E' ufficiale. Dopo 16 anni Marc Jacobs lascia la direzione creativa di Louis Vuitton. A confermare i rumors, di cui vi avevamo parlato qualche giorno fa, è stato Bernard Arnault, presidente del gruppo di lusso Lvmh, in un'intervista a Wwd. Questa mattina il designer 50enne ha presentato l'ultima collezione creata per Louis Vuitton con una spettacolare sfilata tenutasi al Museo Louvre. Alla fine dello show Jacobs ha ufficializzato l'abbandono salutando il pubblico e i vertici della maison. Sembra che lo stilista dopo la fine del rapporto con Vuitton si dedicherà completamente alle linee di moda che portano il suo nome, mentre secondo altre voci a sostituirlo potrebbe essere Nicolas Ghesquière, ex art director di Balenciaga.

Nei 16 anni di lavoro da Louis Vuitton Marc Jacobs è riuscito a rivoluzione il marchio, dando nuova linfa vitale ad una storica maison. Con le sue creazioni ha conquistato i favori del pubblico, raggiungendo fatturati astronomici, pur mantendendo un legame forte con il suo lato più creativo ed originale. Negli anni è riuscito a legare il marchio LV alle opere d'arte di grandi artisti come Sprouse, Kusama e Murakami, e soprattutto ha avuto l'abilità di "disegnare" uno stile riconoscibile, lasciando un'impronta indelebile nel fashion system internazionale.