Quale compro
7 Giugno 2021
17:57

Migliori creme solari per bambini: guida all’acquisto

Le creme solari per bambini sono dei prodotti indispensabili per proteggere i più piccoli dai raggi UV, non solo al mare ma anche in montagna o durante una passeggiata al sole. Si tratta di cosmetici studiati allo scopo di proteggere le pelli più sensibili e delicate come quelle dei più piccoli e sono disponibili sotto forma di spray, creme o latte solare. Bisogna saperle scegliere in relazione a elementi come l’INCI, l’SPF o fattore di protezione, filtri o texture: vediamo quali sono le migliori creme per bambini disponibili anche su Amazon tra marchi come Bionike, Mustela, La Roche Posay o Angstrom.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Con l'arrivo dell'estate e delle alte temperature, insieme alle prime giornate al mare o in piscina, i bambini si espongono maggiormente ai raggi solari. Le creme solari per bambini sono dei cosmetici ideati appositamente per la pelle delicata dei più piccoli. Che si presentino sotto forma di spray, di crema o di latte solare, sono indispensabili per la protezione contro i raggi UV.

Questo perché una scorretta esposizione al sole, specie nelle ore più calde, potrebbe essere dannosa per una pelle altamente sensibile come quella dei più piccoli.

Seppure l'esposizione al sole favorisca, ad esempio, la produzione di Vitamina D, proteggersi dai raggi UVA e UVB è necessario. Questo, ovviamente, per evitare l'insorgenza di arrossamenti o scottature alla loro pelle. In aiuto, in questi casi, arrivano le creme solari per bambini; ma è importante tener conto anche di una serie di accorgimenti per far prendere il sole ai più piccoli nel modo corretto.

Tra le marche sul mercato non potevamo non citare Mustela, Bionike, Garnier o La Roche Posay che sono tra i più sicuri ed affidabili. Vediamo quali sono le creme solari per bambini in vendita, disponibili anche su Amazon, valutando INCI (nomenclatura internazionale degli ingredienti cosmetici), filtri, SPF (fattore di protezione solare), formulazione naturale o biologica e le opinioni degli utenti.

Le 15 migliori creme solari per bambini del 2021

Per realizzare la classifica che seguirà sulle migliori creme solari per bambini di quest'anno, abbiamo tenuto conto di alcuni fattori importanti. Come, ad esempio, l'INCI dei prodotti, il fattore di protezione solare SPF, gli ingredienti naturali o le formulazioni biologiche adatte alla pelle dei bambini. Vediamo quali sono le protezioni solari migliori per i più piccoli disponibili su Amazon!

1. La Roche Posay

Lo spray solare per bambini La Roche Posay è una protezione ai raggi UV e UVB molto potente. Difatti, il fattore di protezione solare (SPF) è di 50+, ideale dunque per le pelli più delicate come quelle dei bambini. Il prodotto di La Roche Posay, inoltre, resiste all'acqua e non lascia tracce bianche quando si procede a spalmarlo. Oltre a proteggere dai raggi solari, lo spray è in grado anche di difendere la pelle dall'esposizione a stress ossidativo e radicali liberi provocati, ad esempio, dall'inquinamento. Dal momento che si tratta di uno spray, non unge ed è capace di fornire una copertura omogenea.

Pro: gli utenti sottolineano la leggerezza della crema e la facilità con cui si assorbe, fattore che piace soprattutto ai più piccoli che non hanno voglia di aspettare a lungo.

Contro: il prezzo è leggermente più alto della media, ma questo è comunque sinonimo della qualità del prodotto.

SPF: 50+

2. Mustela

Ideale per tutti i tipi di pelle, il latte solare di Mustela è tra i preferiti da molti utenti. Capace di idratare in profondità la pelle di bambini e neonati, si tratta di una protezione solare 50+ contro i raggi UVB e UVA. La caratteristica principale di questa crema proposta da Mustela è l'alta resistenza all'acqua. Inoltre, essendo ipoallergenica, senza alcol né profumi, è un prodotto a alta tolleranza; testata sotto il controllo pediatrico e dermatologico.

Pro: gli utenti evidenziano, come fattore positivo, la texture con cui si presenta la crema Mustela, adattabile alle pelli sensibili e facilmente spalmabile senza ungere.

Contro: si consiglia di applicare il latte solare almeno ogni due ore e, soprattutto, appena dopo il bagno.

