Letizia di Spagna è volata a Cuba con il marito Felipe VI per il primo tour ufficiale del paese e negli ultimi giorni è apparsa spesso in pubblico, incantando tutti i fan con la sua eleganza. La regina ha dimostrato più volte di non avere nulla da invidiare alle Royals britanniche in fatto di stile ma in quest'ultimo viaggio è riuscita a dare il meglio di sé, spaziando tra sensuali look rossi e delicati abiti pastello dal sapore primaverile che hanno portato un tocco di freschezza alle grigie e piovose giornate autunnali. Nelle ultime ore, però, ha commesso un piccolo errore che non è passato inosservato agli occhi dei fashion addicted più incallite: la Ortiz ha peccato di originalità.

In occasione della visita al Center for Molecular Immunology de La Havana, ha riproposto i pois per la seconda volta in tre giorni. Ha indossato un abito firmato da Massimo Dutti con corpetto a maniche lunghe e una sinuosa gonna a pieghe lunga fino alla caviglia, completando il tutto con delle sling-back di camoscio blu con il tacco di Carolina Herrera, una cintura di pelle che le ha segnato il punto vita e una clutch bag abbinata. Nonostante il look fosse assolutamente impeccabile, ricordava un po' troppo quello sfoggiato poco dopo l'arrivo a Cuba, quando la regina aveva indossato un altro abito bianco con i pois scuri ma di Carolina Herrera. Certo, il primo non aveva le maniche e la cintura era incorporata, ma a primo impatto i due outfit creano un tantino di confusione, visto che i colori scelti sono davvero un po' troppo simili. Può essere definita una caduta di stile? Letizia non sembra preoccuparsene troppo, anche se per il momento farebbe bene a evitare i pois bianchi e neri per qualche tempo.