"L'Estetista Cinica" è il blog creato da Cristina Fogazzi, una bresciana che si è lanciata nell'universo beauty, parlandone per la prima volta in modo non convenzionale, dunque con sincerità e ironia. Nel nostro paese è ormai famosissima e sono molte quelle che non possono fare a meno di seguire i suoi consigli per combattere la cellulite e le smagliature e per avere una pelle impeccabile. Di recente è stata intervistata da Fanpage.it e ha risposto alle domande più cercate su Google che la riguardano. Cosa ha rivelato? Non ha parlato solo della sua carriera, ha anche spiegato cosa bisogna fare per dire addio all'effetto buccia d'arancia, per struccarsi nel modo giusto e per evitare le smagliature in gravidanza.

Chi è L'estetisca Cinica?

L'Estetista Cinica è Cristina Fogazzi, bresciana di 45 anni che ha cominciato a fare l'estetista dopo aver terminato il liceo classico e aver abbandonato l'università di lettere dopo il primo anno. Ha raggiunto il successo con il blog che le ha dato il soprannome, sul quale fin dal primo momento ha parlato con sincerità ed empatia dei problemi reali a cui ogni donna va incontro. Da tre anni fa parte del team di "Detto-Fatto" ma non ama troppo la televisione. Di recente ha inoltre aperto un corner in cui vende i suoi prodotti nella Rinascente di Milano, realizzando uno dei suoi più grandi sogni, ma non scrive più con regolarità sulla sua pagina, tanto che lei stessa nell'intervista rilasciata a Fanpage.it ha dichiarato:

Ho un blog che si chiama "Estetista Cinica" sul quale scrivo pochissimo, da quando Instagram ci ha dato le Stories succede che spesso esaurisco l'argomento di cui volevo trattare, facendo una sciocchezza in realtà perché le Instagram Stories non sono indicizzate, quindi chi si occupa del mio digital mi dice "devi aggiornare il blog" e io temporeggio. 

Il trattamento che l'ha resa più famosa? Le bende slim me, ovvero un bendaggio salino che fa perdere centimetri e che vende anche a domicilio.

Lo "scontro" con Clio Make-Up

Cristina Fogazzi, meglio conosciuta come l'Estetista Cinica, si è scontrata con quella che è stata spesso considerata la sua principale "rivale" nel mondo beauty, ovvero Clio Make-Up. A proposito dell'accaduto, ha voluto dire qualcosa per chiarire la questione:

Con Clio Make-Up non ho avuto niente da dire, anzi ha fatto sapere ai suoi followers che si dissociava dal marito che ha espresso un'opinione poco carina su di me, io avevo probabilmente bacchettato alcune affermazioni che venivano fatte sul suo blog che secondo me erano poco scientifiche e questa cosa è stata presa male da qualcuno del suo team. 

Insomma, si sarebbe trattato solo di un malinteso ma ora tutto sembrerebbe essere stato risolto tra le due.

Come combattere la cellulite e la beauty routine giusta da seguire

La cellulite è uno degli incubi di ogni donna e inevitabilmente sono moltissime quelle che vanno alla ricerca di un rimedio "miracoloso" per eliminarla, soprattutto in prossimità dell'estate. A tal proposito Cristina ha spiegato:

La cellulite è il mio core business, ci ho scritto un libro, mi ha sempre appassionato tanto perché girano talmente tante leggende sulla cellulite quasi come sul mostro di Loch Ness. Contro la cellulite bisogna controllare se si ha un vizio posturale, fare dei massaggi aiuta moltissimo, diminuire la quantità di zuccheri semplici, non salare troppo, bere il giusto e poi c'è tutta una sequela di trattamenti.

Per quanto riguarda la beauty routine da seguire quotidianamente, invece, consiglia di puntare tutto sulla detersione, l'unico rimedio efficace per combattere punti neri e brufoli, applicando poi una crema viso, una sul contorno occhi e un siero. Quando si parla di acne, invece, secondo lei sarebbe preferibile rivolgersi a un dermatologo poiché il problema potrebbe nascondere dei problemi ormonali.

Come usare il panno in microfibra?

L'Estetista Cinica consiglia spesso di utilizzare il panno in microfibra per pulire e detergere il viso, evitando così di spendere centinaia di euro nelle più svariate attrezzature che promettono risultati incredibili. La Fogazzi ha spiegato:

Il panno di microfibra l'ho scoperto tramite un libro di una notissima dermatologa italiana, la dottoressa Renata Serri che è mancata, l'ho letto, provato e divulgato, ho visto che era una bomba e ho pensato che questa cosa è super risolutiva per tutti quelli che devono struccarsi. Fa una micro esfoliazione quotidiana, ci sono anche diversi dispositivi per farlo, il panno di microfibra fa lo stesso ma con 5 euro.

A proposito della pulizia del viso, ha anche dato i suoi consigli per farla nel modo giusto:

A me piace molto la doppia detersione, non l'ho inventata io ma l'ho importata dalla cosmesi coreana e dai dermatologi americani che sono super fanatici, quindi prima con olio e poi con detergente schiumogeno o con olio e panno di microfibra. Per struccarsi bisogna usare un detergente oleoso che può essere di mandorle, di cocco, e il panno di microfibra che toglie anche il mascara.

Come prevenire le smagliature in gravidanza?

Un'altra delle domande che le followers dell'Estetista Cineca le fanno spesso è: come posso prevenire le smagliature in gravidanza? Cristina ha spiegato tutto nell'intervista a Fanpage.it, dichiarando:

Tendenzialmente sono genetiche e la cosa migliore è mettere poco peso perché non ci sono le creme che prevengono le smagliature, nel senso che il punto della pelle in cui si crea la smagliatura le creme non lo raggiungono, quindi mettetevi l'olio se vi rassicura però la cosa importante è quella che dicono i ginecologi, mettere poco peso.