Quale compro

Migliori lavatrici Miele: classifica e guida all’acquisto

Le migliori lavatrici Miele sono quelle che garantiscono prestazioni elevate con un maggiore risparmio energetico: smacchiano, lavano, igienizzano i capi con un’attenzione particolare al consumo di acqua e di detersivo. Con la classifica dei prodotti più vantaggiosi del 2021, cercheremo di mettere a confronto gli elettrodomestici Miele in base ai prezzi, recensioni, offerte ma anche funzionalità e caratteristiche. Vediamo quale lavatrice Miele comprare con una guida all’acquisto dettagliata.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Le lavatrici sono degli elettrodomestici fondamentali per la pulizia e la cura del bucato e, infatti, rappresentano quegli apparecchi elettronici imprescindibili da avere in casa. Questo perché aiutano nella gestione delle attività quotidiane, specie per quanto riguarda la pulizia e l'igienizzazione dei capi. Sono utili per lavare, smacchiare e sanificare tutti i tipi di tessuti e, se si fa affidamento al marchio giusto, sono destinati a durare nel tempo e a promettere prestazioni sempre elevate.

Tra i marchi su cui fare affidamento, un ruolo centrale lo assume il brand tedesco Miele; leader nel settore della produzione di elettrodomestici dal 1899 con sede a Gütersloh, in Germania. Con il massimo dell'attenzione al grado di sostenibilità dei prodotti, infatti, Miele assicura massima efficienza con un maggiore risparmio energetico grazie a tecnologie innovative. Ad esempio, attraverso specifiche funzioni intelligenti sarà possibile gestire il quantitativo di acqua richiesto dai lavaggi per ottimizzare gli sprechi oppure, grazie a sistemi come il TwinDos, sarà possibile controllare finanche il dosaggio di detersivo utile. Questi sono solo alcuni fattori che indirizzano gli utenti verso la scelta delle lavatrici Miele.

Ricordiamo che da marzo 2021 le diciture che indicano l'efficienza energetica sono cambiate: le sigle A+, A++ e A+++ sono state eliminate a favore di una classificazione più semplice. Attualmente, infatti, gli elettrodomestici si distinguono per classe energetica che va dalla sigla G alla A.

Ma vediamo quali sono le migliori lavatrici Miele, analizzandole in base ai prezzi, alle recensioni degli utenti e alle offerte attualmente disponibili. Che siano lavatrici Miele a carica dall'alto oppure a carica frontale, con capacità di carico di 7 kg, 8 kg o 9 kg, cerchiamo di capire insieme quali sono i prodotti migliori in commercio e come sceglierli.

Quale lavatrice Miele acquistare? La classifica delle migliori del 2021

La classifica delle migliori lavatrici Miele che proponiamo di seguito tiene conto di diversi fattori. Non solo i prezzi, le caratteristiche e le funzionalità dei modelli ma anche le recensioni e le opinioni degli utenti Amazon: tutti questi fattori saranno essenziali per guidarvi nella scelta del prodotto migliore in base alle esigenze personali.

1. Miele WSA 033 WCS Active – migliore qualità-prezzo

Con classe energetica B, il modello di lavatrice standard Miele WSA 033 WCS Active rappresenta un ottimo compromesso in termini di risparmio economico e efficienza. Questo perché possiede la maggior parte delle funzionalità innovative dei modelli sopra citati a un costo più accessibile. Con una capacità di carico di 7 kg e un livello di rumorosità pari a 50 dB, questo elettrodomestico Miele si caratterizza come sempre per la presenza del cestello a nido d'ape, in grado proteggere il bucato facendolo scivolare su un sottile strato d'acqua e limitando la formazione di residui di tessuto. Anche la funzione CapDosing è assicurata, con la possibilità di dosare i detersivi speciali.