SPF: 50+

3. Bionike

La crema solare per bambini e neonati di Bionike ha una formulazione ideale per pelli sensibili e intolleranti. Si tratta di un latte fluido con protezione solare 50+ completo contro i raggi UV, UVB e IR. La Bionike presenta, dunque, un prodotto completo ideale non solo per i bambini ma anche per i neonati alle prime giornate in spiaggia. La crema solare, inoltre, è testata contro il Nickel, senza conservanti né profumi; capace di assumere il ruolo di coadiuvante nel processo di riparazione della pelle.

Pro: gli utenti che hanno acquistato questo prodotto trovano molto efficace il livello di protezione della crema, specie sulla pelli dei neonati.

Contro: prima di applicare la crema sulla pelle dei bambini, consigliamo di testare il prodotto su una piccola porzione di cute in modo da evitare reazioni allergiche.

SPF: 50+

Bionike Defence Sun 50+ Baby Protezione Molto Alta - 125 ml
12,95 € (10,36 € / 100 ml)
Immagine Vedi su Amazon
21,06 € Spedizione Gratuita
Immagine Vedi su eBay

4. Nivea Sun Kids

Quello proposto da Nivea è uno spray solare disponibile in due formulazioni differenti: quella con protezione solare alta (SPF 30+) e quella con protezione solare molto alta (SPF 50+). Non solo protegge dall'esposizione ai raggi solari, specie gli UV e gli UVB, ma idrata anche in profondità la pelle. Questo significa che aiuta a non seccare o stressare le pelli più sensibili come appunto quelle dei bambini. La sua formula, inoltre, è ideale per prevenire allergie solari ed è particolarmente resistente all'acqua.

Pro: la maggior parte dei commenti positivi riguarda in particolar modo il rapporto qualità-prezzo, considerato davvero eccellente. La protezione è innegabile, anche per le pelli più delicate, e inoltre aiuta ad abbronzarsi uniformemente in sicurezza.

Contro: consigliamo di accertarsi su eventuali allergie alle componenti della formula prima di procedere con l'acquisto.

SPF: 30+ e 50+

5. Garnier Ambre Solaire

La formulazione multi-resistente della crema solare Garnier si adatta a viso e corpo e permette di proteggere la pelle dai raggi UVA, UVA lunghi e UVB: la protezione solare è di 50+. Inoltre, è ipoallergenica, senza parabeni o profumi. Difatti, l'associazione europea contro il cancro (ECL) supporta la crema Garnier ed è anche testata sotto controllo pediatrico. Ciò significa che si tratta di un prodotto specificatamente pensato per la pelle delicata dei più piccoli; anche con un fototipo molto chiaro. Resiste all'acqua per un periodo di tempo di circa 80 minuti, oltre a contrastare sabbia e sudore.

Pro: gli utenti apprezzano il livello di impermeabilità della crema, oltre la facilità di applicazione e l'alto livello di assorbenza.

Contro: non si evidenziano particolari criticità sul prodotto.

SPF: 50+

6. Vichy

Il latte protettivo per bambini della Vichy si caratterizza per una protezione anti UVB e UVA rinforzata. Ideata appositamente per le pelli più sensibili e delicate, come quelle dei bambini, ha un'alta protezione con fattore SPF 50+. La sua formulazione ipoallergenica e resistente all'acqua, rende il latte viso e corpo della Vichy adatto anche ai neonati. Inoltre, è senza profumi né parabeni: questo garantisce la riduzione del rischio di allergie o reazioni allergiche.

Pro: i commenti positivi su questo prodotto si focalizzano sull'assenza di una profumazione aggressiva. Inoltre, molto apprezzata è anche la capacità del latte protettivo di non macchiare gli indumenti.

Contro: consigliamo di rinnovare più volte l'applicazione della crema protettiva per assicurare maggiore protezione.

SPF: 50

7. Avène

Quella proposta da Avène è una crema solare con protezione 50+ per bambini, tra le più apprezzate e recensite su Amazon. Si caratterizza per un alto grado di protezione contro i raggi solari UVB e UVA lunghi o corti; il che la rende ottimale per la pelle sensibile dei più piccoli. Infatti, la formulazione con un ampio complesso di fotoprotettori assicura un'efficacia importante. La consistenza, infine, non è pesante, non unge ed è facilmente spalmabile sulla pelle.

