Ricordate la serie "The O.C.", quella dedicata a un gruppo di ragazzi della conta di Orange che, tra intrighi amorosi, tradimenti e le avventure più svariate, hanno tenuto incollati milioni di teenager alla televisione? Era il 2003 quando è stato trasmesso il primo episodio e da allora il successo è stato esorbitante, tanto che ancora oggi gli episodi riescono ad attirare l'attenzione del pubblico. Sono però passati 15 anni da quel momento e l'aspetto degli attori è radicalmente cambiato: ecco che fine hanno fatto.

Che fine hanno fatto gli attori di "The O.C."?

"The O.C." è stato uno dei teen drama più amati della storia e, anche se sono passati 15 anni da quando è andato in onda per la prima volta, continua a essere considerato leggendario. All'epoca i suoi protagonisti erano giovanissimi, mentre oggi le cose sono completamente cambiate. Adam Brody, il lunatico e un po' imbranato "figlio di papà" Seth Cohen, ha sposato Leighton Meester, la Blair di "Gossip Girl", dalla quale ha avuto anche un figlio, il ribelle Ryan Atwood interpretato da Ben McKenzie continua a fare l'attore in "Gotham", dove veste i panni del giovane commissario Jim Gordon. Come dimenticare Rachel Bilson, ovvero Summer Roberts, la ragazzina viziata cambiata in modo radicale quando si è innamorata di Seth? Anche lei continua ad avere qualche piccolo ruolo in alcune serie tv e, come se non bastasse, è anche diventata mamma. La più famosa è in assoluto Mischa Barton, meglio conosciuta come Marissa Cooper, che ancora oggi calca i red carpet più ambiti, anche se è più volte finita al centro dell'attenzione dei media a causa dei suoi chiletti di troppo, anche se è tornata in splendida forma negli ultimi anni. Hanno debuttato nel mondo della tv che avevano poco più che 20 anni, mentre ora si ritrovano con un aspetto più maturo e con qualche ruga in più che gli segna il viso. Insomma, il tempo passa anche per loro e si vede, anche se non hanno perso il fascino che li ha sempre contraddistinti.