Con l'arrivo della primavera è cominciata anche la stagione dei matrimoni. Sono moltissime infatti le coppie alle prese con l'organizzazione della cerimonia che tra pochi giorni pronunceranno il fatidico sì. Una delle figure più importanti per la sposa nel suo giorno speciale? La damigella d'onore, il suo "angelo custode" che tenta di risolvere ogni tipo di problema, visto che la festeggiata è troppo impegnata. Ecco quali sono le regole che deve seguire per essere impeccabile.

1. Accontentare ogni richiesta della sposa – Ricoprire il ruolo della damigella d'onore non è così semplice come si potrebbe pensare, visto che bisogna essere sempre disponibili per la sposa. E' necessario accontentare ogni sua richiesta, farle da terapista, personal shopper e segretaria. Prima di accettare, dunque, sarebbe bene pensarci su due volte, è una cosa che comporta non poche responsabilità.

2. Non lamentarsi del proprio vestito – La damigella d'onore non può fare concorrenza alla sposa quando si parla di look, è la festeggiata che deve essere l'unica protagonista della giornata ed è per questo che sono vietate le lamentele. Un'eccezione alla regola può essere fatta solo quando è stata la stessa sposa a trovare un dettaglio che proprio non quadra nell'outfit della sua damigella.

3. Non essere mai più ubriaca della sposa – Sarà perché ci si lascia travolgere dall'atmosfera di festa o perché si approfitta del free-bar, ma ai matrimoni si alza sempre un po' il gomito e ci si ritrova completamente ubriachi dopo poche ore. La damigella d'onore, però, non può concedersi questo "lusso", deve rimanere sempre meno brilla della sposa così da controllare che non si metta in nessuna situazione imbarazzante.

4. Tenere sempre sotto controllo il trucco della sposa – Quale sposa vorrebbe avere il trucco sbavato il giorno del proprio matrimonio? Visto che non ha la possibilità di guardarsi in continuazione allo specchio, deve affidarsi alla damigella d'onore. Quest'ultima deve avere sempre con lei la borsetta del make-up, così da intervenire subito quando necessario.

5. Salvare la sposa da conversazioni imbarazzanti – Inutile negarlo, tutti hanno dei parenti un po' sopra le righe che amano lanciarsi in conversazioni imbarazzanti anche il giorno del matrimonio. La sposa, però, non può sottrarsi alle chiacchiere, deve essere la damigella d'onore a "salvarla", sottraendola alle grinfie degli invitati troppo indiscreti.

6. Ballare con il testimone meno attraente almeno una volta – A ogni matrimonio c'è sempre un testimone o un invitato non troppo piacente che le donne single cercano di evitare in tutti i modi. La sposa, però, vuole che nessuno si senta escluso alla sua festa ed è per questo che la sua damigella d'onore deve ballare anche con lui almeno una volta nel corso della serata.

7. Dimenticare i propri problemi – Il matrimonio è la giornata dedicata totalmente alla sposa, lei e i suoi problemi devono essere gli unici protagonisti. Una damigella d'onore perfetta deve dunque lasciarsi le sue preoccupazioni alle spalle per 24 ore.

8. Iniziare a ballare quando la pista è ancora vuota – Ogni volta che a un matrimonio si aprono le danze, nessuno ha il coraggio di lanciarsi in pista per primo. Chi deve farlo per rompere il ghiaccio? Naturalmente la damigella d'onore.

9. Chiedere consiglio alla sposa prima di flirtare con qualcuno – Le spose vogliono che tutto sia perfetto nel giorno del loro matrimonio, dunque eviterebbero con piacere dei possibili triangoli amorosi tra invitati. Quando la damigella d'onore ha "puntato" qualcuno, farebbe meglio a chiedere prima consiglio alla festeggiata, così da capire se la possibile "preda" è già impegnata.