Pro: tra i vantaggi di questa crema bisogna menzionare l'ottimo rapporto qualità-prezzo e l'alto grado di assorbenza e impermeabilità.

Contro: non si evidenziano particolari svantaggi in relazione all'efficacia della proposta di Avène. Alcuni utenti segnalano la possibilità di ricevere il prodotto con indicazioni in francese.

SPF: 50+

39%

8. Isdin

La crema solare per bambini e neonati di Isdin è indicata per viso e corpo e ideale anche per l'esposizione indiretta ai raggi solari. Con un fattore di protezione solare di 50 contro i raggi UVA e UVB, si adatta facilmente alle pelli più delicate, a partire dai 6 mesi di età. La peculiarità di questa crema solare sta nella tecnologia Fusion Fluid, in grado di offrire non solo un rapido assorbimento ma anche una facilità di applicazione molto gradita. La formulazione è biodegradabile, ipoallergenica e resistente all'acqua.

Pro: la maggior parte degli utenti sottolinea la facilità con cui la crema si stende sulla pelle e l'ottimo grado di protezione generale.

Contro: il costo è un po' più elevato del solito in rapporto alla grandezza del flacone.

SPF: 50

9. Equilibra

La protezione solare per bambini di Equilibra ha un'alta concentrazione di ingredienti di origine naturale. Difatti la formulazione è senza parabeni né siliconi, con l'aggiunta del 40% di Aloe vera, olio di argan, latte di mandorle, Opunzia, fico d'india di Sicilia e Vitamina E. Si tratta, dunque, di un complesso naturale idratante, capace di resistere all'acqua e delicato sulla pelle sensibile. Inoltre, la crema solare naturale di Equilibra ha un'alta fotostabilità con fattore di protezione 50+ contro i raggi UVA e UVB.

Pro: i vantaggi che si riscontrano su questo tipo di crema solare sono associati senz'altro agli ingredienti naturali e al rapporto qualità-prezzo.

Contro: alcuni utenti segnalano una texture leggermente pastosa, per cui è consigliabile massaggiare bene il composto fino a completo assorbimento.

SPF: 50+

10. Angstrom

Il latte solare della Angstrom si distingue per il Triple Moist Complex. Si tratta di un complesso studiato appositamente per le pelli più sensibili, capace di idratare e nutrire in profondità e lasciare allo stesso tempo una pelle setosa e liscia. I filtri solari UVA e UVB ad ampio spettro assicurano una protezione molto alta, mentre è altamente resistente sia all'acqua sia alla sabbia. Infine, altra caratteristica interessante di questo prodotto è la certificazione di sostenibilità, importante per chi è attento alle tematiche green.

Pro: gli utenti concordano nel ritenere il latte solare della Angstrom un'ottima alternativa per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo e l'efficacia della protezione anche su pelli più delicate.

Contro: consigliamo di massaggiare a lungo il prodotto per farlo assorbire perfettamente dalla pelle.

SPF: 50+

11. Dr. Severin

Il prodotto di Dr. Severin promette di proteggere le pelli più sensibili in maniera ottimale dalla prima applicazione, anche senza ripeterla. Dal momento che si tratta di una crema solare con formulazione vegana, è senza profumi, alcol, monoparticelle o altri aggiuntivi inquinanti. Con un fattore di protezione alto 50+, inoltre, garantisce una protezione uniforme contro i raggi UVA e UVB, specie su pelli sensibili e in fase di crescita come quelle dei più piccoli.

Pro: la maggior parte dei commenti positivi si concentra sulla facilità di applicazione della crema, che non lascia segni e non unge.

Contro: il rapporto qualità-prezzo si considera ottimale, ma ciò su cui alcuni utenti manifestano dubbi è sulla quantità del prodotto in rapporto al costo.

SPF: 50+

12. Weleda

La crema solare per bambini Weleda si caratterizza per un'alta resistenza all'acqua. La sua formula waterproof protegge dai raggi UVA e UVB, anche grazie a dei filtri minerali che riflettono i raggi solari. Si tratta di un prodotto di alta qualità, garanzia che si ritrova nel marchio Weleda, che si occupa di cosmesi bio dal 1921. Ideale per i bambini dalla pelle sensibile, idrata in profondità in modo naturale. Difatti, si tratta di un prodotto 100% naturale, senza profumi, OGM o microplastiche.

