Peso forma, ecco il nuovo metodo per calcoralo

Abbiamo sempre pensato che, conoscendo peso ed altezza di una persona, con un semplice calco si può conoscere il peso ideale, riferito al singolo individuo. Quel semplice calcolo risulta però obsoleto, ad affermarlo è Nick Trefethen, un professore di Oxford che ha inventato una nuova formula per calcolare l'indice di massa corporea di ognuno. Con il metodo moderno è possibile fare un calcolo più preciso ed accurato dato che, oltre al peso e all'altezza di una persona, considera altri fattori, fondamentali per ottenere il peso ideale.

Un nuovo metodo più affidabile per calcolare il peso ideale – La nuova formula andrà a sostituire quella ormai antiquata di Adolphe Quetelet, risalente addirittura al 1830, che prevedeva la divisione tra il peso e l'altezza elevata al quadrato. Il calcolo del Bmi (indice di massa corporea) ideato dal professore di Oxford non si limita a considerare peso ed altezza. Il nuovo algoritmo offre un quadro molto più preciso attraverso l'inserimento di una ulteriore componente nel calcolo, per Trefethen è necessario moltiplicare il peso per 1,3, il risultato della moltiplicazione va poi diviso per l'altezza elevata a 2,5. L'inserimento di un nuovo fattore fa si che l'indice di massa corporea diminuisca nelle persone molto alte  e aumenti per le persone più basse.