194 CONDIVISIONI
11 Giugno 2021
09:26

Lina Hurtig della Juventus è diventata mamma: sua moglie Lisa ha dato alla luce una bambina

Le calciatrici Lina Hurtig e Lisa Lantz sono diventate mamme. A marzo c’era stato l’annuncio della gravidanza, attraverso un video condiviso direttamente dal canale Youtube della Juventus, la squadra della Hurtig. Sua moglie ha partorito una femminuccia.
A cura di Giusy Dente
194 CONDIVISIONI
Lina Hurtig e Lisa Lantz
Lina Hurtig e Lisa Lantz

Lina Hurtig e Lisa Lantz sono diventate mamme: l'annuncio è stato dato dalle calciatrici stesse e anche la Juventus, attraverso i suoi social, si è congratulata per il nuovo arrivo in famiglia. La squadra aveva avuto un ruolo importante già nell'annuncio della gravidanza: la notizia era stata data direttamente dal canale Youtube del club bianconero (la squadra della Hurtig), dimostrando un'apertura importante sul tema dell'omosessualità, che nel mondo dello sport tende invece a essere un tabù.

Lina Hurtig e Lisa Lantz mamme di una bambina

"Benvenuta nella nostra famiglia" ha scritto su Instagram Lina Hurtig, che ha mostrato la piccola appena nata, portata in grembo per nove mesi da sua moglie Lina Lantz. Le due si sono rivolte a una clinica privata svedese a ottobre 2020 e tutto si è svolto con estrema velocità: già a novembre la scoperta della gravidanza, notizia accolta con grande entusiasmo e condivisa pochi mesi dopo con follower e tifosi. "Dopo il test Lisa ha iniziato a piangere e mi ha chiamato: siamo incinte", ha raccontato la Hurtig. L'attaccante svedese della Juventus sta ufficialmente insieme al difensore del Linköping dal 2019, quando con un gesto del tutto naturale hanno comunicato al mondo il loro amore: un bacio, diventato immediatamente virale. Se lo erano scambiate durante i Mondiali in Francia del 2019, prese dall'incontenibile gioia per la vittoria della Svezia contro la Thailandia.

Lisa Hurtig e Lina Lantz
Lisa Hurtig e Lina Lantz

In realtà loro si frequentavano già dal 2014, quando entrambe giocavano nel Linkopigs, ma la loro storia era ancora sconosciuta. Poi il matrimonio, svolto con una cerimonia decisamente intima, alla presenza di soli due testimoni. Fare coming out nel mondo dello sport è un gesto che purtroppo espone ancora a critiche, commenti e ripercussioni. Questo clima lo ha sperimentato anche la calciatrice della nazionale di calcio femminile Elena Linari, che ha fatto presente un certo maschilismo tutto italiano che inibisce nel vivere la propria vita privata serenamente, panorama del tuto diverso da quello di altri Paesi europei. "Per me stare con Lisa è naturale, la cosa più importante del mondo. Non mi reputo un modello per gli altri, ma sarò felice se potrò essere d’ispirazione per altre persone" ha detto la calciatrice della Juventus nel video dell'annuncio della gravidanza. Da allora sono passati tre mesi e finalmente lei e sua moglie possono stringere tra le braccia la loro bambina, di cui non hanno ancora fatto sapere il nome.

194 CONDIVISIONI
Lisa, la mamma che ama le sue smagliature
Lisa, la mamma che ama le sue smagliature
2.585 di Donna Fanpage
La storia delle calciatrici mamme ci insegna che l'omosessualità femminile non è più un tabù
La storia delle calciatrici mamme ci insegna che l'omosessualità femminile non è più un tabù
Wyley, l'uomo trangender che ha dato alla luce un bambino: "Mi dicevano che non avrei mai partorito"
Wyley, l'uomo trangender che ha dato alla luce un bambino: "Mi dicevano che non avrei mai partorito"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni