L'estate è alle porte, le temperature bollenti hanno cominciato a farsi sentire ed è arrivato il momento di capire quali sono le tendenze del momento, così da essere le più cool delle prossime vacanze. Tutte quelle che non intendono passare inosservate con l'inizio della bella stagione farebbero bene a stravolgere il loro look a partire dei capelli, passando al peach blonde: ecco tutto quello che c'è da sapere sulla tonalità simbolo dell'estate 2019.

Cos'è il peach blonde

Quale migliore occasione dell'inizio dell'estate per portare un tocco di novità alla propria immagine? Sono moltissime quelle che non vogliono lasciarsi cogliere impreparate e che, prima ancora che la bella stagione abbia inizio, stanno cominciando a informarsi sui trend del momento. Quando si parla di capelli, di sicuro non potranno fare a meno del peach blonde, la tintura simbolo dell'estate 2019. Si tratta di una tonalità che mixa il biondo e il ramato, ovvero che ricorda la nuance delle pesche, capace di aggiungere un tocco originale e fresco al proprio look. Spazia tra l'arancione, il biondo miele, il ramato, il rosa, cioè tutte le nuance del frutto nel momento in cui è più maturo e succoso. In quante non vedono l'ora di provarlo sulla propria chioma? Per il momento l'unica cosa certa è che sui social è giù un must, tanto che l'hashtag dedicato conta migliaia di scatti.

A chi sta bene il peach blonde

Prima di correre dal parrucchiere a chiedere la tintura più trendy dell'estate è necessario porsi una domanda: a chi sta bene il peach blonde? Come si può facilmente immaginare è perfetto per quelle che sono bionde naturali, a loro basterà aggiungere qualche sfumatura che va nel ramato o nell'arancione per avere un risultato impeccabile. La cosa che in poche avrebbero mai immaginato è che la nuance ispirata alle pesce si sarebbe potuta riprodurre anche su quelle che hanno una chioma castano scuro, in questo caso è necessaria una decolorazione ma è possibile ugualmente giocare con i degradé e i colpi di luce, osando anche con qualche tocco pink. Trattandosi di una tonalità versatile, sta bene con ogni tipo di taglio, da quelli lunghi a quelli cortissimi alla maschietto. Insomma, a questo punto, dunque, non resta che provare. Il consiglio è rivolgersi all'hairstylist di fiducia per non combinare dei disastri ma di sicuro la tintura peach riuscirà a portare un tocco di luminosità alla propria estate.