Pro: gli utenti evidenziano, tra gli aspetti da non sottovalutare, l'affidabilità della crema. In particolare sono gli ingredienti 100% naturali a ottenere maggior successo.

Contro: alcuni utenti riscontrano delle difficoltà in merito nello spalmare la crema, data la sua consistenza.

SPF: 50

13. Omia

Il latte solare biologico per bambini di Omia ha una formulazione bio, arricchita di ingredienti naturali come l'olio di mandorle dolci e l'olio di sesamo. Il primo si caratterizza per essere particolarmente idratante, il secondo per avere delle proprietà antiossidanti particolari. Entrambi hanno anche azione protettiva contro i raggi UVA/UVB; oltre allo schermo che protegge le pelli più delicate e riduce il rischio di allergie da esposizione.

Pro: i vantaggi di questo latte solare sono da rintracciare nella formulazione bio senza parabeni, siliconi, profumo o sostanze chimiche.

Contro: non si riscontrano particolari criticità in relazione al prodotto della Omia.

SPF: 50+

14. Mama Bear

Tra le creme solari per bambini e neonati, il prodotto di Mama Bear è molto efficace, grazie il suo fattore di protezione 50+ contro i raggi UVA e UVB. La particolarità della crema solare Mama Bear è la composizione resistente all'acqua, arricchita con Vitamina E e Bisabolo, un alcol naturale con proprietà lenitive e calmanti. Si tratta di una soluzione che funge da nutrizione e protezione contemporaneamente, anche per pelli più delicate.

Pro: gli utenti apprezzano la facilità con cui la crema si stende sulla pelle, senza il fastidioso effetto cerone.

Contro: consigliamo di leggere attentamente l'INCI del prodotto per accertarsi se sia adatto a tutti i tipi di pelle.

SPF: 50

15. Eucerin

L'ultimo prodotto del nostro dettagliato elenco è la crema solare di Eucerin. Si tratta di una protezione solare dalla consistenza non grassa, che non unge e in grado di proteggere efficacemente la pelle dei più piccoli grazie il fattore di protezione 50+ contro UVA e UVB. In particolare, si tratta di un prodotto resistente all'acqua e in grado di ridurre il rischio di danni alla pelle causati proprio dall'esposizione eccessiva ai raggi solari.

Pro: gli utenti apprezzano in primis l'affidabilità del marchio Eucerin. Altra nota positiva, inoltre, è rappresentata dall'assenza di profumi.

Contro: la consistenza è alquanto pastosa, per cui consigliamo di massaggiare bene la crema sulla pelle prima dell'esposizione.

SPF: 50+

Come scegliere le migliori creme solari per bambini

Acquistare una buona crema solare per bambini  significa dare priorità a una serie di fattori indispensabili per garantire una protezione completa ai più piccoli. Vediamo quali sono gli elementi da non trascurare nell'acquisto di una buona crema solare per i bambini.

SPF (fattore di protezione solare)

Il primo elemento sul quale puntare nella scelta della crema migliore per i più piccoli è senz'altro il fattore di protezione solare (SPF). Si tratta di una misura che riguarda il livello di protezione che si ottiene contro i raggi UV ed è dunque importantissima per la salvaguardia di bambini e neonati. Solitamente questo fattore va da 2 a 50+, dove il numero più alto indica una protezione maggiore contro i raggi solari. Dal momento che i bambini hanno una pelle molto più sensibile e delicata, la protezione solare solitamente si presenta sempre con un SPF elevato.

INCI

Con la sigla INCI si indica la nomenclatura internazionale degli ingredienti cosmetici, dunque l'insieme degli ingredienti di cui si compone un cosmetico. Anche nel caso delle creme solari per bambini, l'INCI è un fattore importante da valutare. Questo non solo per chi, per scelta etica, intende acquistare prodotti bio o maggiormente naturali, ma anche per evitare tutta quella serie di sostanze chimiche che potrebbero essere causa di reazioni allergiche; specie quando il prodotto è destinato alle pelli più sensibili. Molte aziende, inoltre, aggiungono alla classica formulazione anche olii essenziali o ingredienti naturali che aiutano a preservare la pelle dei bambini. Stiamo parlando, ad esempio, dell'Aloe Vera, ma anche di latte di mandorle, olio di Argan ecc.

Filtri

Prima di acquistare una protezione, un altro elemento da non sottovalutare riguarda i filtri solari. Se ne distinguono, infatti, due tipologie: filtri solari chimici e filtri solari fisici.

  • I primi sono essenzialmente sostanze di sintesi capaci di imprigionare le radiazioni UV, in modo che non arrivino direttamente sulla pelle e non danneggino le cellule dell'epidermide. Possono assorbire UVA e UVB in maniera selettiva e agendo su lunghezze diverse. Tra i filtri chimici più utilizzati ci sono, ad esempio, l'Octinoxate, l'Octocrylene, Salicilati, PABA ecc. Il vantaggio principale di questo tipo di filtri sta nel fatto di essere più economici e maggiormente lavorabili.
  • I secondi, invece, sono sostanze inorganiche, capaci di porre un vero e proprio schermo alle radiazioni UV. Si tratta di particelle che fungono da specchio contro raggi UVA e UVB, riflettono le radiazioni e fanno in modo che la pelle non le assorba.

Una menzione speciale va anche ai cosiddetti filtri nano. Si tratta di monomateriali che si ottengono in laboratorio, dalle diverse proprietà tossicologiche e dalle caratteristiche ancora non troppo approfondite. In ogni caso il regolamento europeo sui cosmetici stabilisce l'obbligo di indicarli in etichetta.

Raggi UV

Quando si ha a che fare con le creme solari, anche per bambini e neonati, è importante valutare il fattore di protezione contro i raggi UV, che si distinguono nello specifico in raggi UVA/UVB/UVC.

  • I raggi UVA si caratterizzano per una lunghezza d'onda che va dai 315 ai 400 nm, quindi sono molto pericolosi perché in grado di penetrare in profondità nella pelle. Riescono a raggiungere il derma, fino a intaccare la struttura delle fibre di collagene e elastina.
  • I raggi UVB, invece, hanno una lunghezza d'onda dai 280-315 nm. Raggiungono facilmente l'epidermide e causano le classiche scottature o eritemi solari.
  • I raggi UVC, infine, vanno dai 100 ai 280 nm. Sono quelli più pericolosi anche se, in realtà, non raggiungono la superficie terrestre.

Texture

Quando si parla di texture si fa riferimento alla consistenza della protezione solare per bambini e neonati. Esistono diverse proposte in commercio, dalla protezione solare spray alla crema, fino ad arrivare al latte solare. Molti, infatti, sono coloro i quali scelgono una protezione solare in base al grado di assorbenza o alla facilità con cui si stende sulla pelle senza lasciare nessuna patina bianca. Inoltre, è importante optare per una crema che non si sciolga eccessivamente con il calore, colando in viso o negli occhi.

Formato

Infine, altro fattore da considerare nella scelta della migliore crema solare per bambini è il formato. In commercio esistono diverse alternative, dai maxi formati a grandezze più limitate, in grado di rispondere alle esigenze più disparate. Ovviamente si tratta di un elemento da esaminare anche in relazione al costo del prodotto.

Quando e come utilizzare la crema solare per bambini

La crema solare per bambini è, come abbiamo visto, elemento imprescindibile per la protezione dei più piccoli. Ma da sola non basta: bisogna saper utilizzare la protezione e, soprattutto, capire quando e come esporre i bambini al sole.

Innanzitutto, è bene precisare che i neonati dai 6 agli 8 mesi non dovrebbero mai essere esposti alla luce diretta del sole. E anche nel caso in cui siano indirettamente esposti, magari sotto l'ombrellone, è necessario applicare regolarmente una protezione 50+.

In linea generale esporre i bambini al sole è possibile, basta evitare l'esposizione diretta nelle ore più calde del giorno: ovvero nel lasso temporale 11:00-16:00. La crema solare, infine, si applica più volte al giorno, soprattutto dopo il bagno. È consigliabile, infatti, leggere e seguire attentamente le istruzioni d'uso riportate su ogni prodotto.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Migliori sandali per bambini: classifica, recensioni e guida all'acquisto
Migliori sandali per bambini: classifica, recensioni e guida all'acquisto
Migliori regolabarba Braun: classifica dei più apprezzati, recensioni e guida all'acquisto
Migliori regolabarba Braun: classifica dei più apprezzati, recensioni e guida all'acquisto
Come truccarsi senza fondotinta: le alternative per un make-up luminoso e leggero
Come truccarsi senza fondotinta: le alternative per un make-up luminoso e leggero
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni