L'ultima tendenza in fatto di unghie arriva direttamente dalla Fashion Week di New York e sta letteralmente spopolando, o forse sarebbe il caso di dire che sta lasciando tutti a bocca aperta. Sulla passerella di Libertine le modelle hanno sfoggiato una manicure piuttosto insolita creata da Jan Arnold, il direttore di CND.

Al posto dello smalto normale le modelle indossavo delle unghie ricoperte di pelo: una manicure esagerata ed estroso che di certo non passa inosservata. La nail art è stata creata applicando uno smalto di base sul quale sono stati applicati dei ciuffetti di pelo ecologico in diverse tonalità. I ciuffetti possono essere abbinati allo smalto di base: applicando uno smalto in tonalità naturali come il beige o il tortora utilizzando poi dei ciuffetti tono su tono beige oppure marroni se vuoi creare un effetto a contrasto. La stessa cosa può essere realizzata con uno smalto colorato di base e dei ciuffetti bianchi o grigio chiaro per realizzare una nail art colorata e vivace.

I ciuffetti vengono applicati sull'unghia ricoprendo interamente la superficie dell'unghia, oppure solo su alcune zone dell'unghia per creare un effetto ancora più estroso. Per fissarli puoi utilizzarle la colla che viene abitualmente usata per l'applicazione delle unghie finte. Si tratta di una nail art inedita: fin'ora sulle unghie erano stati solamente applicati smalti dall'effetto 3D come ad esempio il velluto, e non si erano ancora visti dei veri e propri "effetti furry". Resta da chiedersi se questa nuova tendenza in fatto di manicure supererà la prova della praticità e se verrà davvero apprezzata nella vita reale: guarda nella gallery tutte le nail art create con il nuovo effetto furry!