Meghan Markle è entrata ufficialmente a far parte della Royal Family lo scorso maggio e in meno di un anno non ha fatto altro che far parlare di lei. Oggi aspetta il primo figlio dal principe Harry, mancano poche settimane al parto e, nonostante sia andata in congedo di maternità, continua a finire sulle prime pagine dei giornali. Secondo alcune indiscrezioni diffuse dai tabloid inglesi, infatti, ci sarebbero delle tensioni tra la Duchessa e la regina Elisabetta. La sovrana, infatti, le avrebbe tassativamente vietato di indossare alcuni gioielli di famiglia, per la precisione quelli appartenuti alla principessa Diana: ecco per quale motivo.

Meghan Markle viene "punita" dalla regina Elisabetta II

Meghan Markle è la principessa più rivoluzionaria della storia, fin da quando ha sposato il principe Harry ha dimostrato di non badare alle etichette e di agire come meglio crede, continuando a farlo anche durante la gravidanza. Oggi è andata in congedo di maternità ma, nonostante ciò, continua a far parlare di sé. Il motivo? Secondo il tabloid The Sun, la regina Elisabetta, stanca dei suoi continui colpi di testa, avrebbe preso una decisione drastico: a partire da questo momento vieterà alla Duchessa del Sussex di indossare alcuni gioielli di famiglia, per la precisione quelli della compianta principessa Diana, una cosa che non è mai capitata alla cognata Kate Middleton. Tra i preziosi vietati ci sarebbe anche la tiara con perle a goccia indossata da Diana nel giorno delle nozze con Carlo nel 1982. A spingere la sovrana a cambiare atteggiamento sarebbe stata la mancanza di rispetto verso le gerarchie dell'ex attrice, che non si renderebbe conto di essere "meno importante" della moglie di William. Insomma, a quanto pare l'animo rivoluzionario della Markle fa storcere il naso agli altri membri della Royal Family, creando delle terribili tensioni con la monarca in carica: prima o poi la rivedremo con i preziosi di Lady D.?