Ieri sera si è tenuto al Metropolitan Museum od Art di New York il Met Gala, uno degli eventi più attesi dell'anno nel mondo della moda, durante il quale sono state moltissime le star che si sono sfidate a colpi di stile. Il tema di questo 2019 era il Camp, ovvero l'eccesso, e, tra abiti lampadario, piume e parrucche di cristallo, ognuna di loro ha dato il meglio di sé sul red carpet. Ad attirare le attenzioni del pubblico sono state però le gemelle Olsen, le ex bambine prodigio del cinema americano, che, nonostante abbiano solo 33 anni, sono apparse decisamente invecchiate, rivelando rughe e segni del tempo: ecco cosa hanno indossato.

I look delle gemelle Olsen al Met Gala 2019

Le gemelle Ashley e Mary-Kate Olsen sono tra le star che hanno preso parte al Met Gala 2019 che si è tenuto ieri a New York. Nonostante il tema di quest'anno fosse il Camp e le star abbiano osato il fatto di esuberanza, le due ex bambine prodigio hanno deciso di puntare ancora una volta su un più sobrio total black. Sul red carpet hanno indossato infatti dei look di pelle firmati The Row, il loro brand di abbigliamento: Mary-Kate ha sfoggiato un completo con giacca aderente e una gonna lunga e sinuosa, mentre Ashley ha preferito un lungo abito con lo spacco e dei dettagli in raso giallo. Hanno poi completato il tutto con dei make-up molto marcati sugli occhi e i capelli sciolti e ondulati. La cosa che il pubblico non ha potuto fare a meno di notare? Anche se hanno solo 33 anni, sembrano decisamente più "vecchie", visto che le rughe e i segni del tempo sul collo sono molto evidenti. A non rendergli merito, anche l'espressione seria e imbronciata che sfoggiano ogni volta che appaiono in pubblico. Quello che rimane da chiedersi è: gemelle Olsen ma cosa avete combinato?