Mostra del cinema di Venezia 2021
13 Settembre 2021
11:10

L’ultimo red carpet di Venezia 78: Serena Rossi scintillante in blu, Penelope Cruz come una principessa

Dopo 11 serate di red carpet, abiti da sogno e grandi divi internazionali, la Mostra del cinema di Venezia 2021 è giunta al termine. Per la cerimonia di chiusura le star hanno scelto abiti principeschi o essenziali, in black&white. E c’è anche chi sfoggia texani o scarpe con i lacci: ecco tutti i look.
A cura di Beatrice Manca
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mostra del cinema di Venezia 2021

La Mostra del cinema di Venezia 2021 si è conclusa in grande stile: prima dell'assegnazione dei premi le star hanno sfilato nell'ultimo red carpet, incantando ancora una volta il pubblico del Lido. Da una parte gli abiti principeschi e scintillanti di Penelope Cruz e Serena Rossi, dall'altra il minimalismo chic di Maggie Gyllenhaall. Tra fiori e trasparenze c'è anche chi rinuncia al glamour da red carpet e sfila con stivali texani o con le scarpe basse stringate. Ecco tutti i look della cerimonia di chiusura della Mostra del Cinema di Venezia.

Serena Rossi con l'abito floreale

Ad aprire il red carpet della cerimonia di chiusura è stata la madrina della rassegna, Serena Rossi, che al Festival ha sfoggiato abiti romantici da vera principessa e eleganti completi mannish. Fedelissima a Re Giorgio, aveva sfilato sul primo red carpet con un abito nude Giorgio Armani Privé e conclude l'ultimo red carpet con un altro abito della stessa linea. Stavolta però brilla con un abito blu con scollatura a cuore e ricami floreali scintillanti. L'abito era doppiato da un velo blu trasparente, come avvolto da una nuvola.

Serena Rossi in Giorgio Armani Privé
Serena Rossi in Giorgio Armani Privé

Penelope Cruz con la gonna tutù argento

L'attrice spagnola Penelope Cruz vola via da Venezia portando a casa la prestigiosa Coppa Volpi. Fedelissima a Chanel, per l'ultimo red carpet ha scelto un abito Haute Couture argentato off shoulder, con un'ampia gonna sorretta da strati di tulle rosa, effetto tutù da ballerina. Ai piedi le scarpe bicolor, uno dei simboli di Chanel: un look da vera principessa, che solo la sua naturale grazia poteva sfoggiare senza sforzo.

Penelope Cruz in Chanel Haute Couture
Penelope Cruz in Chanel Haute Couture

Maggie Gyllenhaal con l'abito sfrangiato

Sullo spettro opposto c'è Maggie Gyllenhaal, a Venezia nel ruolo di regista: alle gonne ampie e ai corpetti ricamati preferisce la semplicità essenziale di un abito bianco con scollatura a V firmato Proenza Schouler, abbinato a scarpe con il tacco nere. Elegantissima ma con tocco folk: l'orlo sfrangiato che rende l'insieme più sbarazzino. Il minimalismo vince sempre: vince per la miglior sceneggiatura, e anche per lo stile.

Maggie Gyllenhaal in Proenza Schouler
Maggie Gyllenhaal in Proenza Schouler

Alba Rohrwacher sceglie il verde salvia

Alla cerimonia di chiusura era presente anche Alba Rohrwacher insieme a Saverio Costanzo, membro della giuria. L'attrice e regista è apparsa eterea e sofisticata in un abito plissettato Dior Haute Couture, caratterizzato da un intreccio a rete sulle spalle. Un abito da vera dea greca: Alba Rohrwacher ha scelto un'elegante sfumatura verde salvia, che si conferma il colore più chic della stagione.

Alba Rohrwacher in Dior
Alba Rohrwacher in Dior

Cynthia Erivo con l'abito a fiori

Tra le tendenze osservate sul red carpet ne spiccano con prepotenza due: le trasparenze e il ritorno del floreale. Cynthia Erivo, membro della giuria del Festival, le combina nell'abito che più ha attirato l'attenzione dei fotografi: un vestito di Oscar De La Renta completamente trasparente con un motivo di fiori colorati che si "arrampicavano" sul corpo. Un assaggio di primavera al Lido.

Cynthia Erivo in Oscar de la Renta
Cynthia Erivo in Oscar de la Renta

La regista Audrey Diwan in total black

Ricorderemo i red carpet della Mostra del cinema di Venezia 2021 per il ritorno del total black: anche Audrey Diwan, la regista vincitrice del Leone d'Oro, sceglie un grande classico del red carpet: un abito lungo e aderente nero, con scollatura intrecciata di strass e un inserto trasparente sulla scollatura.

Audrey Diwan
Audrey Diwan

Chloé Zhao con gli stivali texani

La pluripremiata regista premio Oscar Chloé Zhao è l'anti red carpet per eccellenza: dopo aver ricevuto un Oscar con le sneakers ai piedi, ha sfilato sul red di Venezia in veste di giurata con un semplice abito in denim blu scuro e…gli stivali texani. Di fronte al glamour fa spallucce e, fedele a se stessa fino alla fine, sfoggia le sue immancabili treccine.

Chloe Zhao
Chloe Zhao

Jane Campion con la gonna-pantalone

Un'altra ribelle del red carpet è la regista Jane Campion: per la cerimonia di chiusura ha scelto un outfit blu notte di Giorgio Armani, con gonna-pantalone e blusa. Ai piedi niente tacchi, ma un paio di comode scarpe stringate argento. Jane Campion non ha bisogno di inseguire i flash dei fotografi: ha la nonchalance di chi indossa quel che vuole preferendo la comodità. E lascia i capelli bianchi lunghi e sciolti, come Helen Mirren.

Jane Campion in Giorgio Armani
Jane Campion in Giorgio Armani
86 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni