migliori multicooker

Il multicooker è un elettrodomestico multifunzione, che permette di cucinare diversi piatti, dai primi ai dolci, velocemente, senza fatica e senza sporcare pentole. È utilissimo, quindi, per chi non ha molto tempo da dedicare ai fornelli, ma non vuole rinunciare a un pranzo e a una cena completi, cucinati in modo sano.

In commercio si trovano tante tipologie di multicooker, con diverse funzioni e modalità di cottura, ma il funzionamento di base è sempre lo stesso: all'interno della macchina ci sono delle resistenze elettriche, che gli permettono di raggiungere elevate temperature; grazie alla chiusura ermetica del coperchio, come in una pentola a vapore, il calore non si disperde e i tempi di cottura si dimezzano.

I modelli più all'avanguardia hanno anche delle ventole che diffondono uniformemente il calore, per la cottura ventilata di piatti che richiedono una temperatura bassa e costante, come i risotti, e pale per impastare. Inoltre, spesso hanno delle ricette e dei programmi di cottura preimpostati, per preparare i piatti semplicemente seguendo le istruzioni e inserendo gli ingredienti nella pentola, utilissimi per chi non se la cava molto bene in cucina!

Scegliere il multicooker più adatto alle vostre esigenze non è facile, perché gli elementi da valutare sono tanti: le modalità di cottura, le funzioni e i programmi preimpostati, gli accessori, il design e ovviamente il prezzo. Per aiutarvi a fare la scelta giusta, abbiamo stilato una classifica dei migliori multicooker del 2019 e una pratica guida all'acquisto.

I migliori multicooker del 2019

Per stilare la classifica dei migliori multicooker attualmente sul mercato, abbiamo selezionato i più venduti e meglio recensiti online, in particolare su Amazon. Di tutti i multicooker troverete foto, caratteristiche tecniche, pro e contro emersi dalle recensioni degli utenti che li hanno provati e consigli su dove acquistarli al prezzo più conveniente.

1. De'Longhi Multicooker Multifry FH1394/2.BK

De'Longhi Multicooker Multifry FH1394_2.BK

De'Longhi Multicooker Multifry FH1394/2.BK è il migliore multicooker attualmente in commercio per rapporto qualità-prezzo. È semplicissimo da usare: basta inserire gli ingredienti nel cestello, selezionare la modalità di cottura e aspettare che il piatto sia pronto. La cottura è rapidissima: ad esempio, bastano 27 minuti per cuocere 1 kg di patatine congelate, senza aggiunta di olio. I cibi vendono cotti in modo impeccabile, croccanti fuori e morbidi dentro. Ha tre funzioni di cottura: forno, padella e grill (usando l'apposita griglia in acciaio inossidabile, inclusa nella confezione). Nella ciotola c'è anche una pala mescolatrice removibile, utile per preparare i risotti e altri piatti che vanno mescolati durante la cottura. Ha quattro ricette preimpostate e altre sono disponibili sull'app Ricettario di De'Longhi. Il tempo, la potenza e il programma di cottura si selezionano dal pannello di controllo digitale. Questo moolticooker ha due resistenze, una inferiore da 1000 Watt e una superiore da 1400 Watt, più una ventola che distribuisce uniformemente il calore. Il cestello antiaderente, rivestito in ceramica, ha una capacità di massimo 8 porzioni ed è lavabile in lavastoviglie. Lo trovate su Amazon a 159,99 euro.

Pro: gli utenti che l'hanno acquistato e recensito su Amazon si sono detti molto soddisfatti di tutte le modalità di cottura, soprattutto quella grill per carne e pesce. Cuoce in modo impeccabile e veloce risotti, patate fritte, dolci e molto altro. È poco ingombrante e ha un costo molto contenuto rispetto ad altri prodotti con caratteristiche simili.

Contro: alcuni utenti che l'hanno recensito non sono rimasti completamente soddisfatti della cottura della pizza fresca, mentre quella surgelata viene cotta perfettamente.

2. Aigostar Golden Lion 30HGY

Multicooker Aigostar Golden Lion 30HGY

Un altro ottimo prodotto è il multicooker Aigostar Golden Lion. Ha una capienza di 5 litri, adatta da 3 a 10 persone. la resistenza elettrica ha una potenza di 918 Watt. Usarlo è facilissimo, basta inserire gli ingredienti e selezionare dall'ampio display a LED una delle undici funzioni di cottura: riso, fuoco lento, stufato, carne, pesce, zuppa, vapore, yogurt, porridge, pane e torta. Nella ciotola è possibile inserire anche un vassoio antiaderente per il riso (incluso nella confezione). Il timer è programmabile fino 24 ore. Per una maggiore sicurezza, le pareti del multicooker sono fredde al tatto e maniglia di apertura è anti-scottatura. Lo potete acquistare su Amazon a 66,99 euro.

Pro: secondo gli utenti che l'hanno recensito su Amazon, questo multicooker, nonostante sia molto economico, cuoce tutto perfettamente e in poco tempo. In particolare, tutti si sono detti molto soddisfatti della cottura del riso. Il rapporto qualità-prezzo è ottimo.

Contro: l'unico aspetto negativo riscontrato da chi lo ha acquistato è che il manuale di istruzione è disponibile sono in inglese.

3. Moulinex Cookeo+

Multicooker Moulinex Cookeo plus

Il multicooker Moulinex Cookeo+ è uno dei più venduti del momento. Il suo punto forte è il pannello di controllo intuitivo, che guida passo passo l'utente durante la preparazione delle ricette, a partire dai menù predefiniti. Ha sei impostazioni di cottura e 100 ricette pre-programmate, ma può essere usato anche in modalità cottura manuale. Cookeo+ cuoce a pressione, a vapore o in modalità classica, con tre diversi livelli di temperatura: bassa (per la stufatura), media e elevata (per la rosolatura). Inoltre, può essere usato per riscaldare e tenere in caldo le pietanze dopo la cottura. La resistenza ha una potenza di 1600 Watt. La capacità della ciotola antiaderente è di 6 litri, sufficiente per 2-6 persone. Nella confezione è incluso un secondo recipiente. Lo potete comprare su Amazon scontato a 249 euro invece di 299,99.

Pro: grazie alle 100 ricette pre-programmate, è facilissimo da utilizzare, cuoce in automatico e senza bisogno di sorveglianza. È molto intuitivo, adatto a chi è alla prima esperienza con i robot da cucina.

Contro: non ha le pale per mescolare, ma riesce comunque a cuocere bene riso e pasta, evitando che si attacchino.

4. Redmond Multicooker RMC-M4502E

Redmond Multicooker RMC M4502E

Il multicooker Redmond RMC-M4502E è uno degli apparecchi più versatili sul mercato, grazie al programma Multi-chef, che permette di impostare autonomamente la temperatura e il tempo di cottura, per cucinare praticamente qualsiasi piatto. In tutto i programmi sono 34, di cui 18 a impostazione manuale e 16 automatici, adatti a preparare piatti a base di carne, pollame, pesce, frutti di mare, verdure, riso, pasta. È possibile perfino fare le pappe per i neonati, le minestre, i dolci, lo yogurt e le bibite. Inoltre, riscalda e tiene al caldo le pietanze dopo la cottura. La cottura è programmabile con timer. Nella confezione è sono inclusi: un libro illustrato con 120 ricette, il recipiente per cottura classica da 5 litri, il cestello con maniglia per friggere con olio, un accessorio per la cottura a vapore, bicchiere di misurazione, un mestolo, un reggimestolo e un cucchiaio piatto. La potenza è di 860 Watt. Lo trovate su Amazon a partire da 65,79 euro.

Pro: ha tantissimi programmi di cottura, sia automatici che manuali, ed è quindi molto semplice da utilizzare. Il prezzo è ottimo per quello che offre.

Contro: alcuni utenti si sono lamentati di aver ricevuto il ricettario in lingue straniere, non in italiano.

5. Ariete Multicooker Twist

Ariete Multicooker Twist

Il Multicooker Twist di Ariete racchiude in un unico elettrodomestico cinque diversi strumenti di cottura: padella elettrica, forno, friggitrice, vaporiera e yogurtiera. Attraverso il display intuitivo è possibile scegliere tra ben 20 programmi di cottura, sia pre-impostati che personalizzabili. La temperatura è regolabile da 35 a 180 °C, per cuocere in modo ottimale tutti gli alimenti. Il recipiente interno da 5 litri è rivestito in ceramica antiaderente ed è facile da rimuovere, grazie ai manici integrati. Il punto forte del prodotto la pala mescolatrice automatica, che mescola automaticamente le pietanze durante la cottura. Nella confezione è incluso un ricettario. Lo potete acquistare su Amazon scontato a 79,88 euro invece di 129,90 euro.

Pro: grazie alla pala mescolatrice automatica, tutti i piatti si cuociono perfettamente, senza attaccarsi. Buono il rapporto qualità-prezzo.

Contro: alcuni utenti che l'hanno recensito, lo hanno trovato un po' scomodo da pulire, perché il coperchio non si stacca.

6. Ariete Multicooker

Ariete Multicooker

Multicooker Ariete, come il modello che abbiamo visto più su, ha cinque modalità di cottura: padella elettrica, forno, friggitrice, vaporiera e yogurtiera. Il corpo macchina è in acciaio inox e il recipiente di cottura da 5 litri è rivestito di ceramica antiaderente. Grazie alla tecnologia di cottura 3D, distribuisce il calore in modo omogeneo. La cottura può essere programmata fino a 24 ore di anticipo, con una temperatura da 30 a 185 °C. Attraverso il display LCD, è possibile selezionare diverse ricette pre-impostate e personalizzabili. La potenza è di 900 Watt. Nella confezione è incluso un ricettario. Lo trovate su Amazon a 101,53 euro.

Pro: gli utenti che l'hanno recensito su Amazon l'hanno trovato molto facile da usare e da pulire, veloce ed efficiente. Cuoce perfettamente ogni tipo di cibo e, grazie anche al ricettario, è possibile sperimentare tantissime ricette.

Contro: a differenza dell'altro multicooker Ariete che abbiamo visto in precedenza, questo non ha la pala mescolatrice automatica, ma riesce comunque a cuocere i cibi in modo omogeneo.

7. Klarstein Hotpot

Multicooker Klarstein Hotpot

Il cuocivivande multifunzione Hotpot di Klarstein è semplicissimo da usare, basta mettere gli ingredienti nel contenitore e selezionare uno dei suoi 23 programmi preimpostati. Ha cinque modalità di cottura: a vapore, rapida, frittura, slow cooking e yogurtiera. Oltre che con i programmi preimpostati, si può usare anche in modalità DIY (Do It Yourself), impostando manualmente temperatura e tempo di cottura. La temperatura è regolabile da 35 a 160 °C, con intervalli di 5 °C, mentre il timer è impostabile fino 24 ore, con intervalli di minuti e ore. Selezionare le impostazioni è facile, grazie allo schermo digitale e al pannello touch. La potenza è di 950 W e la capacità è di 5 litri.
Nella confezione, oltre al recipiente di cottura, sono inclusi anche un inserto per la cottura al vapore, una spatola e un mestolo. È disponibile su Amazon a 119,99 euro.

Pro: è realizzato con materiali di qualità, ha numerosi programmi di cottura e, secondo le recensioni degli utenti su Amazon, cuoce molto bene in poco tempo.

Contro: l'unico aspetto negativo riscontrato da chi lo ha acquistato su Amazon è che nella confezione è incluso sono un manuale di istruzioni sommario, quello completo in Italiano va richiesto online.

8. Redmond Multicooker RMC-M150E

Redmond Multicooker RMC-M150E

Il Multicooker Redmond RMC-M150E è uno dei più completi: ha ben 46 programmi di cottura, di cui 16 automatici e 30 ad impostazione manuale. La temperatura è regolabile da 35 a 180 °C, con aumento di 5 °C alla volta. Può essere usato anche per riscaldare e per tenere in caldo le pietanze dopo la cottura, fino a 80 °C. La potenza è di 860 Watt e la capienza è di 5 litri. Sul pannello di controllo ci sono indicazioni in Braille, per le persone ipovedenti. Nella confezione è incluso anche un libro con cento ricette. Lo trovate su Amazon a 139,06 euro.

Pro: ha tanti programmi di cottura, tutti ottimi secondo gli utenti che l'hanno acquistato e recensito su Amazon. Grazie al controllo vocale e alle indicazioni in Braille sul pannello di controllo, può essere usato anche dalle persone ipovedenti.

Contro: alcuni utenti che l'hanno recensito hanno trovato il pannello frontale un po' sensibile, quindi si potrebbe cambiare accidentalmente le impostazioni. Il problema è risolvibile prestando maggiore attenzione.

9. Tefal Multicooker 45 in 1

Tefal Multicooker 45 in 1

Il Multicooker 45 in 1 di Tefal, come si intuisce dal nome, ha ben 45 funzioni di cottura, più l'utilissima funzione di mantenimento in caldo. Può friggere, stufare, cuocere carne, pesce, zuppe, verdure e riso a vapore, pappe, yogurt e molto altro. La temperatura e il tempo di cottura si possono regolare manualmente. Il contenitore antiaderente con coperchio in acciaio inox da 5 litri è removibile e lavabile in lavastoviglie. La potenza è di 750 Watt. Lo potete acquistare su Amazon scontato a 184,92 euro invece di 189,03.

Pro: gli utenti che lo hanno recensito su Amazon lo hanno trovato ottimo per cuocere ogni tipo di pietanza e molto facile da utilizzare.

Contro: non è potentissimo, ma riesce comunque a cuocere in poco tempo tantissimi piatti.

10. Philips Cooker All-in-one

Philips Cooker All-in-one

I punti di forza del multicooker Philips Cooker All-in-one sono i materiali di alta qualità e il potente motore da 1000 Watt. Ha sei modalità di cottura: a pressione, cottura lenta, cottura al forno, stufato, rosolatura e lievitazione. Inoltre, mantiene in caldo le pietanze a cottura ultimata. Grazie ai 16 programmi pre-impostati, è facile da usare anche per chi è alle prime armi. Ha ben nove sistemi di sicurezza, che evitano che la pressione aumenti troppo, rilasciando automaticamente vapore. Il recipiente di cottura ha una capacità di 6 litri, è antigraffio e antiaderente. Il timer è programmabile fino a 24 ore. Nella confezione sono inclusi anche un cestello per la cottura a vapore, un misurino e una spatola. Lo trovate su Amazon scontato a 110,69 euro invece di 159,99 euro, oppure su Unieuro a 106,99 euro.

Pro: è potente, capiente e facile da usare. Secondo gli utenti che l'hanno recensito, è particolarmente buono per preparare spezzatini, stufati, zuppe di verdure e legumi, yogurt.

Contro: avendo una capacità di 6 litri, può risultare un po' ingombrante.

Come scegliere il multicooker

Abbiamo visto quali sono i migliori multicooker attualmente in commercio, vediamo ora come scegliere tra tutti quello più adatto alle proprie esigenze. Il primo elemento da considerare e la struttura del multicooker: numero di resistenze, presenza di ventole e pale per mescolare, pulsanti e display, design e ingombro.

È poi fondamentale assicurarsi che ci sia un buon numero di programmi di cottura e numerose funzioni, per preparare ogni tipo di piatto con il minimo sforzo. Controllate che i materiali, sia della macchina sia degli accessori, siano di buona qualità e, infine, valutate il rapporto qualità-prezzo.

Struttura

Iniziamo dalla struttura del multicooker. Il funzionamento con resistenze elettriche rende questo elettrodomestico simile a una friggitrice ad aria, con la differenza che offre più programmi e modalità di cottura, come un robot da cucina multifunzione.

I modelli base hanno solo uno o più resistenze elettriche che producono aria calda, ma se volete cucinare davvero di tutto, inclusi piatti che richiedono la cottura ventilata, come risotti e polenta, dovete sceglierne uno con ventole, che distribuiscono l'aria calda uniformemente. Anche la pala mantecatrice per mescolare è molto utile, ma non è presente in tutti i modelli.

Un elemento importante è il cestello in cui si preparano le varie pietanze. La maggior parte dei multicooker ha un solo cestello, ma i modelli più costosi hanno due o più cestelli di ricambio, utilissimi per preparare più piatti senza dover prima lavare il cestello. Purtroppo, nessun modello permette di utilizzare più cestelli contemporaneamente e quindi preparare più piatti in un unico momento. Controllate la capienza del cestello: i modelli più grandi hanno cestelli da 4 a 6 litri, adatti a cucinare per 5/6 persone, mentre i modelli compatti hanno cestelli da 3/4 litri, che permettono di preparare da 2 a 4 porzioni. Sempre per quanto riguarda il cestello, è importantissimo il materiale di costruzione: il migliore è il teflon, un materiale antiaderente che diffonde uniformemente il calore, che può essere rivestito internamente in ceramica o alluminio pressofuso, che lo rendono ancora più resistente ai graffi e all'usura.

Un altro elemento strutturale da considerare è il display con pulsanti, che permette di selezionare i diversi programmi di cottura. Per un uso semplice e intuitivo, il multicooker dovrebbe avere un ampio display leggibile e molti tasti, uno per ogni programma di cottura.

Infine, considerate l'ingombro del multicooker, specialmente se avete intenzione di lasciarlo esposto sul mobile della cucina. La maggior parte dei prodotti attualmente sul mercato ha una struttura compatta e poco ingombrante, ma tenete presente che la grandezza del multicooker dipende in gran parte dalla capienza del cestello, quindi se avete una famiglia molto numerosa, non potete scegliere un modello molto piccolo.

Programmi

Il secondo fattore decisivo nella scelta del multicooker è il numero e il tipo di programmi di cottura pre-impostati. I modelli più semplici hanno da 4 ai 10 programmi, mentre quelli più all'avanguardia possono avere anche più di 30 programmi diversi. I più utili, che non dovrebbero mai mancare, sono:

  • programma per patate fritte, o più in generale per frittura, che permette di ottenere cibi (freschi o surgelati) croccanti, con poco olio o addirittura senza;
  • programma per cottura in padella, per cucinare carne, pesce e verdure come in padella, croccanti fuori e morbidi dentro. Alcuni modelli hanno anche una griglia che permette di cuocere la carne e il pesce con risultati simili alla cottura su piastra;
  • programma per zuppe e stufati, per una cottura lenta di minestroni, zuppe di verdure e legumi, spezzatini di carne;
  • programma per yogurt, per preparare un ottimo yogurt casalingo;
  • programma per dolci e lievitati, come torte, pane e pizza.

Funzioni

Per quanto riguarda le funzioni del multicooker, dovete considerare sia le modalità di cottura, sia le funzioni extra. Le modalità di cottura dipendono dalle caratteristiche tecniche dell'apparecchio: solo un multicooker con doppia resistenza, ad esempio, può cuocere in modalità grill, così come solo un modello con ventola può fungere da friggitrice ad aria. Le tipologie di cottura secondo noi indispensabili sono:

  • forno classico, che cuoce sfruttando il calore delle resistenze. È adatta per dolci, pizza, pane e tutti i piatti normalmente cotti nel forno, come pollo e patate;
  • cottura a vapore, che necessita di un apposito cestello, di solito incluso nella confezione del multicooker;
  • cottura grill, che sfrutta la resistenza superiore alla massima potenza, per cuocere carne, pesce e verdure come sulla griglia. Va fatta con l'apposita griglia, a volte inclusa nella confezione;
  • cottura ventilata, che sfrutta la ventola interna per diffondere il calore uniformemente. È utile per preparare risotti, polenta e fritture senza olio;
  • frittura, da fare con l'apposito cestello forato. Con olio sostituisce perfettamente le tradizionali friggitrici, ma molti modelli possono friggere anche solo con l'aria calda, senza l'aggiunta di grassi;
  • cottura lenta, per cuocere a temperatura bassa e costante tutti gli alimenti che vanno cotti lentamente;
  • cottura express, per cuocere in pochissimo tempo alimenti semplici, come le patate fritte surgelate.

Altre funzioni extra, non indispensabili, ma sicuramente utili, sono:

  • programmazione con timer, per ritardare la cottura;
  • regolazione manuale dei tempi di cottura e della temperatura, per impostare parametri diversi da quelli previsti dal programma pre-impostato;
  • riscaldamento e mantenimento in caldo, per riscaldare piatti già pronti e mantenere in caldo quelli preparati con il multicooker a cottura ultimata.

Accessori

Non dimenticate di controllare quanti e quali accessori sono inclusi nella confezione del multicooker, specialmente se volete utilizzare diverse modalità di cottura, come quella grill e a vapore. Quelli che, secondo noi, sono più utili

  • pala mantecatrice removibile, per preparare piatti che vanno mescolati durante la cottura, come i risotti;
  • cestello per cottura a vapore, che separa gli ingredienti dall'acqua necessaria per cuocere a vapore;
  • cestello per frittura, per usare il multicooker con olio, come una vera e propria friggitrice;
  • griglia, per cuocere carne, pesce e verdure come sulla griglia;
  • cucchiai, misurini e mestoli, per dosare gli ingredienti seguendo le ricette e mescolare quando non c'è l'apposita pala mantecatrice;
  • ricettario, per scoprire quali ricette si possono realizzare con il multicooker.

Materiali

Nei multicooker, come in tutti gli elettrodomestici, i materiali sono importanti. A fare la differenza, però, non è tanto il corpo macchina, che di solito è in plastica o alluminio, ma il cestello per la cottura, che deve essere rivestito con materiali antiaderenti.

Il più comune è il teflon, che però è molto delicato e può graffiarsi se si usano utensili in metallo o spugne abrasive. Il materiale migliore è la ceramica, perfettamente antiaderente e molto più resistente all'usura.

Marca e prezzo

Scegliere un marchio noto, specializzato nella produzione di multicooker e altri elettrodomestici da cucina, è una garanzia di qualità. Come potete notare dalla nostra classifica, le migliori marche di multicooker sono De'Longhi, Moulinex, Ariete, Redmond e Philips.

Per quanto riguarda il prezzo, i multicooker di fascia media costano dagli 80 ai 150 euro, ma si trovano anche ottimi prodotti a meno di 70 euro. I migliori, però, costano più di 200 euro.

Dove comprare i multicooker? Le offerte online

Potete comprare i multicooker in tutti i negozi di elettrodomestici. Nei negozi fisici, per ovvi motivi di spazio, la scelta è ridotta e non possiamo assicurarvi che troverete tutti i prodotti che vi abbiamo consigliato in questo articolo e, soprattutto, al prezzo da noi indicato. Di solito, infatti, i prezzi online sono più bassi.

Per risparmiare e trovare un vasto assortimento di multicooker, vi consigliamo di dare un'occhiata ad Amazon, che ha anche una pagina dedicata alle Offerte del Giorno, dove periodicamente potete trovare diversi elettrodomestici per la cucina, inclusi i multicooker.

Le selezioni di prodotti o servizi contenute in questo articolo sono affidabili e indipendenti. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.