Avere dei capelli color arcobaleno, in pieno stile “My Little Pony”, è la moda più un voga del momento, come dimostrano anche le innumerevoli foto condivise sui social. Tutte quelle che hanno i capelli castani, però, sanno bene che ottenere questo effetto impressionante sulla propria chioma scura non è semplice.

Prima di poter giocare con le tinture più svariate, come il rosa, l'arancione o l'azzurro, bisogna seguire dei processi di decolorazione, di modo da alleggerire la tonalità e riprodurre perfettamente un determinato colore. Come se non bastasse, questi trattamenti a lungo andare finiscono per rovinare ed assottigliare i capelli. Di recente, però, è stata trovata la soluzione ideale per quelle che non vogliono rinunciare alla moda a causa del proprio colore naturale. Si chiama “marea nera” e permette di aggiungere delle tonalità fredde ai capelli senza andare incontro a tutti questi problemi.

I colori delle tinture sono cangianti, simili alle sfumature del petrolio. La creatrice di questa innovativa soluzione è Aura Friedman, che ha dichiarato: “Ho cercato di ricreare il colore della benzina o dell’olio quando vengono bagnati dall’acqua piovana. Questa tecnica è l’ideale per quelle che hanno i capelli naturalmente bruni e non vogliono rovinarli con delle decolorazioni”. Le sfumature vanno dal viola al verde e sono perfette per le ragazze che vantano una chioma estremamente scura. Finalmente anche loro potranno avere i capelli del colore dell’arcobaleno e soprattutto non saranno più costrette a sottoporsi a delle decolorazioni aggressive e dannose per essere alla moda.