I Golden Globe si sono tenuti ieri sera a Los Angeles e ogni star ha cercato di sfoggiare il suo look migliore con abiti glamour e sensuali. Lena Dunham, la ventottenne prodigio autrice ed attrice del telefilm “Girls”, si è presentata alla cerimonia elegantissima con un abito di Zac Posen, asimmetrico, di raso rosso, con una profonda scollatura a V sulla schiena.

Nonostante per calcare il tappeto rosso dei Golden Globe 2015 abbia scelto un abito classico ed elegante, l'attrice è nota per le sue provocazioni e per il suo stile sopra le righe. Poco prima di sfilare sul red carpet sono apparse delle immagini in cui appare con il seno al vento sul profilo Instagram di Jenni Konner, la sua produttrice.

Nella didascalia c’è scritto “cover #FREETHENIPPLE”. Lena, fortunatamente, ha tenuto questo look “scandaloso” solo per il camerino, anche se la sua iniziativa non intendeva solo divertire i suoi fan, ma aveva anche un obiettivo ben preciso. La frase che descrive la foto è un chiaro riferimento al movimento “Free The Nipple", nato lo scorso anno per combattere la criminalizzazione sociale della nudità femminile in pubblico. Miley Cyrus, Cara Delevingne e numerose altre star hanno aderito alla campagna nello scorso anno, postando le loro foto a seno nudo sui social. In 35 paesi degli Stati Uniti è infatti illegale per una donna mostrare il proprio seno, anche durante l’allattamento.