Mancano pochissime ore al Met Gala, uno degli eventi più attesi nel mondo dello spettacolo e della moda, e sono molte le star che si stanno già preparando per calcare il red carpet con i loro look più esuberanti e appariscenti. Si tratta di una cerimonia che anticipa l'inaugurazione dell'annuale mostra che celebra la storia del costume al Metropolitan Museum of Art di New York e richiede un preciso dress code a tema. Lo scorso anno, ad esempio, la mostra era Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Imagination e gli abiti sfoggiati erano tutti ispirati all'immaginario cattolico con tanto di gioielli preziosi e broccati. Quest'anno, invece, il tema sarà il "Camp": ecco cosa significa e tutto quello che c'è da sapere sull'edizione 2019 che partirà alle 19 (ora di New York).

Lady Gaga, il look per il pre-party del Met Gala 2019

Lady Gaga insieme a Serena Williams, Harry Styles e Alessandro Michele è una delle madrine dell'edizione 2019 del Met Gala, uno degli eventi più attesi dell'anno nel mondo della moda che andrà in scena a partire dalle 19 del 6 maggio, e non poteva che cominciare con un po' di anticipo le celebrazioni. Ieri sera ha infatti partecipato al pre-party dell'ambito vernissage e per l'occasione ha puntato tutto sull'esuberanza, interpretando alla perfezione il tema di quest'anno, il Camp, ovvero  l'eccesso. Si è infatti presentata alla cena pre-evento organizzata a New York dalla direttrice di Vogue Anna Wintour, la "padrona di casa", con un appariscente creazione della collezione Primavera/Estate 2019 di Marc Jacobs, stilista che probabilmente la vestirà anche questa sera per il red carpet. L'abito è mini ma oversize per il volume, è infatti stato realizzato con più strati di tulle a righe bianche e nere, trasformandola in una vera e propria "nuvola". Per completare il tutto ha scelto un cappello scultura in tulle nero che è andato a decorare l'acconciatura raccolta, dei collant total black e degli stivali sky high heel. A questo punto, dunque, non resta che aspettare questa sera per scoprire il look che sfoggerà sul tappeto rosso, certi del fatto che riuscirà a dare il meglio di sé in fatto di esuberanza.

Il tema del Met Gala 2019

Il tema del Met Gala 2019 è il Camp la mostra che verrà inaugurata al Metropolitan Museum of Art di New York il 9 maggio si intitola proprio "Camp: Notes on Fashion". Si ispira al saggio dell’americana Susan Sontag del 1964 "Notes on Camp", nel quale si parla dell'amore per tutto ciò che è innaturale, artificiale ed esagerato. E' stata proprio lei a dare vita al concetto di "Camp", che fa riferimento all'utilizzo del kitsch con intenti giocosi, un fenomeno capace di avere un forte impatto sulla cultura popolare, facendo emergere sottoculture solitamente emarginate. Le celebrities che calcheranno il red carpet potranno dunque esprimere al meglio la loro esuberanza, anticipando così la mostra che darà spazio agli stilisti che hanno interpretato il "camp" in modo irresistibile, divertente e incoerente nel corso della carriera. In tutto ci saranno 175 pezzi tra abiti maschili e femminili, sculture, dipinti e disegni, tra i più attesi alcune opere di Jeremy Scott, il "Little Black Dress" di Virgil Abloh, il cappello fenicottero di Schiaparelli e l'abito da Oscar di Björk.

Met Gala 2019: le star che calcheranno il red carpet

Essendo un evento molto atteso nel mondo dello spettacolo, sono numerose le star che non si lasciano sfuggire l'occasione di calcare il red carpet con uno dei loro look più originali. In questa edizione 2019 ci saranno sicuramente Jennifer Lopez con indosso l'abito Versace realizzato su misura per leiLupita Nyong’o, Blake Lively con il pancione, Ryan Glosling, Bradley Cooper, probabilmente accompagnato da Irina Shayk, e la madrina Lady Gaga. Non mancheranno gli stilisti di fama internazionale, da Tom Ford, a Donatella Versace, fino ad arrivare a Miuccia Prada, Pierpaolo Piccioli e Clare Waight Keller. Tra i grandi assenti, Sarah Jessica Parker, che quest'anno aveva altri impegni lavorativi. Chi riuscirà a distinguersi per bellezza ed esuberanza?