Volete trovare una nuova attività fisica da associare alla dieta? Dopo il fit-boxing e il kick-boxing, la nuova moda si chiama “piloxing” ed è una fusione tra pilates, boxe e danza. La disciplina è stata ideata da Viveca Jensen, una trainer svedese trapiantata a Los Angeles, ballerina professionista, insegnante di pilates ed esperta di pugilato.

Il suo obiettivo era unire forza e potenza all’eleganza ed ha pensato dunque ad una moderna fusion per realizzare il suo sogno. Il piloxing permette di tonificare il corpo, di stabilizzare la colonna vertebrale e di rinforzare addominali e glutei, il tutto seguendo perfettamente il ritmo della musica. Per praticarla, occorrono di guantini zavorrati con cui si devono mimare i gesti tipici della boxe come ganci ed uppercut. L’importante è tonificare la parte alta del corpo ed aumentare il livello cardiovascolare. Nel piloxing infatti non si utilizzano ginocchiate, calci, pugni e gomitate al sacco, ma si intende utilizzare le tecniche del pilates per mantenere la postura corretta ed allungare la colonna vertebrale.

Oltre a tonificare il corpo, questa attività fisica è anche ludica e liberatoria come la danza. Imparare e ripetere delle coreografie permette di migliorare il proprio rapporto con il corpo e di ritrovare la fiducia in se stesse. E’ fondamentale praticare il piloxing a piedi scalzi, di modo da stimolare i centri sensoriali sotto l’arco plantare. In questo modo, il piede diventa più forte e dà degli innumerevoli benefici alla stabilità della caviglia e alla postura. Se volete dimagrire, è dunque arrivato il momento di imparare qualche passo di danza: il piloxing mette a dura prova la resistenza e spinge a superare i propri limiti.