Perché lo stress fa ingrassare? Quando attraversiamo periodi di vita frenetici a risentirne è anche il nostro peso. Anche se di norma lo stress fa dimagrire, potrebbe avere l'effetto contrario se, questa situazione stressante, ci spinge a mangiare tanto, soprattutto quei comfort food che placano l'ansia ma che fanno aumentare i livelli di zucchero nel sangue, e il girovita. Inoltre, quando ci sentiamo sotto pressione, ne risentono anche il nostro equilibrio ormonale e il ritmo sonno-veglia. Scopriamo cosa avviene al nostro corpo quando siamo stressati e i consigli per evitare di mettere su peso.

Lo stress fa ingrassare? Ecco cosa avviene al corpo quando siamo stressati

Quando siamo sotto stress le ghiandole endocrine surrenali sono stimolate a produrre corticosteroidi, come il cortisolo, e catecolamine, come l'adrenalina. Questi elementi biochimici aumentano la produzione di glicemia: ciò provoca la divisione di massa magra e massa grassa, quindi lo stress, di per sè, fa dimagrire. Affinchè sia valida la situazione opposta, e cioè che lo stress provochi un aumento di peso, bisogna parlare di carico glicemico dei pasti, quindi dell'insulina, l'ormone che ci fa ingrassare. In altre parole lo stress causa l'aumento di peso quando è associato a cattiva alimentazione, pasti eccessivi e carico glicemico alto, che vengono apportati proprio per provocare una sensazione di benessere e di consolazione che ci porta a mangiare di più, entrando in un circolo vizioso. Scopriamo quali comportamenti adottare per evitare di ingrassare quando siamo sotto stress.

Scegliete una sana alimentazione evitando di rifugiarvi nei comfort food

La tensione nervosa porta a mangiare solitamente cibi appaganti, i cosiddetti comfort food: cibo spazzatura, dolci, cioccolato e altri alimenti super calorici che ci donano un senso di sazietà davvero breve che ci porta a mangiare di più. Per evitare tutto ciò consumate 5 pasti al giorno: colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena, senza eliminare i carboidrati dalla dieta, ma preferendo cibi ricchi di fibre come cereali integrali, che limitano l'assorbimento di zuccheri e grassi, oltre a frutta e verdura. Non devono mancare nemmeno minerali come ferro e rame che rinforzano anche le difese immunitarie e che potete trovare nella carne, nei latticini, nei frutti di mare, nelle uova e nella frutta secca. Per lo spuntino e la merenda preferite cibi spezza fame che risollevino anche l'umore, come un pezzetto di cioccolato fondente al 70%: stimola la produzione di serotonina, l'ormone del benessere che tiene lontano lo stress. Ai pasti ricordate poi di mangiare lentamente masticando a lungo, anche per aumentare il senso di sazietà.

Il riposo è fondamentale per combattere lo stress

Dormire almeno 7 ore a notte è fondamentale per ricaricarsi, ma anche per affrontare nel modo giusto lo stress del giorno successivo, inoltre aiuta a prevenire l'aumento di peso. Il giusto riposo regola infatti il metabolismo, aiutando il corpo nell'immagazzinamento dei lipidi e aumentando anche l'autocontrollo. Se lo stress causa problemi di insonnia cercate di attuare comportamenti rilassanti prima di andare a letto e state lontani da dispositivi elettronici: quindi cellulari, computer e pc. Inoltre può essere molto utile preparare delle tisane rilassanti, soprattutto quelle a base di biancospino, camomilla, melissa. Per stare svegli, ed arrivare indenni a fine giornata, evitate però di esagerare con il caffè: bere più di cinque caffè al giorno potrebbe causare un aumento di peso e provocare problemi di insulina.

Rilassatevi e smettetela di preoccuparvi

Il relax è essenziale per combattere lo stress: impegni di lavoro o di famiglia impellenti possono farci entrare in un vortice che creerà forte apprensione. Il segreto è spostare l'attenzione verso le proprie energie investendole in attività positive per il nostro benessere. Scegliete quindi di dedicare tempo a voi stesse con attività rilassanti: un hobby creativo sarebbe l'ideale, ma anche corsi di pittura, di teatro, corsi di yoga oppure cominciate a praticare un'attività fisica come nuoto o corsa. Inoltre ricordate di concentrarvi solo su ciò che si sta facendo in questo momento, senza preoccuparsi di ciò che è accaduto nel passato o che accadrà in futuro. Si tratta di un buon modo per tenere lontano lo stress e stare lontani anche dal frigorifero e dalla dispensa.