Meghan Markle e il principe Harry si sono trasferiti stabilmente in America ma solo di recente sono apparsi per la prima volta sulla tv statunitense. Lo hanno fatto nel programma TIME100, durante il quale hanno parlato dell'importanza del voto in un momento storico delicato come quello che stiamo vivendo. Al di là delle polemiche sul loro discorso, ad attirare le attenzioni del pubblico è stata l'ex Duchessa. Oltre a essersi definitivamente ribellata alle regole dell'etichetta reale che si è ormai lasciata alle spalle, ha anche proposto il look da ufficio perfetto per l'autunno. In quante prenderanno ispirazione da lei per essere super eleganti a lavoro?

Meghan Markle si lascia alle spalle l'etichetta reale

La moglie di Harry ha indossato una camicia con bottoni nascosti e maniche lunghe firmata Victoria Beckham in marrone, colore che va nel terracotta e che ricorda le foglie autunnali, e l'ha abbinata a dei pantaloni a sigaretta neri alla caviglia di Alexander Wang. Per completare il tutto ha scelto dei décolleté con il tacco a spillo in nero di Manolo Blahnik e il Love Bracelet di Cartier, il bracciale prezioso coordinato a quello del marito, mentre per quanto riguarda l'acconciatura ha tenuto i capelli sciolti e leggermente ondulati con la fila centrale. La cosa particolare è che per la prima volta nella storia, fatta eccezione per alcuni "errori di distrazione", l'ex principessa ha accavallato le gambe. Si tratta di un gesto vietato dalla Royal Family per una questione di bon-ton, che però ad oggi può compiere tutte le volte che vuole. Insomma, il divorzio dai Windsor è ormai definitivo e Meghan sembra esserne pienamente soddisfatta.