Kanya Sesser ha 23 anni e la vita non è mai stata molto generosa con lei. E’ nata senza gambe ed è stata abbandonata alla nascita dalla sua famiglia in Thailandia. Fortunatamente, è stata poi adottata ed ha sempre vissuto a Portland, in Oregon. Nonostante la disabilità, non si è mai fatta sopraffare dalla tristezza ma anzi ha fatto di tutto per realizzare il suo sogno, diventare modella.

Oggi posa per uno dei marchi di lingerie più famosi d’America, chiamato PantyProp, che ha scelto proprio lei come testimonial per dimostrare alle ragazze che è importante accettare la propria immagine per sentirsi belle e sexy. La storia di Kanya è diventata nota ed ha commosso il web qualche mese fa, quando per la prima volta ha rivelato che riesce a guadagnare fino a mille dollari al giorno quando posa per grandi marchi internazionali. Di recente, è tornata nuovamente alla ribalta per essere comparsa nella campagna pubblicitaria del brand di biancheria intima per cui lavora mentre ride, legge un libro e compie alcuni gesti quotidiani in modo normale, mostrando che non ha nulla da invidiare alle sue colleghe perché si sente sensuale e femminile esattamente quanto loro.

Tutto ruota intorno alla legittimazione delle donne, che devono sentirsi bene con se stesse. Sono molto fiera di aver contribuito a lanciare questo messaggio", ha dichiarato Kanya che è riuscita a trasformare la disabilità in un punto di forza. Per il futuro, spera di non abbandonare mai la moda e le sue più grandi passioni, che sono i surf e lo skateboard. Il suo obiettivo è infatti partecipare alla Paraolimpiadi invernali in programma in Corea del Sud nel 2018.