Manca ormai pochissimo alla nascita del Royal Baby del principe Harry e Meghan Markle e le indiscrezioni che circolano sul piccolo sono moltissime. Nonostante la Duchessa del Sussex sia andata in congedo di maternità, si continua a parlare di lei e il motivo è molto semplice: ancora una volta ha dimostrato di essere rivoluzionaria poiché pare non abbia alcuna intenzione di sottostare alle rigide regole dell'etichetta. A far discutere questa volta è stata la scelta del padrino e della madrina del nascituro. A dispetto di quanto si credeva, infatti, a ricoprire questo ruolo non saranno William e Kate ma dei nomi "scandalosi".

Dai Clooney ai Beckham: ecco chi potrebbe essere padrino o madrino del Royal Baby

Meghan Markle è andata in congedo di maternità da diverse settimane e ormai dovrebbe mancare davvero pochissimo al momento del parto. Nonostante stia vivendo lontana dai riflettori, continua a dare scandalo, visto che le sue scelte rivoluzionarie vanno contro ogni tipo di etichetta e di tradizione reale. Nelle ultime ore i tabloid inglesi hanno rivelato un altro dettaglio che ha fatto discutere: il Duca e la Duchessa del Sussex starebbero scegliendo padrino e madrina per il battesimo del piccolo ma, a dispetto di quanto ci si aspettava, a ricoprire questo ruolo non saranno Kate Middleton e il principe William, visto che esiste un preciso protocollo per cui gli zii reali non possono farlo. La scelta probabilmente ricadrà su alcuni amici "famosi" della coppia, tra i nomi più gettonati ci sarebbero George e Amal Clooney, David e Victoria Beckham, Serena Williams e la stilista Jessica Mulroney, anche se per il momento non esiste alcuna certezza. A questo punto, dunque, non resta che aspettare qualche giorno per ammirare finalmente il Royal Baby in arrivo.