Quale compro

Migliori shampoo antiforfora: classifica, guida all’acquisto e prodotti a confronto

I migliori shampoo antiforfora sono quelli che consentono di convivere con il problema della forfora, che è più diffuso di quanto si pensi. Il prodotto più giusto va scelto in base alla gravità del problema e dal tipo di cute. Approfondiamo insieme questo discorso, cercando di capire come si utilizza uno shampoo antiforfora e quali sono le marche migliori in circolazione.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Gli shampoo antiforfora sono dei prodotti per capelli pensati per chi soffre di forfora, un'anomalia del cuoio capelluto che si manifesta sotto forma di puntini bianchi che si depositano alla base del capello e che spesso cadono sulle spalle, creando un fastidioso effetto antiestetico.

La forfora si forma più facilmente sugli uomini, ma, in realtà, è un problema molto comune anche tra le donne.

A seconda della gravità e della natura del problema, la forfora può essere seborroica o secca. Oltre che con un forte prurito, si manifesta con la formazione di scaglie bianche  e puntini che sporcano il capello e hanno un effetto antiestetico.

Se le scaglie bianche sono piccole e vengono fuori solo periodicamente, si tratta di forfora secca, mentre se sono più grandi, giallognole e umide si tratta di forfora seborroica.

Gli shampoo antiforfora non sono tutti uguali: per scegliere quello più adatto a voi tenete conto non solo del tipo di forfora, ma anche della formula del prodotto. Per esempio, una cute sensibile sopporta meglio uno shampoo con ingredienti naturali, perché le componenti chimiche posso essere più aggressive.

Attraverso questa guida, proveremo a capire come fare per scegliere il prodotto più adatto al vostro cuoio capelluto e come utilizzarlo per ottenere un buon risultato e riuscire a convivere con questo problema molto fastidioso. Inoltre, vi presenteremo i migliori shampoo antiforfora in commercio, da acquistare online o in farmacia.

La classifica dei 10 migliori shampoo antiforfora del 2021

Dopo aver capito qual è la causa che ha portato alla formazione della vostra forfora, potete scegliere il prodotto più giusto per porre rimedio. A tal proposito, abbiamo pensato di selezionare per voi le dieci marche più richieste da coloro che soffrono di formazione della forfora, dai farmacisti e dagli esperti.

RestivOil, per cute sensibile

Lo shampoo antiforfora di RestivOil è a base di olio ed è pensato per una cute sensibile, perché agisce delicatamente sul cuoio capelluto. Deve essere applicato sui capelli umidi, massaggiando delicatamente la cute. Non crea schiuma. Agisce sia sui capelli lisci che sui capelli ricci.

Consigliato per: chi ha la cute delicata e necessita di un trattamento non aggressivo.

Capacità: 250 millilitri

Vichy, per capelli grassi

Vichy propone uno shampoo antiforfora per capelli grassi che agisce anche sulla forfora più ostinata. Consente di rinforzare il cuoio capelluto e previene la ricomparsa della forfora a lungo termine. Inoltre, i capelli saranno più forti e vigorosi. Il suo ingrediente principale è il solfuro di selenio. Dopo l'applicazione, bisogna lasciarlo agire per due minuti e poi risciacquare.

Consigliato per: coloro che sono soggetti ad una iperproduzione di sebo.

Capacità: 200 millilitri

Cosmeteria verde, con azione immediata

Cosmoteria Verde è uno shampoo antiforfora con azione immediata. Si tratta di un prodotto a base di estratti di mirto e bergamotto. Va bene sia per l'uomo che per la donna. I capelli risultano soffici e ben pettinati. Il cuoio capelluto sarà liberato dall'irritazione. Questo shampoo è completamente naturale.

Consigliato per: chi ha un prurito particolarmente forte.