Tra le caratteristiche che differenziano questo modello da quelli precedentemente proposti c'è da ricordare un sistema di controllo intuitivo EasyControl, ma anche il Watercontrol-System (WCS). Si tratta di un sistema con sensore aggiuntivo utile per controllare l'afflusso d'acqua quando si raggiunge il livello ottimale o anche per la rilevazione di eventuali infiltrazioni. Tra i programmi di lavaggio, infine, bisogna menzionare: il lavaggio lana che rispetta il tessuto e evita ai capi di infeltrirsi, il lavaggio rapido express 20′, l'outdoor e l'impermeabilizzazione che, attraverso il fissaggio termico, promette di far ottenere indumenti idrorepellenti.

Pro: la maggior parte degli utenti evidenzia, come aspetti positivi, l'essenzialità dell'elettrodomestico e l'eccellente rapporto qualità-prezzo.

Contro: alcuni utenti hanno da ridire riguardo la rumorosità della lavatrice in fase di centrifuga che, comunque, non risulta particolarmente eccessiva.

Capacità di carico: 7 kg

2. Miele WSD 663 – migliore per programmi di lavaggio

Il secondo modello della nostra classifica è la lavatrice a carica frontale WSD 663 di Miele con classe energetica A. Fa parte della serie Modern Life lanciata dal brand tedesco che assicura le massime prestazioni insieme alla garanzia di grande sostenibilità. Con una capacità di carico di 8 kg e una velocità massima della centrifuga di 1400 giri al minuto, questo modello si caratterizza per la tecnologia innovativa TwinDos da attivare con un semplice tasto. Si tratta di un sistema attraverso il quale la lavatrice dosa in automatico il detersivo da utilizzare, immettendolo al momento giusto in base al carico e alla tipologia di bucato. Ciò garantisce non solo una praticità maggiore ma anche un risparmio in più in relazione ai consumi.

Altra funzione importante è la CapDosing: in questo caso la lavatrice dosa non solo il detersivo ma anche ammorbidente e eventuali additivi. Tra i programmi di lavaggio, invece, c'è da menzionare sicuramente lo Stiro rapido che consente di ottenere un bucato morbido e senza pieghe, ideale per evitare il ferro da stiro. Altri programmi compresi sono: ECO 40-60°, cotone, delicati, lana, lava/indossa, express 20′, jeans/scuri, camicie, impermeabilizzazione.

Pro: gli utenti si ritengono ampiamente soddisfatti di questo modello, specie in relazione all'affidabilità sul lungo termine e la varietà dei programmi di lavaggio.

Contro: essendo una lavatrice a carica frontale, si consiglia di informarsi sul lato di apertura dell'oblò prima dell'acquisto; così come sulle dimensioni effettive.

Capacità di carico: 8 kg

3. Miele WSD 663 XL – la più silenziosa

La versione XL del modello Miele WSD 663 differisce dalla lavatrice precedente solo per alcune funzionalità che potrebbero però rivelarsi utili per esigenze specifiche. Difatti, con classe energetica A e una capacità di carico di 9 kg, questo modello possiede tutte le caratteristiche essenziali dell'innovazione Miele ma con determinati elementi che la differenziano dalla lavatrice sopra esaminata. Anche questa lavatrice è dotata di tecnologia TwinDos, il sistema di dosaggio del detersivo liquido a due fasi che permette di regolarne l'immissione automaticamente in modo da risparmiare e ottenere un bucato perfetto a seconda della tipologia di lavaggio e di carico. La funzione Capdosing, invece, è un sistema di dosaggio dei detersivi speciali come ammorbidente o additivi.

Con una velocità massima di rotazione della centrifuga di 1400 giri, le differenze dal modello precedente riguardano principalmente il grado di rumorosità che, in questo caso, è di soli 48 dB grazie anche al controllo delle vibrazioni garantito dal motore inverter. La particolarità di questo modello si rintraccia sicuramente nel cestello a nido d'ape che consente di proteggere maggiormente il bucato e evitare contemporaneamente la formazione di residui, sporco, nodi o fili. Per quanto riguarda il lavaggio, invece, il sistema intelligente Miele permette di regolare la quantità d'acqua utilizzata in base al carico, in modo da evitare sprechi. Tra i programmi da menzionare ci sono: cotone, delicati, lana, seta, camicie, lava/indossa, express 20′, jeans/scuri, ECO 40-60, impermeabilizzazione.

Pro: i commenti positivi su questo modello si focalizzano principalmente sulla capacità di alcuni programmi di sbiancare in maniera ottimale il bucato.

Contro: consigliamo di leggere attentamente le indicazioni per conoscere il peso massimo di carico possibile in relazione al programma di lavaggio.

Capacità di carico: 9 kg

4. Miele WSD 123 WCS – migliore risparmio energetico

Disponibile con una capacità di carico di 8 o 7 kg, la lavatrice a carico frontale Miele WSD 123 WCS ha una classe di efficienza energetica A e un livello di rumorosità pari a 50 dB. Anche in questo caso i sistemi di lavaggio e protezione innovativi di Miele contraddistinguono il modello, a partire dalla capacità di dosare le quantità d'acqua utilizzata in base al carico e alla tipologia di lavaggio scelto. Si tratta di una funzione intelligente che non solo permette di ottenere dei risultati ottimali sui diversi tessuti ma anche un risparmio in più su acqua e energia.

Così come i modelli precedentemente utilizzati, questo elettrodomestico si caratterizza per la presenza del cestello a nido d'ape, che risulta molto utile per pulizia e protezione degli indumenti, e del sistema di dosaggio dei detersivi speciali CapDosing per le capsule monodose Miele. Si può scegliere tra 6 detersivi speciali: sport, piuma/piumino, outdoor, woolcare, silkcare, impermeabilizzante con gli ammorbidenti aqua, nature, cocoon, oppure il booster contro le macchie più ostinate. La caratteristica principale, però, la si trova nel sistema PowerWash 2.0 che assicura un maggiore risparmio energetico attraverso l'utilizzo di minori quantità di acqua e sulle tempistiche di lavaggio, anche con il programma ECO.

Pro: i vantaggi sottolineati dagli utenti riguardano senz'altro l'affidabilità del marchio ma anche la solidità dell'elettrodomestico che riduce al minimo le vibrazioni.

Contro: il costo è leggermente più alto rispetto alla media, ma si giustifica per la qualità e l'efficienza dei prodotti Miele.

Capacità di carico: 8 kg

5. Miele WTR 860 WPm – migliore lavasciuga

La lavasciuga Miele WTR 860 WPm rappresenta una soluzione valida per ottenere il massimo risultato in merito a lavaggio e asciugatura, con un solo elettrodomestico dalle dimensioni limitate. Con una capacità di carico per il lavaggio di 9 kg e per l'asciugatura di 6 kg, infatti, assicura un efficienza sopra la media. Anche la lavasciuga si caratterizza per la presenza del cestello a nido d'ape e della funzione TwinDos, che assicura un dosaggio automatico del detersivo in base al carico e, grazie a questo sistema, si riesce a risparmiare fino al 30% di detersivo. Ma ciò che la differenzia dai modelli standard di lavatrici è, tra le altre cose, il sistema QuickPower, con il quale è possibile ridurre drasticamente sia i tempi di lavaggio sia quelli di asciugatura. Inoltre, grazie alla funzionalità AddLoad si potranno inserire indumenti e capi d'abbigliamento in maniera flessibile a programma già avviato e, dunque, anche quando la lavasciuga è in funzione.

Da non sottovalutare è anche la funzione SteamCare, che permette di diminuire la possibilità che si formino pieghe sui vestiti, riducendo fino al 50% la fase di stiratura. La lavasciuga Miele, inoltre, garantisce non solo una pulizia impeccabile ma anche un elevato grado di igienizzazione: difatti elimina circa il 99,9% dei batteri grazie anche al programma AllergoWash. Infine, con il sistema innovativo Miele@home, è possibile connettersi facilmente all'elettrodomestico e rendere l'interazione con la lavasciuga più smart.

Pro: gli utenti fanno notare la resistenza sul lungo termine della lavasciuga e la capacità di andare incontro alle esigenze più disparate grazie alle funzionalità e ai programmi disponibili.

Contro: il costo leggermente più alto rispetto ad altri prodotti in commercio è giustificato dal grado di efficienza dell'elettrodomestico e dall'affidabilità del marchio Miele.

Capacità di carico: 9 kg per il lavaggio, 6 kg per l'asciugatura

Come scegliere la migliore lavatrice Miele: guida all'acquisto

La scelta delle migliori lavatrici Miele presuppone comunque la conoscenza di determinati parametri per il giudizio che possano indirizzarci verso l'acquisto del modello migliore. Questo perché, in base alle esigenze personali, come ad esempio la grandezza del nucleo familiare, è possibile optare per un elettrodomestico specifico, ideale per ciò di cui si necessita. Vediamo quali sono i fattori importanti da tenere in considerazione per l'acquisto della migliore lavatrice Miele.

Costo

Perché le lavatrici Miele costano tanto? Questa è una delle domande alla quale molti cercano una risposta risolutiva. Si tratta senz'altro di un criterio di valutazione importante nella scelta della migliore lavatrice Miele. Il prezzo di questi elettrodomestici è giustificato dalla qualità e dall'efficienza dei prodotti, dalle tecnologie intelligenti per il risparmio energetico, di acqua e di detersivo; oltre che dall'affidabilità del marchio tedesco; leader nel settore dal 1899.

Durata

Quanto durano le lavatrici Miele? La durata è sicuramente un fattore da evidenziare nella scelta delle migliori lavatrici Miele perché può essere considerato come un vantaggio da premiare rispetto ai modelli di marchi differenti. Il costo di queste lavatrici, infatti, è strettamente associato anche alla loro durata, che spesso supera i 20 anni, senza aver bisogno di alcuna manutenzione. La lunga durata, ovviamente, è sempre da associare al corretto utilizzo dell'elettrodomestico: si consiglia, infatti, di seguire sempre le indicazioni del manuale.

Funzionalità

Tra i primi fattori da valutare per la scelta della migliore lavatrice Miele in commercio e che si adatti perfettamente alle necessità personali, è utile far riferimento alle funzionalità. Questo perché le tecnologie innovative del marchio tedesco sono pensate appositamente per far fronte a tutte le problematiche che possono verificarsi in fase di lavaggio; ma anche per rendere l'elettrodomestico intuitivo e smart. Vediamo quali sono le funzionalità principali da valutare:

TwinDos

Il sistema TwinDos ricopre un ruolo fondamentale nel risparmio del detersivo, che raggiunge fino un massimo del 30%. Questo perché, grazie alle due fasi di UltraPhase, la funzione TwinDos riesce a dosare il perfetto quantitativo di detersivo in base al carico e alla tipologia di programma scelto, in modo da immetterlo nel momento giusto. Così facendo si rispettano i tessuti e si garantisce un maggior risparmio; oltre che un lavaggio perfetto.

CapDosing

CapDosing è una funzionalità tipica delle lavatrici Miele che riguarda il sistema di dosaggio delle capsule monodose di detersivo speciale. Con questa opzione, infatti, si potrà garantire il deflusso del detersivo in automatico all'interno del cestello al momento più opportuno durante la fase di lavaggio. Le capsule di detersivo Miele sono: Sport, Piuma/Piumino, WoolCare, SilkCare, Outdoor, Impermeabilizzante, il Booster additivo per eliminare le macchie più resistenti e tre ammorbidenti (Aqua, Nature, Coocon).

PowerWash

Il PowerWash è un sistema innovativo ideato dal brand Miele capace di garantire un risparmio energetico importante a ogni carico; mantenendo comunque prestazioni eccellenti. Questo perché, mediante la tecnologia Spin&Spray, infatti, si ridurrà la quantità di acqua utilizzata e anche i tempi di lavaggio per il ciclo Cotone ECO. Si tratta di un metodo rivoluzionario che consente di risparmiare circa il 40% in più sui valori tipici richiesti da una classe energetica A+++.

Watercontrol-System (WCS)

Il WCS o Watercontrol-System è una funzionalità di sicurezza delle lavatrici Miele. Infatti, attraverso questo sistema sarà possibile misurare il livello dell'acqua presente con un sensore: ciò garantirà il normale afflusso dell'acqua nel cestello durante il ciclo. Questo sistema, infatti, è stato ideato proprio per evitare che il livello dell'acqua superi un certo limite durante i cicli di lavaggio e per evitare eventuali infiltrazioni.

QuickPower

Alcune lavasciuga Miele si caratterizzano anche per la funzione QuickPower: la tecnologia ideata per i cicli di lavaggio rapidi. Con il sistema Spin&Spray, infatti, il bucato subisce un breve ciclo di centrifuga in modo da ottenere un bucato di circa 4 kg perfettamente pulito in soli 49 minuti. L'efficienza non viene intaccata e si potranno ottenere ottimi risultati in maniera estremamente veloce.

AddLoad

La funzione AddLoad è un ottimo sistema per aggiungere capi d'abbigliamento al bucato già in lavaggio e, quindi, a programma già avviato. Difatti, nel caso in cui ci si dimentica di introdurre un capo nel cestello, attraverso questa funzione si potrà rimediare facilmente. E, inoltre, è possibile attivarla anche da remoto tramite smartphone, controllare lo stato della lavatrice o metterla in pausa.

SteamCare

La tecnologia SteamCare, attraverso l'ausilio del vapore, permette di distendere i capi già in lavatrice, riducendo le pieghe e le grinze. Infatti, con questa funzione sarà possibile ridurre fino al 50% la fase di stiratura del bucato e risparmiare sui tempi di lavaggio, asciugatura e stiratura.

Connettività

Le lavatrici Miele sono particolarmente smart. Difatti, alcuni modelli integrano funzioni di connettività con le quali è possibile avere un controllo da remoto sull'elettrodomestico. Ad esempio, con Miele@home si potrà accedere alla rete in modo sicuro e collegarsi alla lavatrice tramite l'app Miele@mobile per i comandi vocali o per attivare delle impostazioni. Anche con WiFiConn@act, tramite router, si potrà collegare l'elettrodomestico a internet, ricevere notifiche sullo smartphone e controllare la lavatrice quando non si è in casa.

Cestello a nido d'ape

Non si tratta di una vera e propria funzionalità ma con il cestello a nido d'ape, è possibile risolvere diverse tra le problematiche comuni che si riscontrano durante i cicli di lavaggio. Attraverso la struttura esagonale del cestello, infatti, si potrà preservare la qualità dei tessuti dal momento che tra i capi e le pareti del cestello si formerà uno strato sottile d'acqua che proteggerà il bucato durante le rotazioni. Inoltre, proprio grazie al nido d'ape si eviterà la formazione di peli, polvere o residui di sporco.

Programmi

I programmi di lavaggio o di asciugatura, nel caso delle lavasciuga, sono quegli elementi che permetteranno di scegliere tempi e modalità di pulizia dei capi. Proprio per tale motivo, infatti, è importante tenerne conto durante la scelta della migliore lavatrice Miele. Tra i programmi di solito disponibili ci sono: lavaggio cotone, cotone ECO, lana, seta, delicati, camicie, jeans/scuri, ECO 40-60° e funzioni speciali come, ad esempio, express 20′, capi outdoor o l'impermeabilizzazione per ottenere capi idrorepellenti.

Classe energetica

La classe energetica è un fattore essenziale da tenere in considerazione nella scelta del migliore elettrodomestico. Questo perché si tratta di un valore direttamente proporzionale al livello di consumi generale. C'è però da specificare che le classi energetiche A+, A++ e A+++ non sono più concepite per classificazione di un elettrodomestico. Attualmente, infatti, si può indicare la classe di efficenza energetica esclusivamente dalla G, che è quella più bassa, alla A, la più alta. Miele, in questo senso, propone diverse soluzioni interessanti, specie considerando i modelli che vanno dalla C alla A.

Rumorosità

La rumorosità di un elettrodomestico è in grado di condizionare la vita quotidiana di ognuno. Ecco perché il livello di silenziosità di una lavatrice rientra tra i parametri fondamentali nella scelta del migliore prodotto in commercio. Il grado di rumorosità si misura in Decibel (dB) e la maggior parte delle volte, nel caso delle lavatrici Miele, non supera i 50. Più alto è il valore e più alto sarà il livello di rumore dell'elettrodomestico: per cui le lavatrici Miele si caratterizzano proprio per una silenziosità e vibrazioni estremamente bassi.

