La terza stagione di "Stranger Things" sta avendo un successo clamoroso e, oltre ai personaggi ormai diventati leggendari, quest'anno a distinguersi per fascino e talento è stata una new entry, Robin, interpretata da Maya Hawke. Chi non la conosce sarà lieto di sapere che è una "figlia d'arte", i suoi genitori sono infatti due leggende del mondo del cinema, Uma Thurman ed Ethan Hawke, che a quanto pare le hanno trasmesso la passione per la recitazione. Nonostante nella serie tv di Netflix abbia indossato solo un completo da marinaretta, nella vita privata vanta uno stile trendy e glamour: riuscirà a diventare un'icona proprio come la mamma?

I successi di Maya Hawke

Maya Hawke è nata nel 1998 a New York ed è la più grande dei due figli di Uma Thurman ed Ethan Hawke, coppia che ha divorziato nel 2005. Ha sempre sofferto di dislessia e la cosa ha fatto sì che durante l'infanzia cambiasse spesso scuola, almeno fino a quando non si è iscritta alla Saint Ann's School, un istituto privato di Brooklyn che stimola la creatività dei suoi alunni. E' proprio lì che ha capito di volersi dedicare alla recitazione, non a caso durante l'estate ha studiato alla Royal Academy of Dramatic Arts di Londra e allo Stella Adler Studio of Acting a New York. Successivamente ha anche frequentato la Juilliard School ma dopo un solo anno l'ha lasciata perché le è stato offerto il primo ruolo in "Piccole Donne", miniserie televisiva in cui ha interpretato Jo March. Oltre a lavorare come attrice, è anche modella, ha posato per Vogue, è stata testimonial del marchio fashion AllSaints, ha preso parte alla campagna pubblicitaria di intimo di Calvin Klein diretta da Sofia Coppola. Ha però raggiunto la notorietà con la terza stagione di "Stranger Things", la famosissima serie di Netflix ispirata agli anni '80 in cui ha interpretato Robin, una ragazza "alternativa" che, annoiata dal suo lavoro in gelateria, rimane affascinata da uno dei segreti di Hawkins. Prossimamente, inoltre, arriverà sul grande schermo con Quentin Tarantino, sarà infatti nel suo nuovo film "C'era una volta a… Hollywood".

Maya Hawke e la passione per i tailleur

In "Stranger Things" l'abbiamo vista nei panni di Robin, la ragazza che lavora in gelateria con Steve con il suo completo da marinaretta bianco e blu, portato con dei calzettoni e delle Converse rosse in pieno stile anni '80, ma nella vita privata Maya Hawke è trendy e sofisticata. Essendo cresciuta sotto i riflettori, sa bene che i red carpet internazionali richiedono una certa eleganza, non a caso ogni volta che ne ha calcato uno si è sempre distinta per il suo stile glamour, spaziando tra abiti da sera, maxi scollature e minigonne. C'è però un capo che sembra apprezzare molto più di altri ed è il tailleur, che porta sia con i tacchi a spillo che con le sneakers. Ne ha di tutti i tipi, da quelli con i pantaloni palazzo a quelli aderentissimi alla caviglia, fino ad arrivare ai completi dalle stampe più audaci, ad accomunarli c'è sempre il fatto che hanno un taglio maschile come richiede la moda del momento. Insomma, la figlia della Thurman è più trendy che mai e, nell'enorme schiera di "figli di" famosi, riesce a distinguersi per il suo stile originale e fuori dal comune.