Diventare angeli di Victoria’s Secret non è semplice e lo sanno bene le modelle del brand di lingerie che sono costrette a seguire un training molto preciso e rigoroso per sfilare sulla passerella più nota del mondo. La modella transgender Rain Dove ha voluto dimostrare quanto sia difficile raggiungere gli stessi risultati dei tanto amati angeli, soprattutto per le  persone che non sono nate donne.

Ha indossato un completino intimo firmato Victoria’s Secret, si è fotografata e poi con un fotomontaggio ha messo al posto del suo volto quello un angelo. Il risultato è stato incredibile. Rain, che ormai da anni lavora con diverse agenzie di moda e che di conseguenza è molto sicura di se stessa e delle sue forme, ha dimostrato che il suo corpo non ha nulla da invidiare a quello delle modelle del brand che guadagnano milioni di dollari all’anno, anche se deve ancora lavorare sulle espressioni da assumere per essere sexy quanto loro.

Per la prima volta, inoltre, è stata una top model di successo ad essere associata ad un altro corpo. Il commento di Dove è stato: “Molti non credevano neppure che fossi una donna. Anzi guardando le due immagini credevano che io fossi un uomo”. La domanda che ci si pone è se la ragazza sembra un uomo perché diversa dall’ideale di bellezza comunemente accettato oppure perché semplicemente non nasconde la sua natura transgender. Certo è che Rain ha dimostrato di avere un immenso coraggio, in poche sarebbero disposte a confrontarsi con le modelle Victoria’s Secret che, secondo il luogo comune, sono le donne più belle e perfette del mondo.