Capacità: 200 millilitri

Head & Shoulders Menthol Fresh, con formula naturale al 100%

Head & Shoulders propone uno shampoo antiforfora alla menta fresca 2in1 che agisce sui capelli in tre modi, liberando non solo dalla forfora, ma anche dal prurito e dalla secchezza della cute. Il mentolo, infatti, deterge in profondità e rinfresca. Questo prodotto può essere utilizzato con tutti i tipi di capelli, anche tinti. Ha un pH neutro.

Consigliato per: chi sta cercando uno shampoo con INCI naturale, senza parabeni e altri agenti chimici.

Capacità: 250 millilitri

Kérastase Specifique, il prodotto professionale

Kérastase è un marchio famoso per i prodotti per capelli. Lo shampoo Specifique è delicato e profumato, perfetto per la cute. Della stessa linea sono presenti altri prodotti più adatti, invece, per le punte. Riesce a far rientrare l'allarme forfora dopo poche applicazioni.

Consigliato per: coloro che si affidano ai professionisti del settore e cercano un marchio che sia garanzia di qualità, serietà e affidabilità.

Capacità: 250 millilitri

La Roche Posay, per combattere la forfora più persistente

La Roche Posay Kerium è uno shampoo antiforfora dalla formula intensiva, che riesce ad agire anche sulla forfora più persistente. L'effetto completo si ottiene dopo tre settimane di applicazioni. Questo prodotto deve essere applicato sui capelli bagnati. La sua formula esclude i parabeni. Per farlo agire, bisogna massaggiare la cute fino a che non si forma la schiuma.

Consigliato per: eliminare la forfora più persistente.

Capacità: 125 millilitri

Sporax extra delicato, lo shampoo ad alta concentrazione

Sporax propone uno shampoo antiforfora ad alta concentrazione, realizzato con ingredienti naturali e libero da qualsiasi agente chimico. Può essere utilizzato con qualsiasi tipo di forfora e agisce a prescindere da quale sia la causa della sua formazione. È disponibile con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Consigliato per: tutti i tipi di forfora.

Capacità: 125 millilitri

Solimo shampoo & balsamo antiforfora, il formato conveniente

Quello di Solimo è uno shampoo antiforfora che agisce anche come balsamo. È disponibile alla vendita in un pacco composto da sei flaconi. Emana un profumo agli agrumi e agisce già dopo il primo utlizzo. Deve essere applicato sui capelli umidi e la cute deve essere massaggiata delicatamente con i polpastrelli e poi risciacquata accuratamente.

Consigliato: chi sta cercando un prodotto efficace, ma economico.

Capacità: 400 millilitri ogni flaconcino

Ducrai, per combattere la forfora grassa

Lo shampoo antiforfora di Ducray è indicato per eliminare la forfora seborroica e per attenuare arrossamento della cute e prurito. Bisogna applicarlo sui capelli umidi e lasciarlo agire per tre minuti; poi è necessario risciacquare con acqua abbondante. Bisogna fare attenzione agli occhi, perché potrebbe bruciare.

Consigliato per: chi deve contrastare l'eccessiva produzione di sebo e l'arrossamento della cute.

Capacità: 100 millilitri

Hairmed, contro la forfora secca

Hairmed è uno shampoo antiforfora adatto a combattere la forfora secca e il prurito fastidioso. Agisce delicatamente e non altera la cute. Il prodotto va steso sulla cute e poi risciacquato abbondantemente. Se lo ritenete necessario, potete ripetere l'operazione più volte, perché lo shampoo è naturale, non danneggia.

Consigliato per: chi ha una cute particolarmente secca.

Capacità: 200 millilitri

Perché viene la forfora?

Per poter scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze e fare il trattamento adeguato, è bene aver prima chiaro da cosa dipende la propria forfora. Solo così potrete effettivamente risolvere il problema o, quantomeno, tenerlo sotto controllo.

Il tipo di forfora più comune è quello che dipende dallo stress o da uno squilibrio ormonale. Grandi traumi e periodi intensi possono portare alla formazione di squame. In altri casi, la colpa può essere dell'uso prolungato di uno shampoo aggressivo. In questi casi, sarà sufficiente un prodotto non troppo invasivo da utilizzare di tanto in tanto.

Ancora, la forfora può essere causata da un fungo chiamato Malassezia, dalla psoriasi o dalla pelle grassa. In questo caso, ci sarà bisogno di uno shampoo specifico, ma probabilmente bisognerà ricorrere anche ad altri rimedi.

Forfora secca e forfora grassa?

La forfora può essere secca o grassa. È bene imparare a distinguere le due tipologie, perché solo individuando il tipo di forfora che si forma sulla propria cute si può procedere a rimuoverla con il trattamento più adeguato.

La forfora secca è tipica di un'epidermide poco idratata, che si forma in particolare durante l'inverno. Le squame che si formano sono sottili e bianche.

La forfora grassa è causata dalla produzione eccessiva di sebo, che crea scaglie grandi e giallognole, ma che porta anche un fastidioso prurito. Questo tipo di forfora è quello più aggressivo, che causa anche un'importante perdita dei capelli.

Come si usa lo shampoo antiforfora?

La prima cosa da sapere sullo shampoo antiforfora è che non può essere utilizzato a lungo termine in maniera continuativa: leggete attentamente le istruzioni presenti sulla confezione e rispettate i tempi previsti, per non stressare la cute.

Inoltre, per far sì che agisca in maniera efficace, è bene seguire attentamente tutti i passaggi per l'applicazione.

  • Inumidite i capelli.
  • Versate lo shampoo sul cuoio capelluto e massaggiate delicatamente fino a quando non si forma la schiuma.
  • Lasciatelo in posa per circa 10 minuti.
  • Risciacquate con acqua abbondante.
  • Asciugate in maniera accurata.

Se avrete scelto lo shampoo più indicato per voi e avrete seguito i consigli d'utilizzo, ne trarrete giovamento fin dalle prime applicazioni.

Come scegliere i migliori shampoo antiforfora

Abbiamo visto che, per prima cosa, lo shampoo antiforfora deve essere scelto in base alle cause che provocano la formazione delle squame e al tipo di forfora che si è formata sulla propria cute. Ma non solo. Bisogna, infatti, prestare attenzione agli ingredienti che sono presenti nello shampoo e valutare la quantità di shampoo di cui si necessita.

Capacità

I flaconcini dello shampoo antiforfora possono avere diverse grandezze. Molto dipende dalla durata del trattamento che dovete fare. Se ne avete bisogno sporadicamente, potete acquistare un flacone piccolo, in modo che non rimanga aperto e inutilizzato a lungo. Se invece lo utilizzate spesso, potete pensare di puntare al risparmio acquistando un flacone più grande.

Ingredienti

Sapere quali sono gli ingredienti che compongono uno shampoo è fondamentale. Se il vostro cuoio capelluto è delicato e sensibile, è meglio optare per un prodotto dalla formula naturale, composto da ingredienti non chimici, come salvia, zenzero oppure ortica. Questi possono essere mischiati all'acido salicilico, che elimina le cellule morte. Quando la forfora è più aggressiva, assicuratevi che tra gli ingredienti del vostro shampoo ci sia il ketaconazolo, che è un componente aggressivo.

Prezzo

Gli shampoo antiforfora hanno un costo medio. Attenzione, però: non sempre un prezzo elevato è sinonimo di qualità. Leggete bene l'INCI del prodotto per essere certi di fare un acquisto che possa portarvi dei benefici.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Le 10 migliori torri montessori: classifica e guida all'acquisto delle learning tower
Le 10 migliori torri montessori: classifica e guida all'acquisto delle learning tower
15 racconti di Halloween per bambini: libri e storie di paura
15 racconti di Halloween per bambini: libri e storie di paura
Quale decoder comprare per il nuovo digitale terrestre su Amazon: i prezzi
Quale decoder comprare per il nuovo digitale terrestre su Amazon: i prezzi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni