Naomi Campbell potrà pure aver raggiunto i 49 anni ma continua a essere la regina incontrastata della moda, la Venere Nera che fin dagli anni '90 incanta tutti con fascino e bellezza. Lo ha dimostrato nelle ultime, tornando sulle passerelle della Paris Fashion Week. Era lo scorso settembre quando aveva spopolato allo show di Saint Laurent in un meraviglioso tailleur dal taglio maschile tempesto di paillettes e da allora aveva sfilato solo a Londra. Questa volta è stata lei ad aprire la Settimana della Moda francese, apparendo tra le modelle dello stilista nigeriano Kenneth Ize, che ha presentato la collezione Autunno/Inverno 2020-21.

La top ha calcato il catwalk in uno splendido abito chemisier a righe colorate sulle tonalità del verde, rosso, blu e bianco, un modello con la gonna al ginocchio decorata con delle frange e una cintura tono su tono che ha segnato il punto vita, il tutto abbinato a un paio di décolleté con il tacco basso in rosso. Il dettaglio che ha maggiormente attirato le attenzioni del pubblico, però, è stato l'hair look. Naomi ha infatti detto addio ai dread che fino a qualche giorno fa sfoggiava sui social ed è passata a una chioma fluente e lunghissima, le arrivava ben oltre il fondoschiena. Certo, probabilmente si tratterà di una parrucca, visto che la stessa Campbell non ha mai nascosto di servirsi di extension e capelli finti per combattere l'alopecia di cui soffre, ma l'effetto è davvero realistico e d'effetto. La top model sfilerà anche per altre Maison a Parigi? Per il momento l'unica cosa certa è che, anche se tra qualche mese compirà 50 anni, è ancora un'indiscussa icona di bellezza e di stile.