L'olio secco per il corpo è un prodotto multifunzionale che ci aiuta a mantenere la pelle idratata in modo pratico e veloce: non lascia tracce e non unge. Un cosmetico da utilizzare sia in estate che in inverno, ideale per chi pratica sport, per chi ha la pelle secca e non solo. Un olio di bellezza leggero, che troviamo generalmente in forma spray, e che può essere anche molto profumato, ideale, quindi, dopo la doccia. Scopriamo allora perché scegliere l'olio secco e come e quando utilizzarlo, per una pelle idratata e setosa.

Olio e olio secco: qual è la differenza?

L'olio è uno dei prodotti cosmetici più amati dalle donne che vogliono idratare e donare lucentezza a viso, corpo e capelli. Si tratta infatti di prodotti che racchiudono un'alta concentrazione di principi attivi, spesso di origine naturale, che possono essere utilizzati per il bagno e per la doccia. Ma qual è la differenza tra olio normale e secco? In entrambe i casi si tratta di prodotti che idratano, tonificano, rassodano ma sono differenti in merio alla texture: l'olio classico è l'ideale per chi ama l'effetto bagnato sulla pelle, soprattutto in estate. Potete utilizzarlo anche sui capelli, ma solo sulle punte, per evitare di ungerli e appensantirli. L'olio secco è invece perfetto per chi ha bisogno di un prodotto pratico che si asciughi rapidamente: ha lo stesso effetto nutriente e idratante dell'olio corpo normale, ma la sua consistenza si avvicina di più alla classica crema idratante.

Perché scegliere l'olio secco

L'olio secco è un prodotto nutriente, versatile e può essere utilizzato tutti i giorni. Il cosmetico ideale per la beauty routine di chi ha la pelle secca: oltre a nutrire la cute, la rende più luminosa e, applicato in estate, aiuta anche ad esaltare l'abbronzatura. Altro motivo per sceglierlo è il suo profumo: l'olio secco per il corpo è solitamente ricco di fragranze, lasciando sulla pelle un gradevole profumo. Inoltre potete mescolarne poche gocce alla vostra abituale crema viso, direttamente sul palmo della mano, e stenderla sul volto, soprattutto in caso di pelle molto secca. Inoltre l'olio secco, aggiunta all'acqua tiepida, può essere utilizzato quanto fate il bagno: la sua azione non è detergente, ma impedisce che la pelle si irrita a contatto con l'acqua calcarea, oltre a rendere il bagno molto profumato.

L'olio secco è inoltre facile da utilizzare, soprattutto nella versione spray e permette di vestirsi subito dopo l'utilizzo: è l'ideale per gambe, braccia e decolletè. Al mattino basta applicarlo velocemente anche quando andiamo di fretta.

Quando utilizzare l'olio secco e come applicarlo

L'olio secco può essere utilizzato sia d'estate che d'inverno, due momenti dell'anno in cui la pelle si secca facilmente diventando ruvida, a causa del sole o per il troppo freddo. In estate, anche nelle giornate più calde, la texture asciutta dell'olio secco vi permetterà di utilizzarlo in modo pratico e veloce: utilizzatelo al ritorno dal mare o dalla piscina, ma anche dopo lo sport, per avere una pelle liscia e setosa. Massaggiate l'olio dopo la doccia con movimenti circolari sul corpo ancora umido, e insistete sulle zone più ruvide come gomiti o talloni. Applicate un po' di olio secco anche sulle mani: fornisce infatti nutrimento alla cheratina delle unghie e ammorbidisce le cuticole, per questo è indicato anche prima della manicure. Se dovete applicare lo smalto però, passate sulle unghie un batuffolo di ovatta imbevuto di alcol, così da eliminare l'olio in eccesso.

Gli ingredienti che rendono l'olio secco leggero e non untuoso

A rendere l'olio secco leggero e non untuoso sono gli ingredienti che lo compongono. L'olio secco può contenere oli vegetali ma anche emollienti di origine semi-chimica o chimica. A differenziarlo dal classico olio untuoso è il peso molecolare degli oli: l'olio secco è formulato con ingredienti di base dalla texture leggera, che non lasciano la pelle unta. Questi ingredienti sono solitamente olio di jojoba, olio di Argan, olio di cocco, olio di macadamia, olio di mandorle e olio d'oliva, tutti oli vegetali dalle proprietà emollienti, nutrienti e lenitive. Gli oli di origine chimica, che possiamo trovare nella composizione dell'olio secco, sono Ethylhexyl Stearate, Coco Caprylate/Caprate, Dicaprylyl Carbonate, Dicaprylyl Ether, Isoamyl Cocoate, Isopropyl Palmitate. Sia che si tratti di oli vegetali modificati o di quelli di origine chimica, sono sicuri e ben tollerati così da poter essere utilizzati sul corpo senza problemi.

Le selezioni di prodotti o servizi contenute in questo articolo sono affidabili e indipendenti. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.