Kanya Sesser è una ragazza di 23 anni ed è originaria della Thailandia. Quando aveva solo una settimana di vita è stata abbandonata sui gradini di un tempio buddista poiché è nata senza gli arti inferiori. Cinque anni dopo, è stata adottata da un’amorevole famiglia di Portland. E' proprio qui che è cresciuta felice senza sentire il peso della sua disabilità. Oggi, infatti, si è trasferita a Los Angeles ed è diventata una modella di successo.

Ha lavorato per grandi marchi come Nike, Volcom e Rip Curl ed è riuscita a guadagnare fino a mille dollari al giorno. “E' una divertente. Ho fatto della disabilità il mio punto di forza. Non ho bisogno delle gambe per sentirmi sexy. Mi piace mostrare alla gente la mia bellezza non convenzionale”, ha dichiarato Kanya. In un settore solitamente poco aperto alle diversità, la modella 23enne è riuscita a ridefinire gli standard di bellezza. E’ perfettamente a suo agio davanti alla macchina fotografica, soprattutto quando viene immortalata in lingerie e non prova alcun tipo di imbarazzo a causa del suo handicap.

Quando non è impegnata nel mondo della moda, ama dedicarsi agli sport estremi come lo skateboard e il surf. Nel 2018 ha infatti intenzione di partecipare alle Paraolimpiadi invernali che si terranno in Corea del Sud. Come se non bastasse, in futuro vuole scrivere un libro per raccontare a tutti la sua storia e per essere considerata un punto di riferimento da tutte quelle persone che a causa della disabilità si sentono diverse e incapaci di realizzare i propri sogni. Basta determinazione e forza di volontà per raggiungere i propri obiettivi, anche quando si hanno degli handicap.