Capacità di carico

La capacità di carico della lavatrice è senz'altro tra i fattori primari da valutare quando si intende acquistare un elettrodomestico Miele. Questo perché, in base alle esigenze personali, alla grandezza del nucleo familiare, a quanti lavaggi solitamente si avviano, è importante tenerne conto. Tra le migliori lavatrici Miele la capacità di carico spazia dai 7 ai 9 kg per il lavaggio e fino a 6 kg per l'asciugatura nel caso in cui si trattasse di lavasciuga.

Perché scegliere una lavatrice Miele

Attraverso le recensioni degli utenti è possibile comprendere perfettamente perché scegliere una lavatrice Miele piuttosto che affidarsi ai competitor. Molti, infatti, sono i vantaggi descritti dagli utenti e nella maggior parte dei casi si focalizzano su alcuni elementi comuni: vediamo quali.

Qualità

La qualità Miele è comprovata dall'affidabilità del marchio tedesco che da oltre 100 anni è leader nel settore degli elettrodomestici. Difatti, in Germania Miele è considerato il brand migliore di sempre nel settore, specie per quanto riguarda le prestazioni e la longevità dei prodotti proposti. Non solo, l'efficienza è garantita dalle tecnologie innovative e dalla capacità di questi elettrodomestici di durare a lungo, fino a oltre 20 anni.

Sostenibilità e risparmio economico

Tra gli aspetti positivi di scegliere lavatrici e elettrodomestici Miele c'è senz'altro il grado di sostenibilità e di risparmio economico. Miele, difatti, ha vinto il premio tedesco per la sostenibilità e l'azienda è membro del Global Compact delle Nazioni Unite. Attraverso gli elettrodomestici Miele, infatti, si potrà risparmiare in termini di energia, di acqua ma anche di detersivo, facendo economia sui consumi e aiutando l'ambiente.

Tecnologia

Connettività smart, display touch, sensori specifici, funzioni speciali sugli elettrodomestici che garantiscono un maggiore risparmio energetico e prestazioni ottimali: sono tutti fattori che promuovono gli elettrodomestici Miele in relazione alla tecnologia. Insieme a tutti i programmi automatici che regolano il dispendio energetico ma anche di acqua o detersivo, la convenienza Miele è data soprattutto dall'innovazione in campo tecnologico.

Garanzia

Altro elemento fondamentale che rientra tra i vantaggi nella scelta degli elettrodomestici Miele è dato dalla garanzia. L'affidabilità dei prodotti del brand tedesco, infatti, si assicura sul lungo termine: non solo abilità artigianale e cura dei dettagli ma anche tempo di sviluppo prolungato. Circa il 30% del tempo di sviluppo di un elettrodomestico Miele, infatti, si dedica ai test con oltre 3000 ore di analisi delle prestazioni su motori e tecnologie.

Dove comprare le migliori lavatrici Miele: le offerte

Online esistono diverse piattaforme dove poter acquistare la migliore lavatrice Miele in offerta, valutandone caratteristiche e funzionalità. Prima tra tutte non possiamo non menzionare Amazon, che grazie a una sezione dedicata, rappresenta la soluzione ideale per comprare elettrodomestici in tutta sicurezza; facendo attenzione anche alle recensioni degli utenti, ai prezzi e ai vantaggi. In alternativa è possibile far riferimento anche a negozi specializzati nel settore dell'elettronica come Unieuro, Expert, Mediaworld o Euronics.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Migliori sandali per bambini: classifica, recensioni e guida all'acquisto
Migliori sandali per bambini: classifica, recensioni e guida all'acquisto
Migliori regolabarba Braun: classifica dei più apprezzati, recensioni e guida all'acquisto
Migliori regolabarba Braun: classifica dei più apprezzati, recensioni e guida all'acquisto
Come truccarsi senza fondotinta: le alternative per un make-up luminoso e leggero
Come truccarsi senza fondotinta: le alternative per un make-up luminoso e leggero
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni