Era da diverse settimane che Meghan Markle si teneva lontana dai riflettori ma di recente è tornata a mostrarsi in pubblico. Lo ha fatto dopo la pubblicazione della biografia bomba "Finding Freedom", in occasione della quale ha concesso un'intervista esclusiva al canale indipendente "The 19th". L'ex Duchessa del Sussex ha attaccato i media, definendoli "tossici", e ha annunciato che con l'inizio di questa sua "nuova vita" lontana dai Royals non esiterà più a usare la sua voce, cosa che non le veniva concessa negli anni in cui è stata principessa. Per un evento tanto speciale non poteva che curare il look nei minimi dettagli ma la cosa che in pochi immaginano è che le sue scelte di stile sono state tutt'altro che casuali.

La moglie di Harry si è presentata in pubblico con i capelli lunghissimi con le onde e indosso un top arancione accollato e senza maniche di Hugo Boss. A far discutere questa volta non è tanto il prezzo, pari a 228 dollari, ovvero circa 191 euro, o il fatto che il capo è andato in sold-out in  poche ore, quanto piuttosto il suo significato simbolico. Meghan ha puntato sull'arancione per prendere definitivamente le distanze dalla Royal Family, secondo l'etichetta, infatti, questo colore è poco fotogenico, dunque alle principesse viene consigliato di non usarlo in pubblico e di preferite delle nuance più sobrie e tenui come il blu o il beige. Ora che è indipendente, però, la Markle sta rivendicando la sua nuova fashion identity e si sente libera di indossare un colore vitaminico ed energico come l'arancione. L'ex Duchessa riuscirà a trasformare questa tonalità nel colore must-have dell'autunno 2020? L'unica cosa certa per il momento è che il suo ultimo look ha trasmesso a tutti una grande vitalità.