Meghan Markle aspetta il primo figlio dal principe Harry ed è più bella e raggiante che mai. Giorno dopo giorno ha un pancione sempre più grande e, anche se la data del parto è top secret, sembrano mancare davvero pochissime settimane alla nascita del Royal Baby. E' proprio per questo che la principessa è volata a New York per il tradizionale baby shower, la festa pre-nascita organizzata dalle amiche della futura mamma, ma la cosa particolare è che ha speso una cifra da capogiro. La Duchessa non si è fatta mancare proprio nulla: ecco quanto è venuto a costare il viaggio in America e il party per il nascituro.

Ecco chi ha pagato il baby shower di Meghan Markle

Meghan Markle è volata in America per il tradizionale baby shower e ha passato 5 giorni a New York in compagnia delle amiche più care. A far discutere questa volta non è tanto il fatto che si è concessa un viaggio senza il marito Harry ma piuttosto la cifra esorbitante spesa per i festeggiamenti. La principessa ha alloggiato nell'hotel di lusso The Mark da 75.000 euro a notte, mentre il party è stato organizzato alla Penthouse, un lussuoso alloggio su due piani con vista su Central Park e sul Metropolitan Museum of Art. Dopo aver preso parte a un corso di composizione floreale e aver assaggiato dei dessert preparati da Jean-Georges Vongerichtem chef di un noto ristorante newyorkese due stelle Michelin, la principessa è andata a cena al Polo Bar, il ristorante di Ralph Lauren. Per tornare a Londra il più in fretta possibile lo scorso 20 febbraio si è poi concessa un jet privato Twinstream G450 Gulfstream da 250.000 dollari. Quanto è venuta a costare in tutto la breve vacanza? Secondo il DailyMail, ben 500.000 dollari, ovvero 440.000 euro circa. La Royal Family, però, ci ha tenuto a mettere a tacere ogni tipo di polemiche, comunicando che i festeggiamenti della moglie di Harry sono stati finanziati privatamente. A regalarle il soggiorno in suite, ad esempio, sono stati due amici "famosi", George e Amal Clooney, quest'ultima presente al party. Tra le ospiti c'erano anche Serena Williams, Misha Nonoo, Jessica Mulroney e l'attrice di "Suits" Abigail Spencer. Insomma, la Markle non riesce proprio a rinunciare al lusso sfrenato, anche se preferisce non pesare sulle tasche della famiglia reale.