Donald Trump è diventato il 45esimo Presidente degli Stati Uniti e nelle ultime ore non si fa altro che parlare di lui e della sua famiglia. A distinguersi per bellezza ed eleganza non è solo la prima figlia femmina, Ivanka, ma anche è la moglie Melania, la modella che è riuscita a trasformare in realtà il suo sogno di diventare First Lady.

In occasione del primo discorso da Presidente del marito, tenutosi all’hotel Hilton di Manhattan, la "prima donna" americana è apparsa più in forma che mai. Melania ha infatti indossato una tuta di seta bianca firmata Ralph Lauren, caratterizzata da un pantalone a palazzo largo e fluttuante e da una scollatura monospalla molto particolare. Si tratta di un modello realizzato in Italia direttamente dallo stilista statunitense dal valore di ben 4.000 dollari. Per completare il tutto, la First Lady ha scelto dei décolleté dal tacco altissimo, un braccialetto di diamanti, il grosso anello di fidanzamento, i capelli sciolti e un make-up molto naturale.

Anche se di solito ha sempre proposto dei look decisamente più audaci, capaci di mettere in risalto le sue forme perfette, questa volta ha deciso di puntare su qualcosa di più raffinato e, a quanto pare, non ha sbagliato. Sarà stato per il bianco dell’abito o per la felicità di vedere il proprio marito trionfare, ma Melania è apparsa davvero raggiante. Ha tenuto per mano il figlio durante il discorso e ha mostrato il suo sostegno a Donald applaudendolo e sorridendogli. Chissà da quanto Melania sognava di raggiungere un traguardo simile.