Sabato scorso è stato celebrato il Royal Wedding, il matrimonio del principe Harry e Meghan Markle, e negli ultimi giorni non si fa altro che parlare della romantica cerimonia celebrata alla St George Chapel del castello di Windsor. Prima di loro, però, a diventare protagonisti di un matrimonio reale sono stati il principe William e Kate Middleton, convolati a nozze nel 2011. I paragoni tra le due spose sono inevitabili, dall'abito al velo, fino ad arrivare all'acconciatura e al bouquet: chi tra le due può essere eletta regina di stile?

Gli abiti da sposa di Kate Middleton e Meghan Markle

Il Royal Wedding è uno degli eventi più attesi al mondo e lo hanno capito bene Kate Middleton e Meghan Markle, finite al centro dell'attenzione dei media internazionali durante il loro giorno speciale. Entrambe hanno fatto scalpore con i loro meravigliosi look da sposa, anche se hanno fatto scelte decisamente opposte. La Duchessa di Cambridge ha puntato tutto su un capo firmato da Sarah Burton, la stilista a capo della Maison Alexander McQueen, che ha ideato appositamente per lei un abito bianco in satin e gazar di seta, con uno strascico di 2,70 metri, un corsetto vittoriano con i fianchi imbottiti, impreziosito da numerose applicazioni in pizzo realizzare dalle ricamatrici della Royal School of Needlework di Londra, doppiate anche per il corpetto. Per quanto riguarda Meghan, invece, questa ha preferito qualcosa di molto più sobrio, un vestito bianco firmato Givenchy con le maniche a tre quarti, lo scollo a barca e una gonna ampia imbottita con un sottogonna in tripla organza di seta.

I veli di Meghan e Kate

Per fare il loro ingresso in chiesa nel loro grande giorno, sia Kate Middleton che Meghan Markle hanno indossato il velo, coprendosi il viso fino a quando non hanno raggiunto l'altare. La moglie di William ne ha scelto uno lungo fino a metà corpo, decorato con del pizzo artigianale sulla parte finale, mentre Meghan ha optato per una versione più "teatrale" in tulle di seta lungo 5 metri con dei fiori ricamati a mano e fili di seta e organza sui bordi. Non si tratta di un ricamo casuale, è un riferimento a tutti i paesi Commonwealth, ognuno dei quali è stato rappresentato con un fiore.

Le scarpe delle spose

Kate Middleton ha completato il look da sposa firmato da Sarah Burton, la direttrice creativa della Maison Alexander McQueen, con delle scarpe perfettamente abbinate. Si tratta di un paio di décolleté bianchi con il tacco alto in duchesse satin con delle decorazioni in pizzo ricamato dalla Royal School of Needlework, lo stesso tessuto usato per l'abito bianco. Meghan, invece, ha scelto un paio di scarpe più sobrie ed essenziali senza merletti, strass o pietre. La Duchessa del Sussex ha infatti arricchito il look di nozze con dei décolleté a punta di Givenchy con tacco medio, realizzati in duchesse di seta dello stesso colore dei vestito da sposa.

Gli abiti scelti per il ricevimento

Sia Kate che Meghan hanno sfoggiato due diversi abiti da sposa, uno per la cerimonia religiosa, l'altro per il ricevimento privato. Anche nella loro "seconda scelta" hanno dimostrato di avere gusti radicalmente opposti. La moglie di William ha indossato un'altra creazione firmata Alexander McQueen con gonna a ruota, lo scollo a cuore, una decorazione gioiello in vita e un mini coprispalle di un tessuto morbido. Meghan, invece, si è rivolta alla stilista britannica Stella McCartney, scegliendo un lungo abito a sirena che le esaltava la silhouette e, anche se era accollato, le lasciava le spalle scoperte. La prima, inoltre, ha preferito tenere i capelli sciolti e leggermente ondulati, la seconda ha optato per uno chignon che esaltava i lineamenti del viso.

Le tiare di diamanti di Kate e Meghan

Per diventare ufficialmente principesse, Kate Middleton e Meghan Markle non potevano che completare il look da sposa con delle tiare di diamanti, prese direttamente dalla collezione della Royal Family. La Duchessa di Cambridge ha adornato il capo e fermato il velo con la "Halo", una corona di Cartier risalente al 1936 prestata dalla regina Elisabetta II, mentre la moglie di Harry ha optato per un gioiello in platino ricoperto con un pavé di diamanti di differenti dimensioni con una grossa spilla centrale decorata con 10 diamanti. Risale al 1932 ed è appartenuta alla Regina Maria, la nonna di Elisabetta. In entrambi i casi le coroncine sono riuscite a rendere molto più luminoso il look delle spose.

I bouquet delle due spose reali

Il bouquet di Kate Middleton è stato firmato da Shane Connolly e comprendeva diversi fiori, per la precisione mughetti, garofani, giacinti ed edera, e richiamava il look da sposa della principessa Grace di Monaco. Quello di Meghan, invece, è stato ideato dalla flower designer Philippa Craddock e voleva essere un omaggio alla principessa Diana, visto che conteneva i fiori preferiti della mamma i Harry, i non ti scordar di me. Cosa li accomuna? Non solo sono entrambi delle composizioni piccole, delicate e non troppo sfarzosi ma hanno anche un rametto di mirto al loro interno come impone la tradizione.