Kate Archibald ha 20 anni, studia al college di Aberdeen ed ha una rara malattia. Nel momento in cui si addormenta, comincia a mangiare tutto quello che trova. Si tratta di un disturbo alimentare che le fa realizzare ogni desiderio conscio del suo cervello. Kate ha raccontato: “In sostanza, il mio corpo è affamato di notte e desidera del cibo. E'sonnambulismo, piuttosto che un vero e proprio disturbo alimentare”. Addirittura una volta ha mangiato un’intera forma di formaggio senza accorgersene. Oggi è consapevole di questa sua condizione, ma è fin dai primi giorni all’università che ha presentato questo disturbo notturno, tanto che le sue compagne di stanza l’hanno sempre accusata di rubare i loro spuntini e le loro cene.

Inizialmente, Kate non ne sapeva nulla e riteneva di essere accusata ingiustamente. La ragazza ha cominciato a capire che c’era qualcosa di strano quando è aumentata visibilmente di peso ed ha avuto la conferma della sua malattia quando si è risvegliata sommersa da involucri vuoti di snack. Kate attualmente  compra solo alimenti sani, in modo da non ingrassare troppo con i suoi spuntini notturni, ed ogni volta che mangia qualcosa di una sua amica, la mattina dopo va a fare la spesa al suo posto. La sua paura più grande è quella di essere vista durante uno degli episodi di sonnambulismo, dato che spesso dorme nuda.