Festival di Sanremo 2021
2 Marzo 2021
19:00

Max Gazzé ieri e oggi: com’è cambiato dagli esordi il cantante in gara a Sanremo

Romano di origini siciliane, Max Gazzè viene considerato uno dei più raffinati cantautori della musica leggera italiana. Oggi ha 54 anni e il suo aspetto da eterno ragazzo è stato appena segnato da qualche ruga e dai capelli grigi. Eclettico e mai scontato neanche nello stile, ecco le foto che mostrano la sua trasformazione nel tempo.
A cura di Beatrice Manca
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2021

Max Gazzé torna sul palco dell'Ariston per la sua sesta partecipazione a Sanremo con il brano "Il Farmacista". Il cantautore romano è un veterano del Festival sin dalla fine degli anni Novanta, quando esordì nella categoria giovani: da allora il suo aspetto è cambiato, ma negli anni ha mantenuto sempre l'aria da poeta, fatta di look molto casual nella vita di tutti i giorni e da vero dandy quando è sul palcoscenico. L'unica cosa a rimanere uguale è la sua folta zazzera di ricci neri, anche se striata dai primi capelli bianchi.

Max Gazzè da giovane

Nato a Roma in una famiglia di origini siciliane, Gazzè fa il suo debutto ufficiale nel mondo della musica italiana nel 1996. Tre anni dopo il grande pubblico fa per la prima volta la sua conoscenza proprio durante il Festival di Sanremo. Sul palco si presenta con un soprabito oversize e una camicia sbottonata sulla t-shirt. Nelle foto dell'epoca è quasi irriconoscibile: ha l'aria da ragazzino, il viso pulito e un paio di baffi sottili bene in evidenza.

Max Gazzè a Sanremo Giovani nel 1999
Max Gazzè a Sanremo Giovani nel 1999

La sua cifra caratteristica però sono i capelli neri e ricci, che sono rimasti sempre uguali negli anni. Oggi il cantautore ha 54 anni: il volto è segnato da qualche ruga d'espressione, ma ha conservato i suoi ricci folti e lo sguardo sognante. Solo la barba ha iniziato a ingrigirsi, mostrando lo scorrere del tempo.

Max Gazzè con una felpa tie–dye nel 2002
Max Gazzè con una felpa tie–dye nel 2002

Lo stile dandy di Max Gazzè sul palco

Il cantautore è considerato uno degli interpreti più raffinati della canzone italiana: i suoi testi poetici hanno conquistato l'affetto dei fan. Anche nel look riflette questa vena da "poeta maledetto": spesso si è presentato sul palco dell'Ariston con soprabiti da ricamati da vero dandy, camicie con jabot o frac colorati. Fuori dal palco invece si mostra spesso in look casual: felpe con il cappuccio, jeans e t-shirt. Ma in occasione di Sanremo ha tirato fuori tutta la sua verve creativa. Nel 2013 salì sul palco con un look ottocentesco, un po' da eroe byroniano un po' da pirata: giacca di velluto, smalto nero, orecchini e lenti a contatto che simulavano gli occhi di due colori diversi.

Max Gazzè a Sanremo nel 2013
Max Gazzè a Sanremo nel 2013

Eclettico e mai scontato sia nella musica che nello stile, il cantautore più raffinato della musica italiana è pronto per emozionare di nuovo il pubblico.

481 contenuti su questa storia
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
539 di Viral Show
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni