Festival di Sanremo 2021
19 Luglio 2021
14:00

Com’era Orietta Berti da giovane: le foto dei look dagli esordi a oggi

Orietta Berti è una delle “regine della musica italiana” e lo ha confermato ancora una volta con Mille, la hit dell’estate realizzata con Fedez e Achille Lauro. La cantante viene ormai considerata una vera e propria icona fashion ma in quanti ricordano i suoi esordi? Ecco come si è evoluto il suo stile del debutto a oggi.
A cura di Valeria Paglionico
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2021

Orietta Berti è la cantante più desiderata del momento: dopo aver partecipato a Sanremo, spopolando con i suoi look di paillettes con le conchiglie sul seno, ha collaborato con Fedez e Achille Lauro per realizzare il tormentone Mille. In quanti però ricordano gli esordi de "l'usignolo di Cavriago"? Erano gli anni '60 quando Orietta Galimberti (il vero nome della cantante) muoveva i suoi primi passi nel mondo della musica, distinguendosi per l'incredibile talento canoro. Da allora è cambiato non poco non solo il suo aspetto ma anche il suo stile: ecco l'evoluzione dei look dell'iconica cantante.

Orietta Berti, i look anni '60 degli esordi

Orietta Berti è una delle "signore della musica italiana" e nel corso degli anni, complice l'avanzare dell'età, è cambiata molto dal punto di vista estetico ma il dettaglio rimasto invariato è il suo stile elegante e bon-ton, mai eccessivo, sopra le righe o troppo audace.

Orietta Berti da giovane
Orietta Berti da giovane

Certo, agli esordi negli anni '60 si è distinta per originalità tra paillettes, ruches e stampe a righe (che all'epoca erano veri e propri must-have), ma successivamente ha optato sempre per completi raffinati in tinta unita. Spazia tra gonne al ginocchio, pantaloni palazzo, cardigan, top a maniche lunghe con dettagli gioiello, osando solo con stampe fiorate o micro trasparenze in pizzo. Insomma, lo stile semplice e allo stesso tempo di classe si adatta alla perfezione a una star di 77 anni che ha segnato la storia del mondo dello spettacolo.

Negli anni ’70 con Iva Zanicchi
Negli anni ’70 con Iva Zanicchi

Chi firma i completi di paillettes di Orietta Berti

A Sanremo 2021 Orietta Berti ha osato in fatto di originalità e a quanto pare ha fatto la mossa giusta, visto che, oltre ad attirare tutti i riflettori su di sé tra completi di paillettes scintillanti e gioielli personalizzati, è anche diventata una vera e propria icona fashion.

Orietta Berti in GCDS a Sanremo
Orietta Berti in GCDS a Sanremo

Conchiglie di cristalli sul seno, maxi zeppe, look colorati, pellicce personalizzate: la cantante ha saputo reinventarsi in fatto di stile, conquistando il cuore dei fashion addicted più incalliti. Non sorprende, dunque, che a vestirla si un marchio "giovane" come GCDS e che a curare i suoi look sia lo stylist di Achille Lauro e dei Maneskin, Nick Cerioni.

Orietta Berti con le paillettes e le conchiglie nel video di Mille
Orietta Berti con le paillettes e le conchiglie nel video di Mille

Orietta Berti, da sempre fedele al rosso fuoco

A rendere iconico lo stile di Orietta Berti, sono i capelli rosso fuoco a cui non ha mai rinunciato nel corso della carriera. Li ha portati quasi sempre cortissimi, fatta eccezione per il periodo in cui tra gli anni '60 e '70 ha spaziato tra un long bob e un caschetto cortissimo con la micro frangia.

Orietta Berti con i capelli rosso fuoco
Orietta Berti con i capelli rosso fuoco

Ha provato il castano mogano, i colpi di sole dorati, i riflessi ramati ma alla fine è tornata sempre al total red, tanto che nessuno riesce a immaginarla con la chioma in una diversa nuance. Le acconciature che sfoggia quando appare in pubblico sono sempre curatissime e impeccabili, tanto che in molti credono che indossi regolarmente delle parrucche, così da non stressare troppo il cuoio capelluto con le messe in piega aggressive. Attualmente sfoggia una chioma castana ramata ma non si esclude che per Sanremo possa osare con un "colpo di testa" estremo.

Orietta Berti oggi
Orietta Berti oggi
498 contenuti su questa storia
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
493 di Viral Show
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni