salone varia in base al tipo di prodotto utilizzato, ma in generale varia dai 25€ ai 50€ a seduta.

Ogni quanto tempo va fatta la ricostruzione capelli

Quando il capello è sfibrato e debole la ricostruzione può essere effettuata in salone anche una volta al mese, per irrobustirlo e renderlo più luminoso e spesso. Il trattamento professionale effettuato in salone è sicuramente più nutriente e benefico per la salute del capello, mentre i kit ricostituenti utilizzati a casa sono utili per prolungare il trattamento effettuato in salone.

Quanti tipi di ricostruzione capelli esistono

Il cuoio capelluto è formato dall'unione di ponti salini e ponti disolfuro che unendosi alla cheratina formano un legame che da vita al capello. Questi ponti possono indebolirsi con un utilizzo eccessivo di fonti di calore e trattamenti aggressivi e la ricostruzione serve proprio per rinforzarli e rimpolparli. Esistono delle ricostruzioni capelli che agiscono in profondità e altre che invece lavorano a livello superficiale.  I primi, i trattamenti più intensi, lavorano per ricostruire i ponti disolfuri e salini rigenerando la fibra cellulare. Quelli più superficiali invece, solitamente a base di cheratina e collagene, lavorano sulla struttura superficiale del capello riparando momentaneamente nella parte visibile. Si tratta di una soluzione temporanea che il cui effetto svanisce solitamente dopo pochi lavaggi.

Ricostruzione capelli in salone, i trattamenti dalla cheratina al collagene

Anche in salone esistono diverse tipologie di trattamenti per ricostruire la tua chioma e avere capelli rimpolpati e sani. I più diffusi sono quelli alla cheratina, al collagene e all'acido ialuronico. L'effetto finale sul capello sarà estremamente luminoso e morbido, e la chioma risulterà più corposa e piena.

Ricostruzione capelli alla cheratina

È il tipo di ricostruzione più diffusa e spesso più apprezzato per i suoi risultati tangibili e duraturi nel tempo.Viene effettuato utilizzano la proteina per ristrutturare la struttura del capello rendendola più robusta e flessibile, per una chioma sana e luminosa. Questo trattamento idratante non è da confondere con la stiratura alla cheratina, che serve per disciplinare i capelli ribelli e crespi garantendo un effetto liscio semipermanente.

Ricostruzione capelli al collagene

La ricostruzione al collagene è particolarmente indicata in caso di trattamenti aggressivi, come ad esempio decolorazioni o permanenti. È utile infatti per nutrire i capelli sfibrati e per rendere la chioma più piena, forte e lucente ma non solo: la fibra del capello risulterà anche più elastica e sarà quindi più facile da disciplinare e pettinare.

Ricostruzione capelli all'acido ialuronico

La ricostruzione capelli a base di acido ialuronico invece serve principalmente per nutrire e idratare a fondo il capello, contrastandone così la secchezza e l'inaridimento. L'effetto finale sarà un capello morbido, idratato e luminoso.

Ricostruzione capelli a casa, i kit fai da te da provare

È possibile utilizzare dei prodotti dedicati alla ricostruzione capelli anche a casa: generalmente il loro impiego serve per prolungare la ricostruzione effettuata in salone e per avere capelli morbidi e luminosi anche con la piega fai da te.

La ricostruzione capelli con Olaplex

Tra i prodotti più conosciuti per la ricostruzione capelli domiciliarli c'è la linea Olaplex, che completano il trattamento effettuato in salone. I prodotti della linea che si possono utilizzare a casa sono Olaplex No.3 – Hair Perfector, che serve per ridurre i danni provocati dalla colorazione e rigenerare i ponti danneggiati direttamente all’interno del capello, Olaplex No.4 – Bond Maintenance Shampoo che aiuta a riparare i legami disolfuro mentre pulisce delicatamente i capelli e restituisce forza e morbidezza ad ogni lavaggio, e infine l‘Olaplex No.5 – Bond Maintenance Conditioner, il balsamo rinforzante che rinnova i capelli danneggiati, donando loro la necessaria idratazione e rendendoli più lucenti senza appesantirli. I prodotti sono disponibili singolarmente oppure nel pratico kit Radiant Hair Essentials che contiene anche il No. 7 Bonding Oil che dona brillantezza al capello.

Ricostruzione capelli fai da te con Olaplex
Ricostruzione capelli fai da te con Olaplex

La ricostruzione capelli con Wella Wellaplex

Utilizzato in salone per colorare e decolorare i capelli senza rovinarli, la linea Wellaplex di Wella comprende anche il Wellaplex No.3 Hair Stabilizer, il trattamento per nutrire il capello a casa. Un trattamento rigenerante e rinforzante per capelli tinti e con mèches che dona alla tua acconciatura la rigenerazione necessaria. Si utilizza una volta alla settimana su capelli lavati e tamponati lasciandolo in posa per 10 minuti prima di risciacquare per restituire vitalità ai capelli tinti e con mèches, lasciandoli morbidi, lisci e splendidi.

Il Discovery kit di Screen Haircare per la ricostruzione capelli a casa

Un unico kit contenente tutte le 3 fasi per effettuare un trattamento completo di ricostruzione interna del capello. Contiene uno uno shampoo con pH acido per preparare i capelli alla fase numero 2, dove bisognerà applicare il prodotto e lasciarlo in posa dai 3 ai 5 minuti: il prodotto a base di aminoacidi con un peso molecolare bassissimo riuscirà a entrare e riparare l’interno dei capelli. Infine Stage 3, il prodotto con aminoacidi ad alto peso molecolare che chiude le squame e si posiziona all’esterno del capello ricostruendone la superficie: va lasciare in posa 5 minuti prima di risciacquare.

La ricostruzione con K-PAK Reconstructor di Joico

Tra i prodotti più conosciuti per la ricostruzione capelli fai da te c'è anche il K-PAK Reconstructor di Joico: un potente mix di aminoacidi e cheratina che aiuta a ricostruire e rinforzare le ciocche stressate, riportando i capelli al loro antico splendore in una sola applicazione. Si applica sui capelli appena lavati e tamponati con un asciugamano e si lascia in posa 5 minuti prima di risciacquare.

Gli 8 migliori balsamo per capelli da provare
Gli 8 migliori balsamo per capelli da provare
6 trattamenti ristrutturanti per avere capelli sani e forti
6 trattamenti ristrutturanti per avere capelli sani e forti
Capelli in autunno: come curarli con i trattamenti da salone
Capelli in autunno: come curarli con i trattamenti da salone
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni