Tutti i genitori sanno che fare una foto con il proprio figlio appena nato non è un’impresa facile. Il più delle volte verrà girato, in movimento o con gli occhi chiusi. La soluzione? Si dovranno fare centinaia di scatti prima di avere qualche immagine da conservare nell’album dei ricordi. E’ proprio per questo che i due fotografi polacchi Ania Waluda e Michal Zawer hanno voluto rendere speciali le foto con la loro bimba di un mese, Emilia.

In alcune la piccola sembra essere in equilibrio su una mano, in altre sembra volare e in altre ancora apparentemente sta cadendo dalla sedia. Tutti gli scatti sono simpatici ed ironici, ma la loro particolarità sta nel fatto che i fotografi non si sono serviti dell’aiuto di Photoshop. Le illusioni ottiche delle loro foto sono state create in modo incredibile. Hanno infatti costruito un muro finto sul pavimento, mentre invece il muro vero e proprio è stato trasformato in un pavimento in legno. Emilia, in realtà, è semplicemente stesa sul pavimento anche se, grazie agli scatti catturati dall’alto, sembra davvero che stia fluttuando a mezz’aria. I due neo-genitori hanno dichiarato: “Per noi è stato fondamentale far sì che nostra figlia si sentisse sicura e a proprio agio”.

In questo modo, la coppia ha voluto dimostrare che le immagini di neonati non richiedono delle pose o delle angolazioni strane per essere belle ed interessanti. La loro idea è semplicissima, può essere di ispirazione per molti altri genitori ed i risultati sono incredibili. Ania e Michal sicuramente avranno un album di ricordi davvero singolare.