Melania Trump sembra non sbagliarne una in fatto di look e, complice il suo passato nel mondo della moda, è diventata una delle First Lady americane più glamour della storia. Lo dimostra a ogni apparizione pubblica sfoggiando capi fashion e all'ultimo grido, anche se spesso il loro prezzo è così elevato che nessuna donna "normale" può permetterseli. Nelle ultime ore è riuscita ancora una volta a lasciare tutti senza parole con il suo stile. Ha presentato il progetto dedicato al benessere e alla sicurezza bambini Be Best durante la National PTA Legislative Conference che si è tenuta ad Alexandria e per l'occasione ha sfoderato dei capi trendy e costosi.

La prima donna americana si è presentata in versione donna in carriera con un completo firmato Brooks Brothers, caratterizzato da un paio di pantaloni color kaki e un blazer scozzese sulle tonalità del marrone con una cintura in pelle che le ha segnato il punto vita, un modello dell'ultima collezione invernale da 249 dollari, ovvero circa 220 euro. Per completare il tutto ha scelto di puntare su una delle sue più grandi passioni, l'animalier, per la precisione sulla pelle di serpente. Dopo la pencil skirt griffata indossata qualche settimana fa, ha riproposto ancora una volta il pitonato ma con un paio di décolleté marroni con il tacco a spillo di Manolo Blahnik. Attualmente non sono in vendita sul sito ufficiale della Maison ma una variante simile di un colore leggermente più chiaro costa intorno ai 935 dollari, più o meno 827 euro. Insomma, la First Lady non bada a spese quando si parla di stile: in quante punteranno